I figli delle celebrity diventano modelli

  • 1 10
    Credits: Olycom

    Suo padre è la rockstar per antonomasia e sua madre era una supermodella degli anni Ottanta: lei è Georgia May Jagger, figlia di Mick, leader dei Rolling Stones, e di Jerry Hall. Bellezza insolita, impreziosita dal diastema (fessura tra gli incisivi), che la rendono ancora più particolare, Georgia ha cominciato a lavorare nel 2009 per la Independent Models e non si è più fermata: da allora è stata protagonista delle campagne pubblicitarie di Rimmel, Versace, Sisley, Miu Miu, Roberto Cavalli e Thierry Mugler. Ad oggi è una fra le modelle più ricercate e amate nella moda.

  • 2 10
    Credits: Olycom

    Il cognome già dice tutto: suo padre Simon è il leader di una delle band simbolo degli anni Ottanta, ovvero i Duran Duran, mentre la madre è Yasmin Parvaneh, una delle top model più acclamate degli ultimi trent'anni. Per Amber Le Bon, quindi, la strada non poteva che essere la moda: 26 anni, prima di tre figlie, ha già sfilato per Moschino e River Island e ha posato per la campagna pubblicitaria di Fausto Puglisi. I suoi lunghi capelli, perfettamente curati, l'hanno fatta diventare testimoniale del brand Pantene.

  • 3 10
    Credits: Olycom

    È ancora piccolino (ha solo 12 anni), ma sa già il fatto suo e ha il giusto physique du rôle per sfondare: del resto, la bellezza e l'eleganza le ha ereditate da papà David Beckham e mamma Victoria Adams. Lui è Romeo Beckham, secondo figlio della coppia più bella (in tutti i sensi) del mondo, che nonostante la giovane età, ha già posato per la campagna pubblicitaria di Burberry. Il piccolo promette bene e non intende fermarsi qui!

  • 4 10
    Credits: Olycom

    Per capire un po' la storia di Kendall Jenner, basta raccontare qualcosa della sua famiglia: suo padre è Caitlyn Jenner, nato Bruce, ex campione olimpico, apparso sulla cover di giugno di Vanity Fair America dopo il processo di cambiamento di sesso. La madre. invece, è Kris, che ha avuto altri quattro figli con l'avvocato Robert Kardashian, formando quello che viene definito dai tabloid il clan Kardashian, composto da Kourtney, Kim, Khloè e Rob. Grazie al successo ottenuto con il reality show Al passo con i Kardashian, Kendall ha iniziato da poco più di un anno a sfilare, d'altronde i contatti giusti non le mancano. Nel suo curriculum può già vantare di aver lavorato per Givenchy, Chanel, Marc Jacobs, Bottega Veneta, Dolce&Gabbana, Emilio Pucci e Fendi.

  • 5 10
    Credits: Olycom

    Suo nonno materno era il grandissimo scrittore Ernest Hemingway e lei ha voluto tenerne il cognome, come omaggio: Dree Hemingway, figlia dell'attrice Mariel Hemingway, non ha voluto però perseguire la carriera letteraria ma ha invece scelto la moda. Dopo aver debuttato in passerella nel 2009 per Givenchy, in seguito ha lavorato con Calvin Klein, Karl Lagerfeld e Chanel. È stata testimonial per Gianfranco Ferrè, Salvatore Ferragamo, Gucci, Jean-Paul Gaultier, Valentino, Chanel, Paco Rabanne e Ermanno Scervino.

  • 6 10
    Credits: Olycom

    Ha il sorriso sbieco del padre, ma la grazia e la bellezza della madre: Dylan Penn è la figlia maggiore di Sean Penn e Robin Wright, una delle ex coppie più durature di Hollywood, oggi però divorziati. Dylan ha tentato le orme dei genitori, recitando nell'horror The Condemned e in Elvis and Nixon con Kevin Spacey, ma ha avuto più fortuna come modella. Fra gli altri, è stata testimonial per Gap e per numerose riviste, tra cui la controversa copertina di Treats Magazine, in cui appare seminuda e solo coperta nelle parti intime da una borsa di Fendi.

  • 7 10
    Credits: Olycom

    La classe e la chioma bionda sono quelli della madre, ma i lineamenti e lo sguardo sono indiscutibilmente del padre: stiamo parlando di Ireland Baldwin, unica figlia degli attori Alec Baldwin e Kim Basinger, sex symbol del cinema degli anni Ottanta. A dispetto di quanto si possa pensare, però, Ireland non recita, bensì fa la modella a tempo pieno dal 2013 per l'agenzia IMG Models, posando per numerose riviste, tra cui Vanity Fair, fotografata da professionisti del calibro di Patrick Demarchelier e Bruce Weber.

  • 8 10
    Credits: Olycom

    È la copia in miniatura di sua madre, ovvero Carine Roitfeld, ex direttore di Vogue Paris, oggi editore e direttore del semestrale CR Fashion Book, da cui ha ereditato la creatività e la poliedricità: è Julia Restoin Roitfeld, modella, graphic designer, art director. Nella sua giovane vita, infatti, ha fatto numerose consulenze per Zac Posen, Jean-Paul Gaultier e Miu Miu, ha posato per qualche campagna pubblicitaria e ora fa la graphic designer per clienti come Max Mara, Altuzarra e Miu Miu.

  • 9 10
    Credits: Olycom

    Se lo si guarda bene, non v'è dubbio di chi sia figlio: ha lo stesso sguardo intenso del papà e la stessa mascella prominente. Lui è Patrick Schwarzenegger, figlio dell'attore ed ex governatore della California, Arnold Schwarzenegger. Al cinema ha fatto qualche incursione, con piccole parti, ma ha fatto più parlare di sè per la sua carriera di modello, posando per le campagne pubblicitarie di Ralph Lauren e Armani e per la sua storia d'amore, breve e tormentata, con la cantante Miley Cyrus.

  • 10 10
    Credits: Olycom

    Sua madre è l'ugola d'oro degli Eurythmics, Annie: lei è Tali Lennox, modella, attrice e oggi ritrattista. Dopo aver cominciato la sua carriera di modella, lavorando per Burberry, Prada, Miu Miu e Louis Vuitton, un anno fa ha deciso di abbandonare questo percorso e di cominciarne uno più artistico, diventando ritrattista. Per ora, niente musica. Ma solo per ora.

/5

I genitori sono delle star planetarie e loro provano a seguirne le orme, tentando la carriera nella moda

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te