Dove vai vip in bicicletta?

  • 1 6
    Credits: Ph. Chris Ratcliffe / Getty Images

    Vivienne Westwood. Io personalmente la adoro. Mamma del punk nella moda negli anni Settanta é l’emblema vivente di genio e follia, sia nelle sue creazioni sia nel suo personalissimo modo di presentarsi. A un primo sguardo, molto bonariamente s’intende, sembra una pazza scappata da chissà dove. I suoi outfit tanto originali (che addosso a qualsiasi altra donna sembrerebbero completamente ridicoli) le danno un tocco di originalità e la rendono sempre inconfondibile. Da sempre attenta a tutto quanto concerne l’ambiente é naturale che scelga la bici come mezzo di trasporto. E a me piace immaginarla infagottata nei suoi originalissimi abiti che sfreccia per le vie di Londra con in testa l’idea di rendere il mondo un posto più pulito e sostenibile.

  • 2 6
    Credits: © Twitter

    Alexa Chung. La ex modella e ora conduttrice di fashion show di grande successo é una delle presenze giovani più glam dello star system. Di origini cinesi ma nata e cresciuta in Inghilterra debutta giovanissima nel mondo della moda per non lasciarlo mai più. Le tappe (obbligate) sono: passerelle, conduttrice tv di programmi sulla moda e ora creatrice di una personale linea, in collaborazione con Mark & Spencer, dal forte carattere old british. In realtà, più guardo questa bellissima ragazza anglo-cinese, più vedo che tutto l’alone che la circonda é fortemente british e alquanto vintage. E guarda caso sceglie di spostarsi in bicicletta…vintage naturalmente!

  • 3 6
    Credits: Ph. Olycom

    Filippa Lagerback. I nordici, si sa, sono molto meno sordi di noi alla vita sana, ecologica, sportiva con tutte le cose buone che questa vita comporta. E Filippa, svedese fino al midollo, non fa eccezione: ha scelto di vivere in una città non gigantesca (Varese e non la caotica vicina Milano), meno inquinata e stressante; ama la cucina sana e biologica e naturalmente, quando può, si sposta in bici e preferisce di gran lunga la bicicletta ad altri sport per mantenersi in forma. Alle due ruote qualche anno fa ha persino dedicato un libro (passione che sfocia in lavoro, che lusso…). Ha una buona confidenza del mezzo che traspare dalla postura. E il fisico indubbiamente ne trae giovamento. Peccato lo sguardo triste…cosa fai Filippa? Tutti i tuoi immensi sorrisi li spendi in trasmissione?

  • 4 6
    Credits: © Twitter

    Dita Von Teese. La burlesque performer più famosa al mondo é per me sinonimo di eleganza vintage, sofisticatezza e sensualità. Tutta la sua vita, il suo quotidiano, hanno un qualcosa di talmente artefatto da affascinarmi nel profondo: mai un capello fuori posto, mai un’unghia sbeccata, uno sbaffo di rimmel sul viso. Tanto perfetta da sembrare finta. Ma mi piace, mi piace tantissimo! Per poter ancora (a 43 anni) esibire un fisico strepitoso ovviamente ha un’alimentazione da manuale e fa molto movimento. Una cosa che ama fare per tenersi in forma é fare lunghi giri in bicicletta. Ma non crediate di vederla paparazzata in bici in vie inquinate e piene di traffico, sudata e spettinata. Dita é più tipo da tranquilla e rilassata pedalata in bucoliche stradine di campagna, longuette al polpaccio e capello a onde in testa. Un mito!

  • 5 6
    Credits: Ph. Olycom

    Goldie Hawn. Tra le agée di Hollywood una delle mie preferite. Sarà perché conserva ancora (a 70 anni) quei due fanali azzurri e spiritati al posto degli occhi e quel sorriso che in un lampo le illumina il viso come una ragazzina; sarà perché da 33 anni ama lo stesso uomo, Kurt Russell, e insieme sono per me la coppia più bella di Hollywood; sarà perché…non lo so ma la adoro. E’ una dichiarata amante delle due ruote, che a volte condivide con il marito Kurt, ma che più spesso tiene per sé. E’ facilissimo incontrarla che pedala per le strade di Los Angeles, armata di caschetto e guantini protettivi, immersa nei suoi pensieri e sorrisi. Del resto ora che Simon Cowell l’ha convocata come nuovo giudice di Britain’s Got Talent ha di che sorridere….

  • 6 6
    Credits: © Twitter

    Ruby Rose. E’ australiana, conduttrice tv, attrice, modella e dj. Molto cool e dichiaratamente omosessuale. I giovani la adorano qualunque cosa faccia (molti addirittura le hanno scritto di essersi dichiarati omosessuali ispirati da lei; a questi ha risposto con una sonora risata, per chiarire che tipo é!). Un maschiaccio in un corpo minuto e scolpito, grazie anche all’uso della bici. Non mi stupisce quindi la scelta del modello, che la rispecchia molto: secca, lineare, zero fronzoli. Una bici da dura per una tipa davvero tosta!

/5

L'8 maggio é la Giornata nazionale della Bicicletta. Tutti amano le due ruote e i vip non fanno certo eccezione

L'8 maggio é la Giornata nazionale della Bicicletta. Non é una certo una novità. Da qualche anno, in Italia e nel mondo intero, la bicicletta ha conosciuto un boom pari quasi a quello di quando é nata. Complice la sua ridotta grandezza, la sua semplicità d’uso e - oggi - il suo accattivante design é diventato, soprattutto nelle grandi città, il mezzo di locomozione più amato. La moda poi ci mette del suo: cavalcando l’onda del rinnovato rispetto dell’ambiente e della passione per tutto quanto é naturale-bio-etico-buono-giusto ecco la bici é diventata IL mezzo di trasporto per eccellenza. Potevano forse non stare al gioco le celebrities dello star system? Che sia per tenersi in forma, o per muoversi più velocemente, o per rispetto dell’ambiente o solo “perché fa figo” tutti, nessuno escluso, sono stati immortalati a cavallo di una due ruote...

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te