Meryl Streep rocker in Dove eravamo rimasti

  • 1 6
    Credits: Olycom

    Il 10 settembre esce nelle nostre sale Dove eravamo rimasti, interpretato dall’elegante e raffinata Meryl Streep (66). Anche con questo film saprà stupirci.

    Nel corso della sua lunga carriera ha interpretato moltissimi ruoli e per ben 19 di essi ha ricevuto le nomination agli Oscar, aggiudicandosene per ora due.

    In questo suo ultimo film vestirà i panni di una rockstar scatenata, Ricki, con borchie e pantaloni in pelle.

    Il film è diretto da Jonathan Demme (71) che, ricordiamo, è stato il regista di Philadelphia con Tom Hanks (59) e Denzel Washington (60).

  • 2 6
    Credits: Olycom

    Dove eravamo rimasti è un film costruito interamente intorno  al personaggio interpretato da Meryl Streep, presente in ogni scena e in grado di dare un grande ritmo al film.

    Il regista, specializzato in pellicole musicali, ha saputo valorizzare la grande attrice protagonista senza rinunciare al suo stile fresco e spontaneo. L'energia, che Meryl emana attraverso le sue perfomance, dipende molto dalla scelta di registrare tutte le esibizioni dal vivo, con tanto di pubblico vero.

    Il coinvolgente repertorio raggiunge il picco musicale con la cover di Bruce Springsteen, eseguita al matrimonio del figlio maggiore e che valorizza la grande voce della Streep.

  • 3 6
    Credits: Olycom

    In questo film avremo un ulteriore sorpresa, perché vedremo recitare - insieme per la terza volta - Meryl con sua figlia Mamie Gummer (32). Sarà un bel confronto!

    Mamie interpreta una moglie in crisi, fresca di abbandono da parte del marito.

    Per la critica sembra che il confronto l’abbia vinto mamma Meryl, perché la recitazione della figlia – forse per il personaggio che le è stato cucito addosso – appare spigolosa, ruvida e priva di grazia.

  • 4 6
    Credits: Olycom

    Per Meryl questo è un ruolo inedito, perché la rocker proprio non l’aveva mai fatta!

    Dal punto di vista musicale, si era cimentata qualche anno fa nel musical dal sapore vacanziero Mamma mia! (2008), interpretando una mamma hippy e facendo scoprire le sue doti canore al grande pubblico.

    La trama di Dove eravamo rimasti è stata scritta dal premio Oscar (per il film Juno, 2008) Diablo Cody (37), una delle più dirompenti giovani sceneggiatrici di tutta Hollywood.

    Accanto a Meryl e alla figlia Mamie, troviamo anche Kevin Kline (67), Sebastian Stan (33), Audra McDonald (45) e il cantautore Rick Springfield (66).

  • 5 6
    Credits: Olycom

    Alla domanda di quale sia il rapporto di Meryl con il rock, lei risponde così:

    "Un legame antico. A 16 anni con la mia amica Nancy Mayers andammo a vedere i Beatles allo stadio. Ricordo un concerto a Newark, in New Jersey: c'era una band inglese, i Rolling Stones, con un certo Mick Jagger... Fu uno sballo. A un certo punto è apparso uno vestito da donna, travestirsi non era così "normale" allora. Una grande energia".

  • 6 6
    Credits: Olycom

    Sposata con lo stesso uomo da quarant’anni e madre di quattro figli, Meryl Streep smentisce la credenza che a Hollywood i divorzi siano all’ordine del giorno. E sembra che i ruoli musicali facciano per lei, dato che ha appena finito di vestire i panni di una cantante d’opera in Florence Foster Jenkins di Stephen Frears. Non perdere la sua nuova avventura al cinema!

/5

Per il suo nuovo ruolo sul grande schermo, l'attrice diventa una ex rocker alla prese con delle beghe familiari

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te