Ragazza allo specchio applica tè nero capelli

Come usare il tè nero per rendere più belli i tuoi capelli

  • 27 10 2022
Le ricette DIY sono sempre le migliori per esaltare la bellezza naturale della chioma. Ecco come usare il tè nero per rendere più belli i tuoi capelli in maniera semplice e green

I trattamenti naturali per la cura dei capelli sono tra i più gettonati, soprattutto tra le estimatrici delle ricette di bellezza DIY 100% naturali. Aloe vera, burro di karité, olio di jojoba, di mandorle dolci, aceto di mele e non solo, sono tra gli ingredienti naturali più utilizzati nel mondo della cosmesi bio, sia per la cura del corpo che per quella dei capelli. Tra gli essential green, occupa un posto di primo piano anche il tè nero.

Le foglie ossidate della Camellia sinensis, ovvero la pianta del té, diventano la base di tanti rimedi naturali fai da te per prendersi cura dei propri capelli rendendoli forti, lucenti, corposi e facendo ritrovare loro la bellezza di un tempo. Ecco come usare il tè nero per rendere più belli i tuoi capelli e sfoggiare una chioma sana e luminosa.

I rimedi naturali che ti regalano una chioma sana, forte e lucida

VEDI ANCHE

I rimedi naturali che ti regalano una chioma sana, forte e lucida

Maschere e impacchi con il tè nero

Antiossidante naturale, il té nero è ideale per contrastare l’invecchiamento e l’opacità dei capelli, per questo è utilizzato da millenni come base per maschere e impacchi dai risultati tangibili. Tutti rigorosamente eco-friendly e semplici da realizzare, maschere e impacchi a base di tè nero conquistano con la loro azione anti age, con il loro potere lenitivo e le caratteristiche naturali che aiutano a prevenire la caduta dei capelli, rafforzandoli.

Tra le maschere più conosciute spicca la maschera té nero, miele e aloe vera. Sarà sufficiente mescolare una bustina di tè nero, un cucchiaio di miele, uno di aloe vera e 3 gocce di olio essenziale di lavanda per ottenere un impacco da nebulizzare sui capelli con un flacone spray e tenere in posa per 30 minuti. Una volta risciacquati i capelli, dopo qualche giorno di utilizzo, potrete ammirare i risultati. Una chioma più corposa, luminosa e vitale.

Olio di lino: tutti i benefici per la salute e la bellezza di pelle e capelli

VEDI ANCHE

Olio di lino: tutti i benefici per la salute e la bellezza di pelle e capelli

Tè nero, una tinta naturale per i tuoi capelli

Come usare il té nero per rendere più belli i tuoi capelli sublimandone il colore? Utilizzandolo al posto della classica tinta con ammoniaca. Eh sì, il té nero è infatti ricco di acido tannico, questo vuol dire che utilizzato costantemente, può scurire i capelli. Se avete capelli corvini o castani e volete aumentare la saturazione del colore o coprire i primi inevitabili capelli bianchi, affidatevi a questo grande alleato di bellezza!

Capelli grassi? Ecco 5 rimedi naturali

VEDI ANCHE

Capelli grassi? Ecco 5 rimedi naturali

Potete procedere in questo modo. Acquistate un ottimo tè nero, utilizzate all’incirca 6 bustine di tè, fatelo bollire e poi fatelo riposare. Dopo aver lavato i capelli, versate sulla chioma il tè nero che avete preparato e lasciatelo in posa per circa 30 minuti. A questo punto, risciacquate il tutto con acqua tiepida. Un altro metodo per scurire i capelli con il tè nero è quello di abbinarlo al caffè istantaneo.

Come per la versione precedente inizia col far bollire delle bustine di tè nero (questa volta ne basteranno tre) a cui poi aggiungerai tre cucchiai di caffè istantaneo. Fai bollire il tutto insieme, raffredda la miscela, applicala come se fosse una classica tinta per capelli con un pennellino e lascia in posa per un’ora. Dopo il risciacquo e dopo alcune applicazione potrai notare un’intensificazione dei riflessi e del colore naturale dei tuoi capelli scuri.

Capelli: come lavarli con i prodotti della cucina

VEDI ANCHE

Capelli: come lavarli con i prodotti della cucina

Scrub al cuoio capelluto con il tè nero

Sappiamo ormai tutte quanto sia importante fare periodicamente uno scrub al cuoio capelluto. In commercio esistono shampoo con microsfere, particolarmente indicati per chi ha una cute grassa, che aiutano a esfoliare delicatamente il cuoio capelluto liberando la radice dei capelli da pelle morta, impurità, sebo in eccesso. Tra gli scrub più delicati ed efficaci, ci sono senza dubbio gli scrub naturali. Fanno parte di questa categoria, gli scrub a base di té nero.

Ottimi per prevenire la forfora e lenire al contempo la cute, gli scrub a base di té nero sono davvero semplici da preparare e super efficaci. Noi ve ne consigliamo uno che sfrutta le proprietà antiossidanti e anticaduta del tè nero in connubio con quelle calmanti e nutritive del miele e del cocco. Procuratevi 3/4 di tazza di zucchero di canna, 1/4 di tazza di olio di cocco, 2 cucchiai di tè nero, 1 cucchiaio di miele. Miscelate il tutto e procedete con lo scrub dopo aver bagnato i capelli. La microcircolazione verrà stimolata, aumentando la crescita dei capelli e al contempo favorendo la rigenerazione cellulare e liberando la cute dalle impurità, prevendendo nel tempo la comparsa della forfora.

Capire come usare il tè nero per rendere più belli i tuoi capelli, vuol dire addentrarsi in un mondo beauty 100% naturale ricco di proprietà essenziali per il benessere della nostra chioma. Conoscere questi utili tips è utilissimo per prenderci cura dei nostri capelli in maniera green e davvero semplice, attraverso ricette DIY facili da realizzare e dai risultati tangibili.

Impacchi capelli dopo l’estate: addio punte sfibrate

VEDI ANCHE

Impacchi capelli dopo l’estate: addio punte sfibrate

I mille usi dell’hennè: trucco, capelli, cura del corpo

VEDI ANCHE

I mille usi dell’hennè: trucco, capelli, cura del corpo

Riproduzione riservata