Cosa guardare su Amazon Prime Video a novembre

Credits: Amazon Prime Video

Anche per il mese di novembre, Amazon Prime Video ci regala grandi novità, alcune in arrivo con esattezza nel mese corrente, altre in arrivo nei primi giorni di dicembre.  In tutti i casi si tratta di film avvincenti e serie televisive interessanti e molto attese che andranno a suscitare la curiosità degli spettatori più esigenti.

Per aiutarvi nella scelta e orientarvi a trovare i titoli dei film e delle serie che sono perfettamente nelle vostre corde, senza perdere tempo inutile con quelli che rischierebbero di annoiarvi, abbiamo pensato di stilare una breve ma utile guida sulle novità, sui migliori film e le principali serie televisive in arrivo questo mese, da guardare quando preferite.


Credits: Amazon Prime Vide

Homecoming

Il creatore di Mr Robot, Sam Esmail torna con Homecoming, serie televisiva prodotta da Amazon e disponibile sul servizio in streaming a partire dal 2 novembre. Tratto dal popolarissimo omonimo podcast, la serie vede Julia Roberts nei panni di Heidi Bergman, assistente sociale presso l'Homecoming Transitional Support Center, una struttura il cui principale obiettivo è reinserire nella società i soldati di ritorno dalla guerra. Tra i tanti c'è Walter Cruz (Stephan James), un uomo che prova con il sostesso di Heidi a rimettere in piedi la sua vita. A capo della struttura c'è invece l'ambizioso ed enigmatico Colin Belfast (Bobby Cannavale), un uomo dai metodi e dalle motivazioni piusttosto dubbie. Dopo un ellissi temporale di quattro anni, ritroviamo Heidi alle prese con la nuova vita di cameriera. A contattarla è un'ispettore del Dipartimento della Difesa che sta indagando sui metodi del'Homecoming Transitional Support Center ed è ben determinato a scoprire cosa ha spinto la donna ad abbandonare il suo lavoro e allontanarsi. Il confronto tra i due porta alla luce inaspettate verità. Thriller psicologico dalle premesse intriganti, Homecoming conta anche sulla presenza di Jeremy Allen White, Alex Karpovsky, Dermot Mulroney.

Credits: Amazon Prime Video

Patriot

Sarà disponibile dal 9 novembre la seconda stagione di Patriot, altra serie televisiva originale di Amazon Prime con Michael Dorman nel ruolo dell'agente dei servizi segreti John Tavner. La nuova missione prevede di contrastare la potenza dell'Iran, impedendole di diventare una pericolosa potenza nucleare. L'obiettivo porta così l'agente a lavorare sotto "copertura non ufficiale" presso un'impresa di tubature industriali nel Midwest, situazione che lo mette spesso in difficoltà, costringendolo a scegliere tra alternative sgradevoli pur di svincolarsi da scenari e situazioni scomodi. Diretta da Steve Conrad e prodotta dallo stesso Conrad insieme a James Parriott, Glenn Ficarra, John Requa, Charlie Gogolak e Gil Bellows, nella seconda stagione di Patriot ci sono anche Terry O’Quinn nel ruolo di Tom Tavner, padre di John e direttore del dipartimento di Intelligence a cui appartiene; Michael Chernus in quelli di Edward Tavner, fratello di John; Kathleen Munroe nel ruolo di Alice, moglie di John, Aliette Opheim in quelli di Agathe, brillante detective della omicidi lussemburghese che incrocia la strada di John e Kurtwood Smith nei panni di Mr. Claret, il nuovo capo pignolo di John presso l’impresa di tubature.

Credits: Amazon Prime Video

Beat

Disponibile sempre dal 9 novembre anche la nuova serie originale tedesca: Beat. Protagonista è Robert Schlag, promoter di un prestigioso e famoso club techno di Berlino, meglio noto con il soprannome di “beat”. Grazie alla sue professione, i contatti e un ambiente che lo porta a far suoi molti segreti della vita notturna, Robert viene contattato dai Servizi Segreti Europei che gli propongono una collaborazione per catturare con maggiore facilità alcune delle più brillanti e pericolose menti del crimine organizzato. A completare il cast ci sono Karoline Herfurth nei ruolo di Emilia, agente segreto presso i Servizi Segreti Europei; Christian Berkel in quelli di Richard Diemer, leader a capo del'ESI, i Servizi Segreti Europei, dove insieme ad Emilia decide di contattare Beat; Alexander Fehling nei panni di Philipp Vossberg, direttore della importante azienda Mehlbeck Wordlwide Logistics; Kostja Ullman in quelli di Jasper, vecchia conoscenza di Beat e cresciuto con lui in un orfanotrofio; Hanno Koffler nel ruolo di Paul, il miglior amico di Beat; Anna Bederke in quelli di Lina, braccio destro di Vossberg; Claudia Michelsen in quelli di Karen Eckert, assistente di Diemer, sua stretta confidente e amante occasionale; Karl Markovics nel ruolo del Dottor Brandt, chirurgo presso la Vierseitenhof e personaggio ambiguo e misterioso.

