Matrimoni vip: gli invitati peggio vestiti

  • 1 6
    Credits: Olycom

    Quali saranno gli invitati peggio vestiti ai matrimoni dei personaggi famosi?

    Al primo posto, senza ombra di dubbio, si classificano le figlie di Sarah Ferguson, duchessa di York (55) e dell’ex marito, il principe Andrea, duca di York (55).

    Al matrimonio reale di William e Kate (29 aprile 2011) hanno dato il meglio di sé, sfoggiando due mise surreali e abbastanza ridicole.

    Le principessine Beatrice (25) ed Eugenia (26) sembravano le goffe e poco avvenenti sorellastre di Cenerentola, Anastasia e Genoveffa.

    Beatrice ha fatto ricadere la scelta dell’abito su un modello di Valentino, della collezione primavera/estate 2011. Se il vestito poteva andare bene, perché scegliere quel curioso copricapo veramente too much?

    Eugenia ha optato per la stilista Vivien Westwood, che ha deciso di vestirla con una camicia a fantasia fiorata blu, arricchita da fiocchi,  e una gonna ampia sempre blu. A troneggiare su tutto un poco sobrio capello con tanto di piume.

    Che il tentativo di apparire delle sorelle sia stata un’apposita scelta per sottolineare il mancato invito della madre Sarah?

  • 2 6
    Credits: Olycom

    Seppur più aggraziate, anche loro però hanno stonato alle nozze di Michelle Hunziker (38) e Tomaso Trussardi (32), tenutesi il 10 ottobre scorso.

    Parliamo di Silvia Toffanin (35) e Ilary Blasi (34) che più di invitate a un matrimonio sembravano la “bionda e la mora”… troppo appariscenti!

    Silvia Toffanin, per l’occasione, ha scelto un abito blu elettrico lungo, con una scollatura a v morbida e un raccolto molto delicato. Il risultato di insieme ha donato alla conduttrice un aspetto molto romantico anche se forse un pochino appariscente, ma sempre meno della collega e amica Ilary Blasi.

    Anche lei in lungo e con un abito molto vistoso: se Silvia ci è sembrata romantica e uscita da una favola, lei sembrava pronta per il palco dell’Ariston o per una sfilata sul red carpet… troppo luccicante.

    Attenta Ilary: la sposa è Michelle!

  • 3 6
    Credits: Olycom

    Belén Rodriguez (30) al matrimonio di Elisabetta Canalis (36) non poteva che essere una “prima donna”!

    L’abito era molto bello e le stava d’incanto, ma forse indossarlo per quell’occasione non è stato proprio l’ideale, perché troppo audace.

    Se il colore blu elettrico la rendeva deliziosamente vistosa e lo spacco poteva essere accettato, il “vedo /non vedo” davanti è stato troppo.

    Belén, bella sei bella e nessuno lo mette in dubbio, anche con qualche centimetro in più di stoffa si vede la tua fisicità prorompente… è solo questione di buon gusto!

    Sai fare di meglio!

  • 4 6
    Credits: Olycom

    Se Belén almeno si notava per la radiosa bellezza, seppur un tantino eccessiva, Lady Gaga (29) sembrava spenta e poco “lady”.

    Nonostante le sue camaleontiche trasformazioni, al matrimonio di un’amica  è riuscita a dare il peggio di sé… ma perché?

    Ha optato, infatti, per un abitino lungo color lilla – e fin qui ci siamo – con un grosso fiocco al collo. Peccato per questa scelta, perché ha appesantito la figura della cantante, rendendola tozza e poco elegante.

    A peggiorare la situazione anche i capelli liscissimi sciolti… Lady Gaga, non sa che il raccolto slancia?

  • 5 6
    Credits: Olycom

    Anche Laura Pausini (41) non ha brillato per lo stile al matrimonio di Eros Ramazzotti (52) e Marica Pellegrinelli (27).

    La scelta del vestito è ricaduta su un abito dai colori “confettosi” suddivisi in quadrati, come se fosse una “coperta della nonna” rivisitata.

    Va bene Laura che eri tutta per la tua piccola Paola (2) e non volevi rubare la scena alla sposa, ma no… non ci siamo però così!

  • 6 6
    Credits: Olycom

    Infine, un altro scivolone è anche quello di Geri Halliwell (42) al matrimonio di Poppy Delevigne (29), sorella della top model Cara (22).

    Bella ed eterea, era fasciata in un vestito lungo rosa confetto, una di quelle nuance super candy che ai matrimoni (specie oltreoceano) sembrano non poter mancare.

    Il bustier, però, andava evitato!

Quando si va a un matrimonio, specialmente se di personaggi famosi, è da sapere che il buon gusto è da mettere al primo posto. Se gli sposi sono i primi a essere valutati in tema di outfit, anche gli invitati non saranno risparmiati, per cui spazio allo stile

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te