Leonardo DiCaprio incontra Papa Francesco in udienza privata

  • 1 6
    Credits: ANSA/L'Osservatore Romano

    In occasione della giornata dedicata alla sostenibilità ambientale, Leonardo DiCaprio ha incontrato Papa Francesco in udienza privata. Al suo arrivo, l'attore ha stretto la mano del Santo Padre, baciandola, come è da tradizione, poi gli ha detto in italiano: "Grazie di avermi concesso questa udienza privata".

  • 2 6
    Credits: ANSA/L'Osservatore Romano

    Leonardo DiCaprio ha regalato a Papa Francesco un libro di illustrazioni del pittore olandese Hieronymus Bosch. Sfogliandolo insieme, gli ha spiegato che "una raffigurazione della Terra di Bosch era appesa sopra il mio letto di bambino, l'aveva appesa mio padre. Per me ha sempre rappresentato il pianeta e l'utopia ecologica, è stata un'ispirazione e una promessa di futuro".  

  • 3 6
    Credits: ANSA/L'Osservatore Romano

    Insieme al libro, DiCaprio ha donato anche un assegno della sua Fondazione, mentre Papa Francesco gli ha regalato una copia della sulla enciclica sul tema dell'ecologia "Laudato sii" e un rosario.

  • 4 6
    Credits: Getty Images

    Un periodo ricco di avvenimenti, questo per il bel Leonardo: a inizio 2016 ha partecipato ai Golden Globe nella categoria "Migliore Attore in un film drammatico", vincendo il suo terzo 'globo d'oro', grazie all'interpretazione di Hugh Glass in "The Revenant - Redivivo", ultima fatica del regista Alejandro González Iñárritu.

  • 5 6
    Credits: Getty Images

    Qui lo vediamo sorridente accanto al regista Alejandro González Iñárritu, dopo aver ritirato il premio come "Migliore Attore in un film drammatico" ai Golden Globe.

  • 6 6
    Credits: Getty Images

    Ora, tra le nomination degli 88^ Oscar alla voce Miglior Attore Protagonista compare anche lui: che quest'anno finalmente riesca a vincere la fatidica statuetta, tanto meritata secondo il pubblico?

L'attore hollywoodiano è stato ricevuto in udienza privata dal Santo Padre, in occasione della giornata dedicata alla sostenibilità ambientale

In occasione della giornata dedicata alla sostenibilità ambientale, Leonardo DiCaprio ha incontrato Papa Francesco in udienza privata, per discutere e confrontarsi su questa tematica, che sta molto a cuore a entrambi. Imbarazzato e un po' impacciato (capita anche ai grandi attori di Hollywood!), al suo arrivo, DiCaprio ha stretto la mano del Santo Padre, baciandola, come è da tradizione, poi gli ha detto in italiano: "Grazie di avermi concesso questa udienza privata", regalandogli un libro di illustrazioni del pittore olandese Hieronymus Bosch.

Un dono non casuale: sfogliandolo insieme, l'attore ha spiegato al Papa che "una raffigurazione della Terra di Bosch era appesa sopra il mio letto di bambino, l'aveva appesa mio padre. Per me ha sempre rappresentato il pianeta e l'utopia ecologica, è stata un'ispirazione e una promessa di futuro". Ecco spiegata la sua missione e il suo impegno per salvaguardare il pianeta. Insieme al libro, DiCaprio ha donato anche un assegno della sua Fondazione, mentre Papa Francesco gli ha regalato una copia della sulla enciclica ecologica "Laudato sii" e un rosario.

Un periodo ricco di avvenimenti, questo per il bel Leonardo: a inizio 2016 ha vinto il terzo Golden Globe della sua carriera come Migliore Attore in un film drammatico, grazie all'interpretazione di Hugh Glass in "The Revenant - Redivivo", ultima fatica del regista Alejandro González Iñárritu. Ora, tra le nomination degli 88^ Oscar alla voce Miglior Attore Protagonista compare anche lui: che quest'anno finalmente riesca a vincere la fatidica statuetta, tanto meritata secondo il pubblico?

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te