Donna che si trucca

5 errori con le sopracciglia che puoi facilmente correggere con il make up

Hai esagerato con pinzetta o ceretta? Niente paura: per correggere eventuali errori e avere sopracciglia da prima pagina puoi ricorrere al trucco. Ecco come procedere

Ad ali di gabbiano, ultrasottili, folte, dritte, curve, a "S", ad arco morbido, bold: quando si tratta di forma e di tipologia delle sopracciglia non hai che l'imbarazzo della scelta. A patto che tu ti rivolga a un professionista, che sappia esattamente dove e come intervenire per accontentare i tuoi desideri e, al tempo stesso, valorizzare i tuoi lineamenti. Al contrario, se opti per il fai da te e non sei molto pratica, sbizzarrendoti rischi solo di fare dei danni. Troppo tardi? Niente panico: se ti sei lasciata prendere un po' troppo la mano dalla pinzetta e hai combinato qualche danno, non è comunque troppo tardi per rimediare. Ricorrendo al make up giusto puoi facilmente correggere i tuoi errori. Ecco come.

Sopracciglia, sbagliare è normale

Chi l'ha detto che farsi le sopracciglia è un gioco da ragazzi? Non lo è affatto, specialmente se non hai molta dimestichezza con la pinzetta o le strisce depilatorie e magari hai un arco sopraccigliare non proprio "user-friendly". Capire qual è la forma migliore che dovrebbe avere per essere in armonia con il tuo viso può non essere così semplice. Ancora più complesso è passare dalla teoria alla pratica, riproducendo in maniera perfetta il disegno che hai ben stampato nella tua mente. Se sbagli, dunque, non crocifiggerti: può capitare a tutti. Ma è importante che corri subito ai ripari perché le sopracciglia definiscono l'architettura del volto, in particolare dello sguardo. Fortunatamente, rimediare ai tuoi errori non è troppo difficile: devi solo usare il make up giusto. Ecco le dritte da seguire per correggere i cinque sbagli più comuni.

Quando sono troppo sottili

Stai attraversando la fase "anni '70" e hai tentato di dare una bella sfoltita alle tue sopracciglia? Se hai esagerato con pinzetta o ceretta e ora hai sopracciglia diradate e sottili, il tuo alleato numero uno è rappresentato dalla classica matita per le sopracciglia. Si tratta, infatti, del prodotto migliore, oltre che più semplice e pratico, per correggere forma, colore e dimensione di ciò che è rimasto del tuo arco sopraccigliare. Un must have da tenere sempre a portata di mano. In realtà, dovresti averne a disposizione tre diverse: una di tonalità più chiara per la parte interna, una leggermente più scura per la sezione più alta dell'arcata e una più intensa per la coda. Ovviamente, i colori devono essere molto simili, se non uguali ai tuoi naturali. Un consiglio? Preferisci le matite a micro-mina.

Come procedere. Per prima cosa asciuga bene la zona e pettina le sopracciglia verso l'alto con un pettinino. Quindi, parti da qualche millimetro dopo l'attaccatura e traccia dei piccoli tratti, spostandoti verso la coda, sempre seguendo la direzione di crescita del pelo. Con il pettino, sfuma la parte iniziale. Evidenzia bene la parte dove il sopracciglio raggiunge la sua massima altezza. Per mettere in risalto le sopracciglia, definisci il loro contorno con un correttore color carne. Ogni tanto, allontanati dallo specchio per guardare se le due sopracciglia sono simili.

In caso di asimmetria

Non crocefiggerti: riuscire a ottenere due sopracciglia uguali non è facile nemmeno per le estetiste. Quindi, se hai combinato un pasticcio di questo tipo, cerca di essere clemente con te stessa, a maggior ragione se hai già un'asimmetria di partenza. Anche in questo caso, c'è la scappatoia. E, ancora una volta, a venire in tuo aiuto è la matita.

