Tutte le piccole attrici prodigio del cinema

  • 1 8
    Credits: Olycom

    Pochi giorni fa, il 15 aprile, Emma Watson ha compiuto e festeggiato 25 anni. L'attrice britannica ha raggiunto il successo mondiale sin dalla giovanissima età interpretando Hermione Granger nella saga di Harry Potter. Emma ha vestito i panni di Hermione per dieci anni, a fianco dell'attore e amico Daniel Radcliffe. Emma Watson è uno dei tanti esempi di bambine prodigio che, con il loro talento attoriale, hanno saputo spiccare nel panorama delle stelle hollywoodiane fin dalla tenera età. Oggi la Watson è impegnata in altri progetti cinematografici ed è stata eletta ambasciatrice del UN Women, che si occupa di difendere i diritti delle donne in tutto il mondo.

     

    Ha raggiunto la fama mondiale grazie alla saga cinematografica di Harry Potter, interpretando il personaggio di Hermione Granger, dal 2001 al 2011.

  • 2 8
    Credits: Olycom

    Ma facciamo un tuffo nel passato per andare a scovare quale fu la bambina prodigio per eccellenza che, dopo aver raggiunto la fama e aver vissuto momenti di gloria, fu in grado di reinventarsi una seconda vita quando, all'età di 22 anni, si ritirò dalle scene. Shirley Temple è stata la bambina prodigio definita come salvatrice dell'America degli anni '30. Grazie alla sua bravura e al suo successo, la Temple contribuì a salvare l'industria cinematografica di quegli anni, che aveva subito un duro colpo a causa della grave crisi economica di quegli anni. Shirley Temple muore poco prima di compiere 86 anni e viene ricordata per alcuni successi mondiali come Riccioli D'Oro, che le diede l'omonimo soprannome che l'accompagnò per tutta la vita. Questa bimba prodigio girò in pochissimo tempo una quarantina di film e conquistò un Oscar nel 1934. Il film era La mascotte dell'aeroporto e il premio le fu consegnato personalmente dal signor Walt Disney. La Temple salvò la 20th Century Fox e il suo strepitoso successo è ancora ricordato come fenomeno sociale e di costume, che si inserì come nota positiva negli anni bui della Grande Depressione americana.

     

    CAPTAIN JANUARY- 1936 20TH CENTURY FOX

  • 3 8
    Credits: Olycom

    È il 1998 e Scarlett Johansson è la protagonista femminile de L'uomo che sussurrava ai cavalli di Robert Redford. L'interpretazione di Grace le vale riconoscimenti mondiali e si impone sul grande schermo da cui non si allontanerà più. Scarlett recita fin da piccola, grazie anche ad un'intuizione della madre che crede nelle potenzialità della figlia e che la spinge verso la giusta strada. Il prodigioso successo di Scarlett non si limita solo alla sua infanzia poiché la giovane interprete giunge alla consacrazione come attrice di grande talento, soprattutto con i successi del 2003 di Sophia Coppola che la sceglie per il suo Lost in translation e di Peter Webber che la vuole invece per La ragazza con l'orecchino di perla, film che racconta la storia del pittore Johannes Vermeer e del suo famoso dipinto Ragazza col turbante.

  • 4 8
    Credits: Olycom

    E come dimenticare la famosissima Pippi Calzelunghe? La ragazzina dai capelli rossi e con tante lentiggini è Inger Nilsson ed è stata la protagonista di tante storie per i più piccini. La serie televisiva è svedese ma arriva nelle case di tutto il mondo. In Italia gli episodi vengono trasmessi durante i primi anni '70 e diventa ben presto un cult per le giovani generazioni. La Nilsson purtroppo non ha continuato a recitare in età adulta e si è ritirata dalle scene ancora giovane, tornando a condurre una vita normale lontana dai riflettori, nella sua Stoccolma.

  • 5 8
    Credits: Olycom

    Anche Drew Barrymore ha cominciato a recitare da piccolissima nel celebre film di Spielberg E.T. Il ruolo della piccola dei tre fratelli protagonisti le procurò grande successo, fino ai giorni nostri. La vita di Drew Barrymore non è sempre stata costellata da successi e positività. L'attrice ha avuto qualche problema con alcool e stupefacenti ma ha sempre cercato di risollevarsi e di tornare in auge. Oggi la Barrymore è diventata madre, ha ripreso in mano la sua carriera cinematografica e il ricordo della cattiva ragazza sembra essere rimasto nel passato.

  • 6 8
    Credits: Olycom

    Vi ricordate le biondissime gemelle Olsen? Hanno iniziato a recitare che non avevano ancora compiuto due anni. La serie era Gli amici di papà e già all'epoca le piccole Ashley e Mary-Kate la sapevano lunga. Negli anni successivi hanno continuato a recitare in film e serie televisive dedicate soprattutto ad un target di ragazzi e adolescenti. Oggi le due gemelle sono diventate anche stiliste e imprenditrici, grazie ad una nuova linea di moda creata da loro. Le gemelle inoltre sono attive protagoniste della vita mondana statunitense e vengono sempre fotografate insieme durante serate di gala e occasioni ufficiali del mondo dello spettacolo.

  • 7 8
    Credits: Olycom

    La carriera di Jodie Foster è iniziata quando la piccola aveva solo 3 anni. La bambina prodigio ha avuto la fortuna di essere indirizzata dalla madre produttrice verso la strada giusta del successo, così come era successo anche a Scarlett Johansson. Jodie ottiene un contratto con la Walt Disney e inizia a recitare - senza mai fermarsi - dall'età di 3 anni. Jodie Foster partecipa a numerosi spot e serie tv, interpretando sempre diversi personaggi. Tra i suoi film più importanti ricordiamo Due ragazzi e un leone, a fianco di Michael Douglas e Taxi Driver del 1976, con Robert De Niro. Nel 1988, grazie a Sotto Accusa, vince l'Oscar come migliore attrice e interpreta l'indimenticabile ruolo di Clarice Starling ne Il silenzio degli innocenti.

  • 8 8
    Credits: Olycom

    Tra le pellicole più recenti di Saoirse Ronan ricordiamo Grand Budapest Hotel, il film premio Oscar del 2014 diretto da Wes Anderson. Ma la Ronan ha recitato in maniera impeccabile anche nel film Amabili Resti, ricoprendo il ruolo di Susie Salmon, ragazzina stuprata e uccisa da un maniaco, che segue dall'aldilà la vita della sua famiglia. Questo ruolo vale alla bambina prodigio di origine irlandese la nomination a numerosi premi e soprattutto il successo mondiale.

/5

Che fine hanno fatto le più celebri bambine prodigio del cinema? Quali attrici cavalcano ancora l'onda del successo e quali invece hanno avuto solo pochi istanti di gloria giovanile? Ecco alcuni esempi delle star più famose che hanno intrapreso la carriera di attrici fin dalla giovane età

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te