I difetti dei vip

  • 1 6
    Credits: Olycom

    Belle e imperfette: stiamo parlando della mora Jennifer Garner (43) e della biondissima Kate Hudson (36).

    Queste due star hollywoodiane sono accumunate da un piccolo difetto fisico, che invece di penalizzarle le rende ancor più simpatiche e dolci.

    Entrambe non nascondo le loro orecchie a sventola, che nel caso di Kate sono anche belle grandi, esibendole con fierezza.

    Sia Jennifer che Kate hanno deciso di mostrarsi nella loro naturalezza senza ricorrere al bisturi e in particolare all’otoplatica, l’intervento specifico di chirurgia plastica che corregge le imperfezioni delle orecchie.

    Le due attrici sanno bene che mostrarsi più “umane” fa guadagnare popolarità, ma non solo. È anche meno faticoso, dovendo così evitare di recitare fuori dai set cinematografici la parte di dee dell’Olimpo irraggiungibili per noi comuni mortali.

  • 2 6
    Credits: Olycom

    La super fashion Sarah Jessica Parker (50), per molti conosciuta come la Carrie di Sex in the City (1998-2004), nel corso degli anni ha saputo trasformare la propria immagine da ragazza non proprio bellissima a donna affascinante.

    Ciò che la contraddistingue maggiormente, però, è un aspetto anatomico che a molti potrebbe creare disagi.

    Infatti la forma del naso di Sarah non è proprio avvenente… non è certamente il naso alla francesina tanto ammirato. Qualcuno vocifera che l’attrice sia ricorsa a qualche ritocchino, ma bisogna dire che l’ “importanza” del naso è rimasta.

    A far compagnia alla Parker ci sono anche Penélope Cruz, Tom Cruise, Barbra Streisand, Angjelica Huston, Adriend Brody e tanti altri ancora.

    Però senza i loro nasi sarebbero sempre le stesse persone? No… sono belli e ci piacciono proprio perché non sono omologati e “fatti con lo stampino”!

  • 3 6
    Credits: Olycom

    Chi guardando la burrosa e sensuale Laetitia Casta non pensa che sia bellissima?

    La modella e attrice francese, che l’11 maggio prossimo compirà 37 anni, ha raggiunto la popolarità grazie al suo bel fisico e allo sguardo magnetico, facendo del suo sorriso imperfetto un tratto distintivo.

    Infatti Laetitia, consapevole dei suoi denti leggermente storti, non ha mai voluto raddrizzarli rifiutandosi sempre di mettere un apparecchio odontoiatrico… magari aveva paura del dentista!

    In un’intervista ha raccontato: “Non mi piace l’idea di cambiare me stessa per l’industria della moda. Se avessi sbiancato e raddrizzato i miei denti e mi fossi messa a dieta ferrea per cambiare il mio corpo, non avrei rispettato la persona che sono”.

    Denti imperfetti anche per star del calibro di Keira Knightley, Kirsten Dunst, Léa  Seydoux e Madonna.

  • 4 6
    Credits: Olycom

    La solarissima Jennifer Aniston (46) se dalla sua può sfoggiare un sorriso contagioso, non si può certamente dire che abbia una mandibola molto femminile risultando piuttosto pronunciata.

    Ma l’attrice che vedremo nelle nostre sale con Cake (2014) lo sa bene e minimizza questo piccolo difetto estetico. Come?

    Quando si ha una mascella inferiore evidente, leggermente più larga della fronte e dell’attaccatura dei capelli, il viso è come se avesse una forma quadrata.

    Il miglior trucco per ovviare a questo inconveniente e minimizzare la mascella è optare per tagli morbidi, ondulati e mossi. In questo modo è possibile smorzare la forma quadrata del proprio volto e addolcire i lineamenti. È bene evitare carré e caschetti – soprattutto quelli che arrivano all’altezza del mento – perché non farebbero altro che accentuare l’aspetto quadrato della faccia.

    Come Jennifer anche Michelle Rodriguez (36) deve prestare gli stessi accorgimenti!

  • 5 6
    Credits: Olycom

    Se il problema di Jennifer e Michelle è avere una mascella un po’ importante, quello di Christina Ricci (35) è proprio dalla parte opposta del viso.

    Infatti l’attrice, conosciuta per aver interpretato agli esordi l’inquietante Mercoledì de La famiglia Addamas (1991), ha una fronte “immensa” che in passato spesso ha coperto con frangioni.

    Nel caso di Christina si può dire che abbia un viso a forma di cuore con mento aguzzo, zigomi molto pronunciati e fronte spaziosa.

    La tecnica migliore per ovviare a questo piccolo difettuccio è portare tagli, possibilmente mossi e voluminosi, per cercare di bilanciare il mento stretto e accorciare la lunghezza del visto, enfatizzando gli zigomi che conferiscono enorme femminilità a una donna.  

    È bene evitare tagli corti che non lascino capelli attorno al collo o almeno nell’area del mento; in caso di capelli ricci la lunghezza può raggiungere anche le spalle.

  • 6 6
    Credits: Olycom

    La Brenda Walsh di Beverly Hills 90210 (1990-1994), Shannen Doherty (44), spesso tende a farsi fotografare solo da un lato.

    L’attrice statunitense, infatti, presenta una leggera asimmetria degli occhi con l’occhio sinistro di qualche millimetro più alto rispetto al destro.

    Forse il difetto maggiore di Shannen non è rappresentato dallo sguardo lievemente irregolare, ma dal carattere poco malleabile che le ha portato diversi guai sui set e con la legge.

    Forza Shannen!

Anche i divi hollywoodiani sono imperfetti, proprio come noi comuni mortali. Scopriamo qualche piccolo difetto estetico che le star non nascondono, anzi sanno valorizzare senza ricorrere alla chirurgia plastica

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te