Scamarcio e Golino futuri sposi: ripercorriamo la loro storia d’amore

  • 1 10
    Credits: Olycom

    Anno 2006. Galeotto fu il set cinematografico di Texas. Riccardo Scamarcio, classe 1979, è il bello e affascinante protagonista di Tre metri sopra il cielo. Durante le riprese di Texas conosce lei, Valeria Golino, attrice italiana di fama mondiale e i due diventano ben presto una coppia solida e innamorata, che ha saputo costruire la propria storia d'amore lontana dai riflettori e dalle cronache rosa. Dopo quasi 10 anni di relazione i due attori hanno deciso di convolare a nozze e la notizia del loro matrimonio ha fatto il giro del web in pochissimo tempo. A febbraio infatti sono apparse le pubblicazioni di nozze del Comune di Andria, città natale di Scamarcio e questa notizia ha fatto scatenare soprattutto le fan femminili!

  • 2 10
    Credits: Olycom

    Riccardo Scamarcio muove i primi passi nel cinema ottenendo piccole parti in alcuni film dove inizia farsi notare, come in La Meglio Gioventù, di Marco Tullio Giordana. Il successo arriva però con Tre metri sopra il cielo, quando nel 2004 Federico Moccia lo sceglie come protagonista del suo film. Scamarcio diventa uno dei sex symbol più amati dal pubblico femminile italiano e conferma le sue capacità attoriali negli anni a venire, con ruoli importanti in film come Mio fratello è figlio unico,Texas e Mine Vaganti.

    Valeria Golino, classe 1965, è un’attrice italiana che per più di dieci anni ha lavorato a Hollywood, a fianco di registi di fama mondiale. Viene ricordata maggiormente per il suo ruolo accanto agli attori Tom Cruise e Dustin Hoffman, nel pluripremiato Rain man –L’Uomo della pioggia. Dopo il 2000 torna in Italia e prende parte a numerosi film, ricevendo anche una serie di premi e riconoscimenti.

  • 3 10
    Credits: Olycom

    Stessa cosa vale anche per l’anno successivo, quando arrivano presso l’Auditorium della Conciliazione di Roma, in occasione della serata di premiazione dei David di Donatello. Valeria indossa abiti più “signorili” e meno vistosi rispetto a quelli degli anni precedenti. Forse qualche anno in più inizia a farsi sentire e la Golino preferisce uno stile un po’ più sobrio; Riccardo è elegantissimo, nel suo abito scuro perfetto per l'occasione.

  • 4 10
    Credits: Olycom

    La coppia chiacchierata e forse anche un po’ invidiata dalle giovani donne non sembra mostrare nessun elemento di crisi e oltre alla vita pubblica e agli impegni lavorativi, i due sembrano essere molto in sintonia anche nella loro vita privata. Qui siamo nell’agosto 2010 sulla spiaggia di Sabaudia Latina.   Coccole e baci la fanno da padrone.

  • 5 10
    Credits: Olycom

    La loro storia sembra continuare magnificamente. Settembre 2011, Festival di Venezia. Riccardo e Valeria si presentano raggianti durante la serata della 68° Edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica. Abbronzati e in splendida forma confermano ancora una volta la solidità della loro relazione.

  • 6 10
    Credits: Olycom

    Inizialmente la loro storia fa scalpore, poiché tra i due attori c’è una differenza di età notevole, di circa 14 anni. I due però sembrano essere, all’apparenza, una coppia affiatata e solida. Questa loro affinità è testimoniata dalle numerosi apparizioni in pubblico, durante serate di première o festival cinematografici dove i due si mostrano sempre sorridenti, uniti e sereni.

  • 7 10
    Credits: Olycom

    Arriviamo così al 2013, anno di rilievo per la carriera di Valeria Golino, che debutta come regista nel film Miele, interpretato da Jasmine Trinca, che affronta il tema dell’eutanasia. Il film viene accolto positivamente dalla critica, che lo definisce un lavoro attuale che evita di prendere posizioni aperte da parte di gruppi religiosi e politici, ma che pone l’importanza necessaria su questo tema di grande attualità e parecchio discusso su diversi fronti.

  • 8 10
    Credits: Olycom

    Il compagno Scamarcio è per la prima volta co-produttore in questo film che varrà alla Golino un Nastro d’Argento come regista esordiente e un Golden Globe come miglior opera prima. Qui nella foto accanto, ritroviamo la coppia durante la serata di premiazione per il Nastro d’Argento, che si è tenuta a luglio 2013, nella splendida cornice del Teatro Antico di Taormina.

  • 9 10
    Credits: Olycom

    È così dunque che la coppia Scamario-Golino risulta vincente, insieme, non solo nella vita amorosa ma anche in quella lavorativa, ottenendo numerosi riconoscimenti di pubblico e critica. Al termine delle fatiche di Miele i due si concedono una breve vacanza a Ischia.

  • 10 10
    Credits: Olycom

    Nel giugno 2014 Valeria Golino vince il suo secondo David di Donatello, come migliore attrice non protagonista, per il film Il Capitale Umano di Paolo Virzì. La coppia, unita e radiosa più che mai, si presenta in tutto il suo splendore, alla serata di premiazione che si svolge a Roma. Nonostante le invidie di chi si domanda come mai l’affascinante attore abbia deciso di scegliere una donna più agée di lui, la coppia può solamente rispondere con i propri sorrisi…e che dire…ci dispiace per le fan di Scamarcio che forse speravano in una crisi tra i due ma…l’amore ha trionfato.Ci rimane solo da dire...Congratulazione ai futuri sposi!

/5

Dopo quasi 10 anni di amore e collaborazioni professionali, i due attori convoleranno a nozze nella magica cornice della Puglia.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te