Honda e: la prova su strada della city car a zero emissioni

  • 02 08 2021

Una vera e propria rivoluzione, basta dare un’occhiata… La vettura che non ti aspetti ma che colpisce al primo colpo d’occhio, per quei suoi particolari che la rendono unica nel mondo delle city car

È la nuova Honda e, giapponesina a zero emissioni, che rompe tutti i canoni stilistici a cui siamo abituate, con una vera e propria vocazione che potremmo definire: human-centred. Tutto è stato fatto, studiato e pensato per migliorare la vita a bordo, nell’uso quotidiano. Tenendo ben in vista tre punti fondamentali: elettrificazione, automazione e servizi.

Nasce elettrica, Honda e, sulla piattaforma dedicata EV. È spinta da un motore, alimentato a batterie, da 154 CV ed è perfetta per muoversi nei tratti urbani, grazie anche a un’autonomia di ben 222 km!

È molto facile da ricaricare: lo sportello del bocchettone è ben in vista sul cofano e si apre o attraverso il telecomando oppure tramite l’app per smartphone My Honda+. Si possono utilizzare o una presa di corrente domestica oppure colonnine super fast, dove addirittura l’80% della ricarica della batteria avviene in soli 31 minuti!

Non avrete più a disposizione i “tradizionali” specchietti retrovisori: al loro posto, gli ingegneri della Casa giapponese, hanno optato per due telecamere che riproducono, sui doppi schermi nell’abitacolo, le immagini provenienti dalla strada. Una gran bella comodità, tanto da non riuscire più farne a meno.

Una volta salite a bordo sarete davvero accolte in un vero e proprio living, minimal ma molto cool, che ha davvero poco a che fare con gli abitacoli a cui siamo abituate. Qui la visione “human centred” di Honda e si fa ancora più evidente. Tutto è pensato per rendere l’esperienza di guida più piacevole e semplice possibile. Premendo il tasto “start” si accendono i tre grandi schermi digitali, in continuità con i display degli specchietti retrovisori, dove sono fruibili tutte le info e le impostazioni della vettura.

Toccando i materiali utilizzati dai designer della Casa giapponese si percepisce un’ottima qualità: ci sono tessuti mélange, morbidi al tatto, con inserti in effetto legno che rendono l’atmosfera decisamente moderna e anche appagante alla vista, degna di una vettura premium. E poi l’abitacolo è pieno di vani e tasche portaoggetti (anche a scomparsa) comodissime per noi donne.

I progettisti della Casa giapponese hanno davvero agevolato in tutti i modi la nostra vita a bordo pensando anche a collocare vari ingressi e prese di alimentazione per facilitare al massimo la connessione e la ricarica degli smartphone, oltre naturalmente alla connettività Bluetooth.

Facile da guidare, molto confortevole e con un’ottima manovrabilità, Honda e regala tante soddisfazioni e piacere di guida. E poi tutti i comandi sono a portata di mano, tutto facilmente fruibile attraverso i due grandi schermi posti al centro della plancia.

Come sempre non mancano a bordo di Honda dotazioni di sicurezza di ultima generazione, fra i quali - solo per citarne alcuni - il Cruise control adattivo, il sistema di frenata a riduzione d’impatto, il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale e il sistema di monitoraggio del traffico in manovra.

E se qualcuna ha difficoltà nei parcheggi: nessun problema! Nell’allestimento top di gamma, del nostro esemplare in prova, Honda e parcheggia da sola, anche nelle situazioni limite. Una vera problem solver!

I contenuti di questo post sono sponsorizzati da Honda.
© Riproduzione riservata.