Matteo Salvini bacia Elisa Isoardi: “È la donna della mia vita”

  • 1 5
    Credits: Youtube

    Per la prima volta, sul settimanale Oggi, Matteo Salvini - fotografato con il libro 'Fuori!' scritto da Matteo Renzi prima che diventasse segretario presidente del Consiglio - parla della sua relazione con Elisa Isoardi e ammette: "Io la amo. Non riesco a vivere senza di lei. È la donna della mia vita". Ed è per questo che hanno festeggiato insieme i 43 anni del leader del Carroccio.

  • 2 5
    Credits: Youtube

    "Matteo Salvini è una bella persona. Mi piace la sua grinta da leader giovane. È uno che parla a tutti. Ci stiamo frequentando, ci vediamo. Io sono libera. Lui pure. Chi vivrà, vedrà", aveva detto al settimanale Chi Elisa Isoardi qualche tempo fa.

  • 3 5
    Credits: Youtube

    Poi sono stati 'beccati' sempre dal settimanale Chi durante un incontro notturno dove era volato un bacio, ma i due avevano mantenuto il più stretto riserbo sulla relazione nonostante la conduttrice e il leader leghista facessero ormai coppia fissa.

  • 4 5
    Credits: Facebook

    Matteo Salvini è stato sposato con Fabrizia Ieluzzi dal 2003 al 2010 e da cui ha avuto un figlio nel 2003, Federico. Nel 2012, invece, dalla realazione con Giulia Martinelli, è nata Mirta.

  • 5 5
    Credits: Facebook

    Elisa Isoardi, modella e conduttrice, classe 1982, nel 2000 vince la fascia di Miss Cinema al concorso di Miss Italia. E, fino all'incontro con Matteo Salvini, aveva sempre detto di pensare solo al lavoro.

/5

Per un anno il segretario della Lega e la conduttrice sono riusciti a mantenere il riserbo sulla loro relazione anche se al settimanale Chi lei aveva ammesso di vedersi col politico. Ora il bacio conferma l'amore.

Il leader del Carroccio, Matteo Salvini, è stato paparazzato la sera del suo 43esimo compleanno mentre baciava la conduttrice Elisa Isoardi. Dopo molte smentite, conferme e altrettante smentite è finalmente arrivato l'annuncio dell'amore che lega i due da oltre un anno.

Sfoglia la gallery per scoprirne di più.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te