Piante da interni per l'autunno

10 piante da interni perfette per l’autunno

Bellissime e resistenti anche alle temperature un po' più basse e ad un'esposizione solare ridotta: ecco le 10 migliori piante da interni per l'autunno.

C'è chi ama profondamente circondarsi di verde anche in casa, allestendo una vera e propria foresta da appartamento, e chi invece ha il cosiddetto "pollice nero", rischiando di far morire qualsiasi specie vegetale che passi tra le sue mani. Ma niente arreda meglio di una bella pianta, l'importante è scegliere quella giusta per le proprie esigenze. Ce ne sono alcune che non hanno bisogno di grandi cure anche nelle stagioni fredde, e possono quindi rivelarsi adatte anche a chi è più negato. Scopriamo quali sono le migliori piante da interni perfette per l'autunno.

Yucca

Le sue lunghe foglie rigide occupano un po' di spazio, ma donano alla Yucca un aspetto davvero maestoso. Questa pianta è l'ideale da tenere in appartamento, perché teme le temperature rigide. Se in primavera e in estate richiede qualche cura in più, in autunno le basta una finestra da cui godere del tepore del sole e di annaffiature non troppo frequenti. E proprio in questi mesi ti regalerà i suoi splendidi fiori, una cascata di campanule bianche che si tuffano verso il pavimento.

Spatifillo

Tra le piante da interni migliori per l'autunno c'è sicuramente lo Spatifillo. Resistente anche in caso di scarse attenzioni, ama trascorrere la stagione più fredda proprio in casa e non necessita di luce diretta del sole. Può essere annaffiata anche una sola volta alla settimana, sebbene sia meglio abbondare un po' (un lieve eccesso d'acqua non rappresenta un problema), e con qualche cura in più si prodiga in splendidi fiori bianchi che durano molto a lungo.

Begonia corallina

Molto facile da coltivare è anche la Begonia corallina, una pianta tropicale caratterizzata da bellissimi fiori a grappolo solitamente di colore rosa o rosso. Ha bisogno di abbastanza luce (sebbene sia da evitare l'esposizione diretta al sole) e vive bene in appartamento, perché predilige le temperature calde. Un po' d'acqua e del concime una volta al mese, nel periodo autunnale, sono sufficienti per renderla una pianta in salute.

Ciclamino

Sei un'amante dei colori accesi? Il Ciclamino è tra le piante da interni per l'autunno che fa per te: i suoi fiori bianchi, rosa, rossi e porpora riscalderanno l'atmosfera del tuo appartamento. Tienila in un luogo ben illuminato ma non esposto ai raggi diretti del sole, a temperature non superiori ai 15/18 gradi. L'unica accortezza di cui ha bisogno è un'annaffiatura costante: troppa acqua in una sola volta potrebbe danneggiarla.

Anthurium

L'Arthurium è una bellissima ed elegante pianta d'appartamento dagli splendidi fiori color rosso vivo, sebbene siano presenti molte varietà con fioriture che vanno dal bianco acceso al rosa intenso. Richiede qualche cura in più rispetto alle precedenti che abbiamo visto, ma lo sforzo è ampiamente ripagato. Deve riposare in una stanza dove la temperatura non scenda sotto i 15 gradi e dove sia riparata dalle correnti d'aria. Inoltre necessita di luce non diretta e di acqua ben dosata.

Dracena

Tra le piante da interni perfette per l'autunno, ne vuoi una che decori in maniera più ricca il tuo appartamento? Allora dovresti pensare alla Dracena: le sue lunghe foglie dal verde brillante impreziosiscono qualsiasi ambiente. E puoi metterla davvero ovunque, visto che non ha bisogno di molta luce. Basta garantirle una buona quantità d'acqua, e avrete una pianta sempre in perfetta forma.

Zamioculcas

Se non hai molto tempo da dedicare alle piante, la Zamioculcas potrebbe fare al tuo caso. Ha larghe foglie carnose di un verde intenso e lucido, si adatta a quasi tutte le condizioni e dona tanta allegria ad ogni angolo della casa. Ricorda di annaffiarla almeno una volta alla settimana per vederla risplendere nel suo vaso. Inoltre è meglio che stia al riparo da caloriferi e dalla luce diretta del sole.

Crisantemo

Il Crisantemo è forse la più tipica pianta autunnale che ci sia: da settembre in avanti, colorerà la tua casa in maniera splendida. Possiede infatti fiori dalle mille sfumature bellissime, e può stare anche in zone non particolarmente calde. L'importante è che abbia una buona esposizione alla luce e che venga annaffiata con regolarità. E non pensare che sia un fiore triste: oltre ad essere incantevole, è in molti Paesi considerato un vero e proprio portafortuna.

Orchidea

L'Orchidea è una pianta piuttosto esigente, ma non potevamo fare a meno di inserirla: è infatti la regina delle piante da interni, con i suoi colori stupefacenti. Durante i mesi freddi deve stare rigorosamente in casa, a temperature che si aggirano attorno ai 20 gradi, e ha bisogno di un'elevata umidità. Inoltre deve rimanere ben illuminata, ma non alla esposta direttamente al sole. Con qualche piccolo sforzo, potrai avere un vero gioiello tra le mura del tuo appartamento.

Medinilla

Sebbene fiorisca solitamente in primavera, la Medinilla è una bellissima pianta da appartamento ottima anche per l'autunno. Di origini tropicali, ha bisogno di stare in ambienti molto caldi (ad almeno 18 gradi) ed è per questo che deve stare assolutamente in casa. Un piccolo segreto per vederla sempre brillare? Inumidisci frequentemente le sue foglie con un panno bagnato, noterai una differenza incredibile.

Riproduzione riservata