Buon compleanno Chiara Ferragni!

  • 1 7
    Credits: Instagram

    Auguri di buon compleanno a Chiara Ferragni!

    7 maggio –  oggi compie 28 anni e a “- 2” dai trenta vanta una carriera che donne più grandi di lei si sognerebbero!

    Blogger affermata, scrittrice – di un libro che si chiama come il suo blog The Blonde Salad - e ingaggiata da importanti designer di moda per collaborazioni di successo.

    Chiara ha iniziato il suo blog di moda The Blonde Salad nell’ottobre del 2009 e già nel marzo del 2011 New York la presentava come "One of the biggest breakout street-style stars of the year", ovvero una delle più grandi stelle emergenti dello street style dell’anno.

    Qualche mese dopo, a dicembre, è stata definita come la blogger del momento in Teen Vogue.

    Diciamo che ha saputo farsi notare!

  • 2 7
    Credits: Instagram

    Com’è nata l’idea di aprire il blog The Blonde Salad?

    Come spesso succede, le migliori opportunità nella vita capitano per “caso” ed è quanto accaduto a Chiara Ferragni, classe 1987.

    All’inizio della sua avventura modaiola, tutta made in home, non si sarebbe certamente aspettata un tale successo e di essere una delle maggiori fashion influencer degli ultimi anni.

    Chiara ha iniziato per passione a pubblicare delle foto di moda sui social network, in particolare su Flirck. Come afferma lei stessa: “La cosa funzionava: per ogni mia immagine ricevevo commenti e continui feedback. Il 12 ottobre del 2009 ho aperto allora uno spazio mio sul web, una sorta di “casa” dove le persone potessero entrare, conoscermi, andare e tornare”.

    Nasce così The Blonde Salad: Blonde perché quell’anno era decisamente bionda (il suo colore naturale è un biondo tendente al cenere) e voleva sdoganare la falsa credenza che le bionde fossero tutte oche, Salad per la diversità degli “ingredienti… ops argomenti trattati.

  • 3 7
    Credits: Instagram

    Con milioni di follower e visite in costante crescita giorno per giorno, il fashion blog The Blonde Salad non interessa solo agli amanti della moda e delle tendenze, ma anche ai ricercatori dell’Università di Harward (Boston, Massachusetts).

    Infatti è stato studiato come un caso di business dal corso di Luxury Marketing dell’Harward Business School.

    Va sottolineato, inoltre, che lo studio di una blogger non era mai stato trattato da questa prestigiosa università.

    Per un successo così grande, l’abilità principale risiede nell’aver creato una social company partendo da un semplice blog, quindi l’aspetto social della community, montandoci successivamente sopra una compagnia, nel caso specifico per la produzione di scarpe.

    Dopo tanti riconoscimenti in Italia e all’estero, è arrivata anche l’attenzione da parte del mondo accademico come una vera e propria “ciliegina sulla torta”.  

    ll professor Keinan, che ha condotto lo studio, ha voluto evidenziare il potenziale delle donne nel settore moda… altro che sesso debole!

  • 4 7
    Credits: Instagram

    Con un fatturato di 200 mila euro nel 2013, si può dire che oggi Chiara sia riuscita a mettere in piedi un mini impero. Ma come? E soprattutto: da sola?

    Agli inizi del suo sogno Chiara ha ricevuto l’appoggio dal suo ex fidanzato Riccardo, cosicché lui – giovane laureato in Economia – aveva iniziato a occuparsi di possibili strategie economiche, mentre lei immaginava nuovi sviluppi e si occupava della parte creativa.

    Due giovani ragazzi sono così riusciti a fondare un società formata da sedici persone, tutte under 30: la TBS Crew... e Crew sta per gruppo di giovanissimi in grado di mettersi in gioco e inventare sempre cose nuove, andando oltre le convenzionali frontiere e modi di pensare scontati. Open minded!

    Oggi la società ha un giro d'affari di 8 milioni di euro!

  • 5 7
    Credits: Instagram

    Chiara oggi è il direttore creativo del gruppo collaborando con molti grandi marchi e c’è uno staff, con sede a Milano in Piazza Santo Stefano (a pochi passi da Piazza del Duomo), che ha il compito di occuparsi di tutto, blog e altre attività che si sono aggiunte nel corso di questi anni.

    Ma la Ferragni non si ferma… con la Chiara Ferragni Collection si sta occupando della sua produzione di scarpe, realizzate nella cittadina pugliese di Barletta.

    Viva il made in Italy!

  • 6 7
    Credits: Instagram

    Non bionda svampita, ma ragazza con le idee chiare e determinata non solo nel lavoro, ma anche negli studi… vuole infatti raggiungere il traguardo della laurea.

    Iscritta alla facoltà di Giurisprudenza alla Bocconi di Milano, le mancano solo tre esami per finire e non molla!

    Anche se non farà l’avvocato o il giudice, immagina di collaborare con i brand dei suoi sogni… primo fra tutti Louis Vuitton. Ricorda in un’intervista, con aria nostalgica, che la speedy bag è stata la sua prima borsa!

    Solitamente chi è fortunato nel lavoro, è sfortunato in amore, ma non è il caso della vincente Chiara. Infatti è fidanzata con un ragazzo americano di origine asiatica, Andrew Arthur, che vive a Los Angeles e fa il fotografo: davvero una combinazione vincente dato il suo amore per l’America, la patria dello stile casual chic che adora.

    Ormai viaggia in tutto il mondo, le sue foto postate su Instagram ce la fanno vedere prima alla settimana della moda milanese, poi a New York, poi in Asia… una giramondo 2.0 con un tattoo (tredici in tutto) che la rispecchia pienamente: un piccolo planisfero sul polso.

    Go Chiara go!

  • 7 7
    Credits: Instagram

    Con quasi 4 milioni di follower su Instagram, Chiara è tra gli under 30 più influenti al mondo, riuscendo a trasformare il proprio blog da spazio autobiografico a magazine vero e proprio.

    La bellissima Chiara dà voce ai grandi brand puntando, non tanto sull’immagine o la popolarità, ma sui contenuti e viene premiata da tutti i suoi seguaci.

    In merito afferma: “Piuttosto che fare da testimonial o sposare marchi che non mi rappresentano, preferisco collaborare offrendo un valore aggiunto. Se accettassi qualsiasi proposta solo per denaro o per ottenere in cambio capi firmati, sul web non me lo perdonerebbero”.

    Inoltre Chiara dice: “Una cosa è certa: punto al massimo. Da eterna insoddisfatta, cerco di pormi sempre nuovi obiettivi”.

    Auguri alla bionda 2.0 che sta facendo impazzire il web!

/5

Giovane, bella e brava… la "ragazza 2.0" che negli ultimi anni si è fatta conoscere al mondo dei social, trasformando la sua passione per la moda in un vero e redditizio lavoro, compie 28 anni. Auguri a Chiara Ferragni

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te