maggiore idratazione

Estate, caldo e pelle: come capire se hai bisogno di una maggiore idratazione

In estate la nostra pelle ha bisogno di extra coccole ed extra attenzione, soprattutto per evitare la disidratazione dovuta al caldo e al sole

Sia che passiate le ferie al mare, in montagna o in città, in estate la nostra pelle ha bisogno di una maggiore idratazione a causa del caldo, del sole e sì anche dello stress da viaggio.

Sia che tu abbia una pelle super sensibile o una più resistente, è cruciale fare attenzione a tutti i piccoli segnali che il nostro corpo ci manda per dirci se ha bisogno di un po' di coccole extra. Ecco come interpretarli!

SOS disidratazione: sintomi, cause e rimedi d’emergenza

VEDI ANCHE

SOS disidratazione: sintomi, cause e rimedi d’emergenza

Le cause della disidratazione della pelle in estate

Caldo eccessivo, esposizione ai raggi UV senza schermo solare (mai dimenticarsi di indossarlo!), inquinamento e l'aria secca dei condizionatori possono mettere a rischio la corretta idratazione della pelle nei mesi estivi.

Per non parlare poi del sudore, della sabbia, della salsedine e chi più ne ha più ne metta: in estate la nostra pelle viene davvero strapazzata ed è davvero facile che abbia necessità di una maggiore idratazione.

Anche lo stress causato dai viaggi, dal jet leg, dall'aria viziata di mezzi di trasporto, musei e hotel, nonché fumo e alcool, contribuiscono a disidratare la pelle e renderla secca, spenta e tirata, peggiorando anche le occhiaie.

Perché alcune persone soffrono di più il caldo?

VEDI ANCHE

Perché alcune persone soffrono di più il caldo?

Ma come capire se si ha la pelle disidratata in estate

Qualsiasi tipo di pelle (che sia secca, grassa o mista) può presentare una mancanza di idratazione e i segnali possono essere più o meno evidenti, ma di norma si traducono in una sensazione di disagio generale (la cosiddetta "pelle che tira"), perdita di luminosità e fastidio soprattutto dopo la doccia o la sera.

Nei casi più gravi la pelle potrebbe addirittura iniziare a squamarsi, screpolandosi e causando anche sensazioni molto fastidiose di prurito e bruciore.

Questi sintomi possono comparire tutti o solo in parte, ma sono un chiaro segnale che il nostro corpo ci sta mandando che è ora di correre a i ripari e idratare la nostra pelle il prima possibile!

10 cibi che favoriscono l’abbronzatura proteggendo la pelle e idratandola

VEDI ANCHE

10 cibi che favoriscono l’abbronzatura proteggendo la pelle e idratandola

Come curare la pelle che ha bisogno di una maggiore idratazione in estate

Quando si avverte il bisogno di una maggiore idratazione e di una coccola extra alla nostra pelle provata dal caldo, dal sole e dal vento in estate, è molto importante idratare la pelle ed evitare le cause che determinano la disidratazione, come l’esposizione prolungata al sole senza protezione solare.

Inoltre la pelle disidratata va trattata con prodotti idratanti ed emollienti, scegliendo sempre - o facendosi indicare - il prodotto più indicato a seconda della tipologia di pelle (secca, mista o grassa).

Via libera quindi a creme, tonici, maschere viso e peeling molto molto delicati, magari quelli ad azione meccanica, piuttosto che quelli chimici, troppo aggressivi e sconsigliati in caso di esposizione al sole.

Come prendere il sole in modo sano: tutte le regole per abbronzarsi bene

VEDI ANCHE

Come prendere il sole in modo sano: tutte le regole per abbronzarsi bene

Anche l'alimentazione gioca un ruolo cruciale ed è un altro aspetto da tenere in considerazione in caso di pelle disidratata. Il nostro corpo infatti da idratato anche "dall'interno", non solo da fuori con creme e prodotti di bellezza.

Per risolvere il problema nella nostra dieta non possono mancare frutta, verdura e alimenti come il pesce, i legumi e la frutta secca in quanto sono molto ricchi di omega 3 e omega 6, dei veri toccasana per la pelle.

Ovviamente è anche molto importante bere ogni giorno almeno 2 litri di acqua, per garantire la corretta idratazione dell'organismo e aiutarlo a svolgere le normali funzioni di depurazione quotidiane.

5 consigli utili per una perfetta idratazione del nostro corpo

VEDI ANCHE

5 consigli utili per una perfetta idratazione del nostro corpo

Rimedi naturali per curare la pelle disidratata

Ci sono alcuni rimedi naturali per offrire una maggiore idratazione alla pelle, anche se ovviamente bisogna sempre fare attenzione a non essere allergiche o iper-sensibili a qualche componente.

Un ottimo rimedio è il gel di aloe vera, che aiuta a ristabilire la normale idratazione della pelle, senza ungere. Inoltre contribuisce anche a curare screpolature e scottature solari.

Anche l'olio di mandorle è un ottimo rimedio naturale che dona alla pelle elasticità, luminosità e morbidezza.

In generale questi consigli andrebbero seguiti durante tutto l'anno per garantire una buona salute della pelle e del corpo in generale, e tanto più d'estate in cui i nostri organi sono sottoposti a stress e caldo fuori dal comune.

Anche la protezione solare non andrebbe mai sottovalutata: anche se ci siamo abbronzate, lo schermo va sempre indossato, usando prodotti specifici per viso e corpo e scegliendo, se possibile, la protezione 50 o 30.

Garantire una corretta idratazione della pelle in estate aiuta non solo a sentire un maggior confort, ma anche a prevenire invecchiamento precoce, macchie e rughe.

Le migliori creme solari per proteggerti e abbronzarti

VEDI ANCHE

Le migliori creme solari per proteggerti e abbronzarti

5 modi per evitare la disidratazione nei mesi primaverili ed estivi

VEDI ANCHE

5 modi per evitare la disidratazione nei mesi primaverili ed estivi

Riproduzione riservata