1/4 – Introduzione

Quando si trascorrono diverse ore seduti alla scrivania, si ha il desiderio di rendere la propria postazione di lavoro comoda, funzionale e piacevole. Per realizzare questo risultato in questo articolo vi spiegheremo come organizzare al meglio la vostra postazione di lavoro.

2/4 – Ordinare la postazione ed eliminare il superfluo

Se volete migliorare l’aspetto o la funzionalità della vostra postazione di lavoro è necessario eliminare tutto quello che può essere superfluo e cercare di mettere ordine. Sulla scrivania è importante che vi siano solo il pc e le altre attrezzature che possono esservi utili per il corretto svolgimento dell’attività lavorativa, mentre documenti, faldoni e raccoglitori devono essere invece conservati all’interno di schedari o armadi.

Un altro elemento di disordine può essere l’accumulo di cavi, dispositivi mobili e penne usb, che devono essere conservati in cassetti o ordinati grazie all’utilizzo di avvolgicavi e prese polivalenti. Per finire, se si hanno molte foto o oggetti personali, si può scegliere di collocarli su ripiani e mensole adiacenti alla postazione, così da non ingombrare gli spazi adibiti al lavoro.

3/4 – Scegli arredi confortevoli

Quando si lavora in casa o in ufficio con il pc, è necessario acquistare un computer con schermo di grandi dimensioni e collocarlo su un piano sopraelevato, per evitare di affaticare gli occhi e la schiena. Uno degli elementi più importanti della postazione di lavoro è sicuramente la sedia, che deve essere ergonomica, con schienale alto e soprattutto leggera e regolabile in altezza.

Per quanto riguardo invece la scrivania, è opportuno acquistare un modello con piano di lavoro di grandi dimensioni, ripiani estraibili per tastiere e mouse e soprattutto che possa essere regolata in base all’altezza di chi la usa.

Per conservare e organizzare tutto il materiale di lavoro si può completare la postazione di lavoro con armadi, cassettiere e installare anche una bacheca dove annotare gli impegni, incollare post-it o scrivere il planning settimanale.

4/4 – Decorare e illuminare la postazione di lavoro

Per migliorare la produttività e ridurre lo stress quando si lavora alla propria postazione di lavoro, è sempre opportuno decorarla con alcuni oggetti personali, che possono essere dei semplici gadget che sono molto significativi per voi o scegliere delle piante da scrivania come i bonsai o le succulente.

Per rendere la postazione davvero funzionale è opportuno individuare la giusta illuminazione: collocate la scrivania in uno spazio luminoso e arieggiato e se si lavora anche di sera, allora perché non installare una lampada da tavolo o una piantana.