La nuova vita di Caitlyn Jenner

  • 1 6
    Credits: Olycom

    Caitlyn Jenner è uno dei nomi più ricercati e cliccati in Rete: se si prova a googlarlo, escono miriadi di risultati che documentano ogni suo spostamento, ogni sua dichiarazione. Il tutto non si spiegherebbe se fosse una donna normale, come tante altre, ma Caitlyn non lo è: è il risultato di una scelta precisa, di un percorso doloroso ma bello verso la felicità, cominciato tempo fa da Bruce Jenner, oro olimpico alle Olimpiadi di Montreal del 1976, patrigno delle sorelle Kardashian, padre della top model Kendall Jenner e oggi diventato donna, grazie al cambio di sesso. Ma partiamo dall'inizio.

  • 2 6
    Credits: Olycom

    Caitlyn Jenner, nata William Bruce Jenner, 66 anni fa, ha già vissuto molte vite, e tutte intensamente. La prima è stata quasi quarant'anni fa, quando nel 1976 alle Olimpiadi di Montreal, in Canada, vinse l'oro alla gara di decathlon, un risultato importante che lo mise in luce in patria e che ispirò il videogioco "Bruce Jenner's World Class Decathlon". Sul fronte privato, è stato sposato per ben tre volte: la prima con Chrystie Crownover, con la quale ha avuto due figli; la seconda con Lynda Thompson, dalla quale ha avuto altri due figli, e l'ultima è stata con Kris Jenner, dalla quale ha avuto altre due figlie, che a sua volta è stata sposata con l'avvocato Robert Kardashian, con il quale ha avuto Kourtney, Kim, Khloè e Rob, ovvero i fratelli Kardashian.

  • 3 6
    Credits: Olycom

    È grazie al terzo matrimonio che acquista ancora più notorietà, partecipando al reality show di grande successo negli Stati Uniti, in onda sul canale E!, "Al passo con i Kardashian", che segue la vita quotidiana della grande famiglia allargata composta dai Kardashian e dai Jenner, in tutto sei figli, se si contano i quattro fratelli Kardashian e le due sorelle Jenner, ovvero Kendall e Kylie, entrambe modelle. Ora Kris e Caitlyn sono separati ormai da un anno, ma continua a prender parte agli episodi della serie.

  • 4 6
    Credits: Olycom

    Nonostante i numerosi matrimoni e i figli, però, Bruce sentiva che gli mancava qualcosa, che nei suoi panni di uomo non era felice: così un anno e mezzo fa annuncia pubblicamente la sua volontà di intraprendere il percorso per cambiare sesso e diventare finalmente donna. E a giugno di quest'anno, ecco l'exploit: appare in tutto il suo splendore sulla copertina di Vanity Fair Usa, intitolata per l'occasione con "Call me Caitlyn" e dicendo definitivamente addio a Bruce. “Bruce ha sempre dovuto dire una bugia”, ha rivelato l’ex atleta al premio Pulitzer Buzz Bissinge durante un'intervista, “Caytlin non ha alcun segreto".

  • 5 6
    Credits: Olycom

    Ma il percorso verso questo cambiamento non è stato assolutamente tutto rosa e fiori, anzi. Dal panico per le operazioni da affrontare: “Pensavo sarebbe durato appena 5 ore, invece ha richiesto il doppio del tempo. Il giorno dopo, al risveglio mi sono chiesta: ‘che cos’ho fatto?’”, a proposito dell'operazione al volto, fino al rapporto con i figli, i quali si dicono felice per lui, anche se ancora c'è qualche difficoltà nell'assimilare il fatto. Non sono mancate anche le critiche da parte dell'opinione pubblica, che l'ha accusata di cercare pubblicità a basso costo, ma lei ha replicato: “Non lo faccio per soldi, lo sto facendo per aiutare gli altri, i 700mila transgender statunitensi che possono riconoscersi nella mia storia”. Una scelta che viene riconosciuta e apprezzata costantemente, come il premio per il coraggio Arthur Ashe nell’ambito degli Espy, i premi organizzati dal canale tv Espn.

  • 6 6
    Credits: Olycom

    Ora Caitlyn è nel centro del mirino: ogni suo spostamento, espressione o cambio di look viene seguito e documentato dalla stampa. Ultimo in ordine cronologico, la sua partecipazione al 18° compleanno della figlia Kylie: fasciata in un tubino scuro, abbinato a un chiodo di pelle nera, era perfettamente a suo agio sui tacchi e il suo portamento elegante non tradiva per nulla il suo passato da uomo, quasi fosse nata per essere donna. Ma vi è ancora qualche dubbio sulle preferenze sessuali: «Non sono mai stata con un uomo e non so nemmeno se voglio uscire con loro o con delle donne», ha confessato la Jenner in una puntata del reality-documentario "I Am Cait", che racconta il suo difficile percorso per cambiare sesso.

/5

È nato uomo e lo è stato per molta parte della sua vita. Ma oggi Bruce Jenner è diventato Caitlyn: ecco la sua storia

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te