Buon compleanno, Regina Elisabetta

  • 1 8
    Credits: Olycom

    Una delle famiglie reali più discusse e chiacchierate di tutto il mondo è la royal family britannica, capitanata dalla Regina Elisabetta, donna di straordinaria tempra e rigore. Oggi la Regina spegne 89 candeline e nonostante l'età anziana non rinuncia mai a comparire in pubblico o in occasioni di festeggiamenti ufficiale e impegni di Stato. La Regina non rinuncia neanche alle sue consuete passeggiate a cavallo - nella foto la vediamo al Castello di Windsor - per tenersi in forma e per passare molte ore all'aria aperta.

  • 2 8
    Credits: Olycom

    Ma com'è stata la vita di questa Regina? Nasce a Londra il 21 aprile del 1926, dalla coppia reale Giorgio VI ed Elisabetta I, allora sovrani della Gran Bretagna. La sua infanzia trascorre tra l'insegnamento scolastico privato presso la Corte, alternato al gioco con la sorella minore Margaret (nella foto a sinistra) e agli impegni istituzionali dei genitori. La piccola Elisabetta intraprende giovanissima quello che sarà il suo percorso di vita, ricco di impegni familiari e istituzionali, senza mai trascurare lo studio, soprattutto della storia e delle lingue moderne, sempre supervisionato dalla madre.

  • 3 8
    Credits: Olycom

    Elisabetta si sposa con il principe Filippo il 20 novembre 1947, quando il Paese è da poco uscito dai combattimenti della Seconda Guerra Mondiale. La futura regina ha solo 21 anni e il matrimonio non avviene come legame combinato, come spesso capita nelle famiglie reali. Tuttavia Filippo ha tutte le carte in regola per essere il degno marito di una futura regina e per questo motivo la decisione di Elisabetta non viene contrastata dalla famiglia. A Clarence House nel 1948 nasce il loro primogenito Carlo, futuro erede al trono. La coppia ha festeggiato i 67 anni di matrimonio lo scorso novembre.

  • 4 8
    Credits: Olycom

    Elisabetta II diventa erede al trono all'età di 10 anni, quando il padre Giorgio VI diventa re, in seguito all'abdicazione di Edoardo VIII. Viene incoronata regina il 2 giugno 1953, anche se diventa regina alla morte del padre che avviene più di un anno prima, a febbraio del 1952. Questo avviene per due motivi principali: si osserva sempre un periodo di lutto per rispetto del monarca che è venuto a mancare e soprattutto la cerimonia dell'incoronazione necessitò molti mesi di organizzazione. Elisabetta II assume anche il ruolo di capo del Commonwealth, oltre che il ruolo di capo della Chiesa anglicana.

  • 5 8
    Credits: Olycom

    La vita di Elisabetta II trascorre tra impegni politici e istituzionali ma sempre presente per la famiglia e per i suoi figli, Carlo, Anna, Andrea ed Edoardo. La Regina è molto attenta anche alle questioni sociali più spinose ed incontra spesso la gente comune e i lavoratori del suo regno durante le sue numerose visite ufficiali. Nonostante qualche controversia familiare, soprattutto sulle scelte matrimoniali dei propri figli, la figura di Elisabetta non è mai stata dibattuta particolarmente e a livello generale è sempre stata una Regina rispettata da tutti.

  • 6 8
    Credits: Olycom

    Quando il primogenito Carlo sceglie in sposa Diana Spencer, non sono poche polemiche interne alla famiglia reale. Si crede che la regina Elisabetta II non nutrisse particolare affezione e stima nei confronti della futura nuora, poiché credeva avrebbe arrecato danno all'immagine della monarchia. Diana è una ragazza semplice, comune, coi piedi per terra, che spesso si oppone ai doveri reali e istituzionali e che preferisce dedicarsi alla famiglia e alla quotidianità. Alla morte di Lady D la famiglia reale viene accusata di dimostrarsi troppo fredda nei confronti del lutto, pur schierandosi di fronte alla bara della Principessa e chinando il capo al suo passaggio.

  • 7 8
    Credits: Olycom

    In questa foto la troviamo come sempre accanto al marito Filippo durante il giorno del matrimonio tra il nipote William e Kate. Durante questa occasione di festa, come in molte altre situazioni, Elisabetta II non lascia trasparire emozioni particolari, pur essendo una giornata di gaudio e di enorme felicità per tutto il regno.

  • 8 8
    Credits: Olycom

    Negli ultimi decenni il ruolo pubblico di Elisabetta II rimane soprattutto formale, anche se più pacato rispetto a un tempo. In molte occasioni il suo non mostrare emozioni in pubblico tende a far nascere il sentimento che la Regina, col passare degli anni, sia diventata molto più fredda e arida, ma forse è solo un atteggiamento da mantenere per osservare al meglio "norme di palazzo". Di fatto è una donna che ha partecipato da sovrana e da cittadina britannica ai momenti più importanti e significativi del secondo dopoguerra, senza mai tirarsi indietro ad incontri ufficiali con Capi di Stato e Ministri di ogni Paese. Tiene alto ancora oggi il nome della Monarchia inglese e catalizza ancora l'attenzione su se stessa e su tutte le vicende più personali della famiglia reale.

/5

La Regina Elisabetta spegne oggi 89 candeline e festeggia questi lunghi anni di vita e di regno. Al via fin dal primo mattino i festeggiamenti degli inglesi per la loro sovrana, che nonostante l'età anziana tiene ancora in pugno l'intera famiglia reale britannica.

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te