Tutte le trasformazioni di Lady Gaga

  • 1 6
    Credits: Olycom

    Non c'è niente da fare: tra le cantanti, è una delle più apprezzate e acclamate, avendo venduto più di 27 milioni di album in tutto il mondo in nemmeno dieci anni di carriera. Era il 2008, infatti, quando alla radio si comincia a sentire una canzone orecchiabile e piacevole dal titolo "Just dance": a cantarla una ragazza poco più che ventenne, con alle spalle già qualche esperienza nel mondo della musica, ma che aspetta di fare il grande salto. Lei è Stefani Germanotta, aka Lady Gaga, un'artista dalla voce potente ma dall'aspetto non proprio affascinante, un tallone d'Achille che da subito cerca di coprire con mise trasformiste e fuori dal comune.

  • 2 6
    Credits: Olycom

    Agli inizi della sua carriera, non era raro vederla uscire dagli hotel vestita da concierge, ma indossando solo un paio di mutandine e ai piedi una scarpa tacco 12 ma a forma di ballerina. Oppure cantare ai suoi concerti travestita da monaca di Monza, ma in versione sadomaso, con tutina di latex trasparente: un chiaro richiamo (od omaggio?) alla sua antesignana e ispiratrice per eccellenza, Madonna, che negli anni Ottanta diede scandalo con il video di "Like a prayer", considerato sacrilego e oltraggioso dalla Chiesa.

  • 3 6
    Credits: Olycom

    Grande scalpore fece in tutto il mondo l'abito che Lady Gaga ha indossato nel 2010 in occasione degli MTV Video Music Awards. Progettato da Nicola Formichetti, allora suo stylist, e disegnato dallo stilista Franc Fernandez, è un modello asimmetrico, con ampio scollo, realizzato con tagli di carne proveniente dai fianchi di un bovino. Chiaramente provocatorio, fu messo immediatamente alla gogna dalle organizzazioni animaliste, che non perdonarono questo gesto alla trasgressiva artista.

  • 4 6
    Credits: Olycom

    Sempre più trasgressiva: in questa foto, risalente al 2010, Lady Gaga va a fare shopping insieme all'assistente Jennifer O'Neill... Sì, peccato che sia quasi nuda. Indosso solo un giubbino di pelle, un paio di 'comode' scarpe con il tacco, un collarino in tinta, gli immancabili occhiali da sole e... un paio di mutande color carne! Ci chiediamo se i negozi l'abbiano fatta entrare...

  • 5 6
    Credits: Instagram

    Ma da febbraio di quest'anno la svolta: il suo fidanzato Taylor Kinney il giorno di San Valentino le ha chiesto la mano, lei ha risposto di sì e da quel giorno tutto è cambiato, anche il suo look. Basta pettinature improbabili di colori incredibili, basta copricapi bizzarri, basta andare in giro seminuda o con outfit al limite della pubblica decenza: ora Lady Gaga sembra quasi una sciura milanese, che gira per le strade di New York tutta compita, con vestito lungo bicolore e borsetta in tinta. Una nuova Lady Gaga, tanto che la gente fa fatica a riconoscerla per strada!

  • 6 6
    Credits: Instagram

    Stesso discorso per questa foto: invitata a sfilare per Balenciaga alla Fashion Week parigina, non sembra nemmeno lei, tutta fasciata in questo tubino nero, con i capelli raccolti e un trucco naturale. Che l'amore le abbia fatto cambiare rotta, abbandonando la trasgressione e facendole fare pace con il suo aspetto, accettando magari quella parte di Lady Gaga più profonda e matura, che ancora non aveva svelato? Questo non lo sappiamo, ma quello che è certo è che la vecchia Lady Gaga, tutta provocazioni e pochi vestiti, (forse) non esiste più.

/5

Sulla cresta dell'onda lo è da quasi dieci anni e siamo ormai abituati alle sue mise trasgressive e fuori dagli schemi: lei è Lady Gaga, nostra signora del trasformismo, capace di indossare copricapi a forma di aragosta o di andare in giro seminuda con nonchalance. Ma da quando si è fidanzata, ha cambiato stile: e gli ultimi look sfoggiati sono quelli che ci hanno lasciate più sgomente di tutti...

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te