Come procedere. Ricorda che è sempre il sopracciglio più piccolo e sottile a doversi adeguare all'altro. Scegli una matita del colore più vicino possibile a quello naturale. Quindi, disegna dei piccoli peletti in tutti gli spazi che necessitano di essere riempiti e corretti, cercando di ottenere una forma e uno spessore quanto più possibile simili a quelli dell'altro sopracciglio. Evita le linee continue, altrimenti il risultato sarà peggiore e niente affatto naturale. Infine, passa la matita anche sull'altro sopracciglio, per uniformare colore ed effetto finale. Passa poi agli ombretti, giocando con tonalità e brillantezza, specie sotto la parte finale dell'arcata sopraccigliare, per rendere i due lati più simmetrici.

Il trucco per le sopracciglia orizzontali

Se non hai un arco molto accentuato, non è affatto facile creare una forma ad ali di gabbiano o quantomeno un po' curva. Il rischio di ottenere sopracciglia orizzontali e dritte, dunque, è molto elevato. In realtà, non è un'eventualità così disastrosa: le sopracciglia alla coreana - così sono chiamate in gergo tecnico - non sono affatto male. Non sei convinta? Guarda Emma Watson e Kendall Jenner: non ti sembra che a loro donino?

Come procedere. Innanzitutto, pettina le sopracciglia dall'angolo interno verso l'esterno. Quindi cotonale delicatamente, per dare volume. Infine, usa una matita, meglio se con cere del tutto naturali e con pigmenti molto sobri, per disegnare un leggero arco: non esagerare con la curvatura, accennala appena, sempre facendo piccoli tratti sia sopra sia sotto i peli naturali. Infine, per spostare l'attenzione dalle sopracciglia, metti in risalto i tuoi occhi con un make up curato.

Quando le sopracciglia sono troppo distanziate

Ecco un'altra temibile conseguenza della pinzetta facile: sopracciglia troppo distanziate. Non sottovalutare questo errore perché può alterare la percezione del naso e regalarti un'espressione perenne di meraviglia. Ricordati che il sopracciglio deve iniziare esattamente sopra l'angolo interno dell'occhio e terminare in corrispondenza della linea immaginaria che parte dalla narice e passa accanto all'angolo esterno dell'occhio. Puoi accorciarlo un po' di più solo se hai occhi troppo vicini.

Come procedere. Bagna la punta di un pennello e immergilo in un ombretto dello stesso colore delle tua sopracciglia. Quindi, disegna dei peletti verso la radice del naso, per riempire lo spazio vuoto. Se serve, aiutati anche con una matita. Quindi, sfuma con un pennellino. Infine, procedi con il make up. Per prima cosa dai una forma rettangolare all'angolo interno del sopracciglio appoggiando sulla sua estremità il pennello angolato sporcato di ombretto. A partire da questa linea creata con il pennello comincia a riempire la forma naturale del tuo sopracciglio con l'ombretto. Allunga un po' la coda del sopracciglio fino a oltrepassare leggermente l'angolo esterno dell’occhio. Fai la stessa cosa dall'altra parte.

Se sono eccessivamente arcuate

Nella tua mente c'era l'intenzione di ottenere sopracciglia in stile Marilyn Monroe, ma hai decisamente esagerato? Respira profondamente: anche alle sopracciglia troppo arcuate c'è soluzione. Soluzione che devi conoscere assolutamente perché le forme eccessivamente geometriche snaturano l'armonia del viso e alterano l'espressione degli occhi. Se, dunque, l'arco rotondo spinge troppo verso l'alto armati degli strumenti giusti e procedi. 

Come procedere. Raccogli con la punta del pennellino un po' di paint-pot di un colore simile a quello dei tuoi peli e ridisegna l'arco sopraccigliare, in modo da ammorbidire l'arco. Con un colore di mezzo tono più scuro (se necessario anche un tono più scuro) disegna con movimenti decisi, ma allo stesso tempo delicati, dei peletti, senza però arrivare a colorare l'intero sopracciglio. Infine, fissa il tutto con un apposito mascara.

Riproduzione riservata