Sanremo: esplode la villa che ospitava Gabriel Garko

  • 1 3
    Credits: @gabrielgarko_official su Instagram

    L'attore Gabriel Garko è rimasto vittima di un grave incidente occorso nella villetta sulle alture di Sanremo, che lo ospitava durante l'impegno del Festival.

  • 2 3
    Credits: ANSA

    La villetta privata, in cui Garko alloggiava, è esplosa: a causare l'incidente una fuga di gas al piano superiore, dove alloggiava la proprietaria, Maria Grazia Gugliermetti, 77 anni, trovata carbonizzata. L'attore e la sua assistente, invece, trovandosi al piano di sotto, sono riusciti a mettersi in salvo, non prima di essere stati colpiti da alcuni calcinacci crollati dal soffitto.

  • 3 3
    Credits: Olycom

    L'attore ora sta bene, ma è a rischio la conduzione del Festival di Sanremo, almeno nei primi due giorni. "Per ora possiamo solo dire che Gabriel Garko sta bene, per fortuna. Sulla partecipazione al Festival di Sanremo non sappiamo ancora darvi una risposta", hanno dichiarato dalla Numerochiuso Agency, l'agenzia di spettacolo che cura l'immagine dell'attore. Nulla impedisce all'attore di poter tornare al lavoro prima, comunque, se le condizioni di salute saranno buone e dopo essersi consultato con i medici.

/5

Gabriel Garko è rimasto vittima di un incidente: a Sanremo la villa di cui era ospite è esplosa. Muore la proprietaria, l'attore e la sua assistente stanno bene

Grave incidente sulle colline che circondano Sanremo: nella prima mattinata di lunedì 1 febbraio un fortissimo boato ha messo in allarme la cittadinanza.
A causarlo, l'esplosione di una villetta privata, in questi giorni casa dell'attore Gabriel Garko, impegnato nelle prove alla conduzione del 66^ Festival di Sanremo. L'incidente sarebbe stato provocato da una fuga di gas al piano superiore, dove alloggiava la proprietaria, Maria Grazia Gugliermetti, 77 anni, trovata carbonizzata. L'attore e la sua assistente, invece, trovandosi al piano di sotto, sono riusciti a mettersi in salvo, non prima di essere stati colpiti da alcuni calcinacci crollati dal soffitto.

Portati d'urgenza all'ospedale Borea di Sanremo, entrambi sono stati visitati: il bollettino medico rende noto che "Gabriel Garko, dopo gli accertamenti sanitari del caso, è stato dimesso dal Pronto Soccorso dell'Ospedale di Sanremo intorno alle ore 12. Il referto medico è di lieve trauma cranico con escoriazioni diffuse. La prognosi è di 10 giorni", mentre l'assistente Valentina ne è uscita illesa. Grande è però lo shock cui entrambi sono sottoposti.

Il Festival di Sanremo partirà il 9 febbraio, quindi da prescrizione medica, i primi due giorni potrebbero essere a rischio per quanto riguarda la presenza di Garko sul palco. "Per ora possiamo solo dire che Gabriel Garko sta bene, per fortuna. Sulla partecipazione al Festival di Sanremo non sappiamo ancora darvi una risposta", hanno dichiarato dalla Numerochiuso Agency, l'agenzia di spettacolo che cura l'immagine dell'attore.

Nulla impedisce all'attore di poter tornare al lavoro prima, comunque, se le condizioni di salute saranno buone e dopo essersi consultato con i medici.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te