capelli

5 cose inaspettate che danneggiano i tuoi capelli (e come evitarle)

Capelli setosi, sani e bellissimi? Ecco lacune "cattive abitudini" inaspettate ma frequenti che possono danneggiare la chioma

I capelli si sa, rappresentano uno dei tratti del nostro aspetto che maggiormente richiamano la nostra e l’altrui attenzione. Capaci di enfatizzare i lineamenti del volto, così come di cambiare il nostro stile a seconda di come li acconciamo e/o tagliamo. Ovviamente solo se ben curati e carichi di quella vitalità e bellezza tipica dei capelli sani e forti.

Ma che dire se proprio la nostra chioma risulta spenta, opaca e rovinata? Se da una parte, infatti, una chioma in salute è in grado di impreziosire ancora di più il nostro aspetto, dall’altro se così non è, può contribuire a spegnerlo. Ecco perché è bene seguire un’attenta e mirata hair routine, evitando di stressare i capelli con prodotti aggressivi o lavaggi troppo frequenti. Oltre poi a prestare attenzione verso alcune cose del tutto inaspettate che possono andare a danneggiare la nostra chioma. Senza che nemmeno ce ne si accorga.  Vediamo qualche esempio.

Toccare troppo i capelli

Uno dei gesti più frequenti, soprattutto per chi ha i capelli lunghi, è quello di toccarli. Spostandoli da una parte all’altra, giocandoci mentre si parla, ecc.

Un’azione abituale che, senza averne consapevolezza, va a danneggiare la chioma, sporcandola più velocemente (esattamente come avviene per la cute) e creando dei piccoli traumi alle fibre dei capelli stessi. Che risulteranno più spenti e fragili. Insomma, un’abitudine che è meglio evitare.

Traumatizzare la chioma

Allo stesso modo, poi, anche spazzolare i capelli troppo velocemente o con forza. Così come legarli troppo di frequente, con mollette o in modo stretto (e soprattutto se si fanno questa cose da bagnati), sono tutte azioni che possono danneggiare il fusto degli stessi.

Impoverendolo e/o spezzandolo e andando così a danneggiare la chioma e il suo naturale benessere.

Non massaggiare il cuoio capelluto

Se pensavate che quel dolcissimo massaggio che il vostro parrucchiere è solito farvi durante lo shampoo fosse un’accortezza nei vostri riguardi solo per il piacere di farvi rilassare sappiate che no, non è così. Certo, il vostro benessere sicuramente gli o le sta molto a cuore, ma quello a cui pensa maggiormente il vostro hair stylist di fiducia è il benessere dei vostri capelli.

Massaggiare il cuoio cappelluto, infatti, garantisce una maggior ossigenazione alla chioma intera che risulterà più pulita, leggera e lucente. Al contrario, eseguire lo shampoo in modo frettoloso senza prestare attenzione a questi particolare la renderà più spenta e dall’espetto meno leggero e pulito in breve tempo.

Mangiare alimenti acidi

Quando si parla di capelli e di cose inaspettate che li possono danneggiare si deve parlare anche di alimentazione e in particolare di cibi acidi. Questi, infatti, vanno a interferire con il benessere del fegato e del nostro cuoio capelluto, indebolendo la chioma e privandola del suo naturale splendore.

Tra i ci da limitare, quindi, ci sono la carne rossa, i latticini, il caffè, le bibite gassate, il cioccolato, gli zuccheri puri, il pane bianco, ecc. Preferendo, invece, alimenti alcalini come la frutta e la verdura.

Usare una federa di cotone danneggia i capelli

Lo avreste mai detto che il vostro amato cuscino può fare la differenza per i vostri capelli? Utilizzare una federa di cotone, infatti, può inaspettatamente danneggiare la chioma, provocando nodi e grovigli su tutte le lunghezze e che a loro volta possono sfibrare i capelli e romperli.

Insomma, una vero disastro per la chioma. E tutto nel momento in cui, invece, dovrebbe rigenerarsi. Ecco perché è meglio optare per una federa in seta o raso. Più delicata sui capelli e “più attenta” al loro benessere.

Sottoporre i capelli a temperature troppe elevate

Nonostante sia una cosa piuttosto nota che il calore non faccia bene ai nostri capelli, si tende a sottovalutare che questo non è inteso solo come quello che arriva da piastre, phon, ecc. Ma anche dall’acqua che si utilizza per farsi lo shampoo.

Evitare di asciugare la chioma con temperature troppo alte per poi passare decine di minuti sotto il getto dell’acqua bollente della doccia è assolutamente controproducente per il benessere a la bellezza della chioma. Ecco perché è sempre bene utilizzare acqua tiepida e applicare uno spray termoprotettore prima di usare il phon.

Gesti abituali che forse non si erano mai considerati come dannosi per la chioma ma che, invece, se corretti e/o evitati, possono davvero fare la differenza. Garantendovi capelli lucenti, setosi e dall’aspetto pieno di vitalità e salute.

Riproduzione riservata