Venezia 72: lo stile della madrina Elisa Sednaoui

  • 1 5
    Credits: Olycom

    La madrina della 72esima Mostra del Cinema di Venezia quest'anno è Elisa Sednaoui. Ancora poco conosciuta al grande pubblico - ma siamo sicuri che Venezia le darà un boost di popolarità non indifferente - è già nota nel jet set, questa ragazza dai lineamenti delicati e dagli occhi di ghiaccio a soli 28 anni è già stata ed è tuttora moltissime cose: modella e attrice, è anche moglie del gallerista Alex Dellal e madre di Jack (2 anni).

    Ha recitato in L'amore dura tre anni di Frédéric Beigbeder e La leggenda di Kaspar Hauser al fianco di Vincent Gallo e quest'anno ha debuttato anche come regista, dirigendo il documentario Image of a woman. Insomma, di cinema ne sa la ragazza, ma anche in fatto di stile non scherza. Arrivata l'altro ieri a Venezia, ha già incantato tutti per la sua classe.

  • 2 5
    Credits: Olycom

    Eccola al suo arrivo a Venezia, accolta dal direttore del festival Alberto Barbera, in un completo bordeaux canotta e pantaloni, firmato Trussardi, con tracollina in coordinato. Un abbinamento vincente, pratico ma elegante, che lei ha saputo valorizzare ancora di più, grazie alla sua figura slanciata e alla sua fresca bellezza.

  • 3 5
    Credits: Olycom

    Cambio d'abito e via per le strade di Venezia: un pratico vestito a righe, un paio di sandali alla schiava, una comoda borsa di cuoio, un paio di occhiali e quasi sembra una ragazza qualunque, in visita alla città. Un look tutto da copiare per questa ragazza dal fascino esotico (non per niente, suo padre è di origine egiziana, mentre la madre è italiana) che ha conquistato da subito nientemeno che Karl Lagerfeld, il quale l'ha lanciata, fotografandola per il Calendario Pirelli del 2013.

  • 4 5
    Credits: Olycom

    Ma è così che Elisa ha aperto ufficialmente ieri la 72^ Mostra del Cinema di Venezia: indossando un impalpabile vestito firmato Alberta Ferretti, in chiffon nero, a piedi nudi, in riva al mare, per i classici scatti di rito. Bella come una Venere che risorge dalle acque, ha incantato fotografi e bagnanti, grazie alla naturalezza che la contraddistingue da sempre, anche nello stile, semplice e mai banale.

  • 5 5
    Credits: Olycom

    E per il primo red carpet Elisa ha lasciato tutti a bocca aperta: eccola fasciata in un long dress grigio chiaro, tempestato di applicazioni argento e fasciato in vita da una fusciacca bicolore grigio - nera, firmato Armani, il tutto impreziosito solo da un girocollo prezioso. Una scelta sofisticata e minimalista per il red carpet d'apertura, che non ha potuto che confermare la sua innata grazia ed eleganza, che l'hanno resa una delle top model più apprezzate nell'ambiente.

Ha già conquistato tutti per il suo stile sobrio ed elegante: ecco le mise della splendida madrina

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te