Met Gala: i beauty look più stravaganti di sempre

Il primo lunedì di maggio coincide con il Met Gala, la serata conosciuta da tutti come gli Oscar del mondo della moda e della bellezza. Ecco i beauty look indimenticabili

Fin dal suo primo evento a tema, "Fashion Plate" nel 1971, il Met Gala resta uno dei più bei "parchi divertimenti" annuale per glamour visionario e senza esclusione di colpi, che altrimenti sarebbe riservato ai servizi fotografici di riviste specializzate. Non c'è da stupirsi, quindi, che il Metropolitan Museum of Art sia diventato, negli anni, anche il luogo di iconiche trasformazioni di bellezza che hanno sicuramente anticipato molte tendenze oltre al lancio di qualche titolone.

Met Gala: party chic o carnevale?

Per qualcuno quello che doveva essere un esclusivo ed elegante party che si tiene da sempre il primo lunedì di maggio, si è trasformato negli ultimi decenni, in un "circo" mediatico sempre più simile a un carnevale piuttosto che a un momento chic riservato a un elite esclusiva. Insomma un red carpet eccentricamente trasformato in un'opportunità per farsi notare: più il look è stravagante ed elaborato, più aumenta esponenzialmente il numero degli scatti.

Ipa
1 di 14 - Naomi Osaka, 2021 
L'acconciatura della star del tennis ha rubato la scena a molte celebrity. Il tema dell'anno era In America: An Anthology of Fashion e Osaka ha scelto di rendere omaggio alle sue radici haitiane e giapponesi.
Ipa
2 di 14 - Maisie Williams, 2021 
L'attrice de Il Trono di Spade ha schiarito le sue sopracciglia tipicamente marroni, ma ha anche tinto le sue ciocche bionde di nero corvino. I suoi capelli, che hanno preso spunto dallo stile di The Matrix, sono stati poi lavorati in un'acconciatura lucida e multidimensionale.
Ipa
3 di 14 - Lady Gaga, 2019
Uno dei particolari più iconici nella storia del Met Gala sono senza dubbio le ciglia laminate d'oro di Lady Gaga: hanno richiesto giorni per essere "costruite" e sono state abbinate a labbra rosa bubblegum, a un caschetto biondo e a giochi grafici.
Ipa
4 di 14 - Lily Collins, 2019
Prendendo spunto dal trucco da sposa di Priscilla Presley, la star di Emily in Paris ha portato la favola retrò sul red carpet con cerchietto bombato e applicazioni floreali. Il trucco en pendant ha fatto il resto.
Ipa
5 di 14 - E la giovane Lily aveva già "spaccato" nel 2016.
Ipa
6 di 14 - Jennifer Lopez, 2019
In linea con il tema sgargiante della serata, J.Lo si è presentata con una parrucca di cristalli che si abbinava perfettamente al suo abito Versace. E il make up? Ha optato per una palpebra viola sfumata e labbra nude.
Ipa
7 di 14 - Lupita Nyong’o, 2019
Quando si tratta di trucco per gli occhi al Met Gala, il look 2019 di Nyong'o vince la medaglia d'oro in fatto di creatività. Il suo truccatore, Nick Barose, ha rivelato di essere stato ispirato sia dalle drag queen sia da Maria Antonietta.
Ipa
8 di 14 - Billy Porter, 2019
Trucco, parrucco e look completamente in oro 24 carati per l'attore di Pose.
Ipa
9 di 14 - Jasmine Sanders, 2018
La treccia della modella era strepitosa al Met Gala 2018. Aveva 30 rose rosse vere, orpelli dorati e fili di perle.
Ipa
10 di 14 - Cara Delevingne, 2017
Il tema Comme des Garçons era incentrato sull'audacia e alla più piccola delle sorelle Delevingne è riuscito. Poche settimane dopo essersi rasata la testa per La vita tra un anno, la modella si è fatta dipingere la testa d'argento metallizzato.
Ipa
11 di 14 - è non è stata l'unica volta che la modella e attrice britannica ha stupito al Met.
Ipa
12 di 14 - Lily Aldridge, 2016
Il tema Manus X Machina: Fashion in an Age of Technology ha visto protagonista una discreta quantità di metal, ma la Aldridge ha portato l'oro ad una alto livello d'interpretazione.
Ipa
13 di 14 - Miley Cyrus, 2015
L'alunna di Hannah Montana ha centrato perfettamente il tema China: Through the Looking Glass con il suo taglio blu argentato super glossato.
Ipa
14 di 14 - Nicole Richie, 2013
In linea con il tema Punk: Chaos to Couture, l'ex reality-star si è presentata con le sue ciocche lunghe fino alle spalle modellate in un raccolto disordinato bianco-argentato.

Look scioccanti al Met Gala

Nelle ultime edizioni, le star e i loro team di esperti di bellezza hanno alzato la posta in gioco, relegando make up e acconciature tipicamente "pretty", come dicono gli americani, in seconda fila, a favore di look scioccanti che ci hanno spesso lasciato senza parole. Prendiamo il Met Gala dell'anno scorso, per esempio. La star di Euphoria Hunter Schafer ha indossato lenti a contatto bianco latte per completare il suo outfit ispirato agli alieni, mentre la co-conduttrice Naomi Osaka ha lavorato con l'hairstylist Marty Harper per creare un'acconciatura strutturale che rendesse omaggio alle sue radici haitiane e giapponesi.

Met Gala: l'edizione più travolgente

Ad oggi, una delle edizioni più travolgenti (e sconvolgenti) di quella che è considerata la notte degli Oscar della East Coast, è stata quella del 2019. Quella in cui, per intenderci, la cantante e attrice Lady Gaga, addobbata con lunghissime ciglia dorate, un bob platino e un abito fucsia oversize, ha lasciato tutti a bocca aperta, spogliandosi e mettendosi a quattro zampe in stile bondage restando in intimo.

Insomma, questo è proprio uno dei casi in cui il dress-code più incoraggiato è certamente "more is more".

Met Gala 2022: l’evento moda più glam dell’anno

VEDI ANCHE

Met Gala 2022: l’evento moda più glam dell’anno

I beauty look delle star agli Oscar da copiare subito

VEDI ANCHE

I beauty look delle star agli Oscar da copiare subito

Riproduzione riservata