Credits: Amazon Prime Video

La fantastica signora Maisel (The Marvelous MrsMaisel)

Qui c'è in realtà da attendere fino al 5 dicembre, ma chi ha visto la prima stagione sta già facendo il conto alla rovescia perché difficilmente avrà resistito al fascino di Midge Maisel, una donna dall'innato talento comico e dalla lingua tagliente. Ambientata verso la fine degli anni '50 a New York, The Marvelous Mrs. Maisel racconta la complicata esistenza di Midge, alle prese con un marito che la pianta in asso per la segretaria, due famiglie all'antica e dalle solide tradizioni religiose, totalmente contrarie alla separazione dei figli, due bambini molto piccoli da crescere e la scoperta di un talento comico naturale, che la fa presto diventare la prima star del Gaslight, locale dove si esibisce come stand up comedian. Scritta e diretta da Amy Sherman Palladino, la serie tv prende in giro società e convenzioni dell'epoca attraverso un raffinato umorismo tipicamente yiddish che ti fa apprezzare ogni singola scena, strappando facili sorrisi grazie a un uso ricercato dei dialoghi e battute intelligenti e argute. Si ride, come spesso accade quando si ha a che fare con l'umorismo ebraico, delle tragiche situazioni che coinvolgono la povera Midge. Prodotta da Daniel Palladino, che insieme a Amy ha scritto, curato e diretto le prime stagioni dell'amata serie teen Gilmore Girls, La fantastica signora Maisel ha per protagonista Rachel Brosnahan, già vista in House of Cards. La prima stagione è stata premiata con 8 Emmy Awards. 

Credits: Amazon Prime Video

The Gymkhana Files

C'è da attendere fino al 16 di novembre per poter vedere i due nuovi episodi in versioni ogininale e sottotitolati di The Gymkhana Files, serie dove si narra il dietro le quinte di un insieme di video folli e spettacolari che hanno catalizzato l'attenzione di milioni di appassionati. I video hanno totalizzato oltre mezzo miliardo di visualizzazioni e mostrano la nota star del motorsport e imprenditore Ken Block, pilota di rally professionista, e il suo Hoonigan team alle prese con le realizzazione di rischiosi video automobilistici. La serie è composta da otto episodi e i prossimi due episodi sveleranno le difficoltà e le storie di chi ha creato una delle più grandi campagne virali di tutti i tempi,condividendo con i fan segreti e filmati mai visti prima dai precedenti nove film di Ken Block.

Credits: Amazon Prime Video

Code Black

A partire da novembre arrivano su Amazon Prime Video anche le prime due stagioni di Code Black, la prima composta da 18 episodi e la seconda da 16. Ambientata nell'Angels Memorial Hospital, la serie è stata realizzata da Michael Seitzman e trae ispirazione dall'omonimo documentario di Ryan McGarry. Protagonista è la dottoressa Leanne Rorish insieme a un gruppo di altri medici alle prese con la cura di pazienti in difficoltà e in circostanze molto complesse.

Credits: Amazon Prime Video

The Purge

Disponibie dal 23 novembre la versione doppiata di The Purge, serie televisiva tratta da un franchise cinematografico. La storia si sviluppa nel corso di 12 ore e prende piede in un’America irreale e totalitaria dove crimini e reati, persino gli omicidi, sono legali. The Purge segue le vicende di diversi personaggi che vivono in una piccola cittadina e sono costretti a fare i conti con il loro passato e le azioni commesse, in attesa della notte del giudizio.  Nel cast Gabriel Chavarria, Lili Simmons, Jessica Garza, Amanda Warren, Colin Woodell, Hannah Anderson.

Credits: RAI

Rocco Schiavone

Disponibile dal 22 novembre la seconda stagione di Rocco Schiavone, interpretato dal brillante e talentuoso Marco Giallini. Tratta dai best-seller internazionali di Antonio Manzini, Rocco Schiavone racconta le vicende di un vicequestore di polizia di origini romane, costretto a lavorare ad Aosta. Saccente, sarcastico, maleducato e cinico, Rocco ha però un grande talento anche se alcune delle sue trovate sono al limite della legalità.

Credits: Netflix

Medici : Masters of Florence

Seconda stagione anche per Medici : Masters of Florencei, brillante serie televisiva di produzione internazionale ideata da Frank Spotnitz e Nicholas Meyer che vanta interpreti del calibro di Richard Madden e Dustin Hoffman nei panni del capofamiglia della casata fiorentina, Giovanni de' Medici. La seconda stagione, disponibile su Amazon Prime Video a partire dal 28 novembre, si riapre a Firenze nel 1496 ed è incentrata sulla figura di Lorenzo il Magnifico.

Credits: Amazon Prime Video

The Romanoffs

Torna ogni venerdì con un nuovo episodio in versione originale e sottotitolata anche The Romanoffs, ideata dagli stessi creatori di Mad Men. La serie ha debuttato il 12 ottobre con due episodi ed è la prima serie antologica disponibile sulla piattaforma su base settimanale. The Romanoffs sarà disponibile inizialmente in versione originale, mentre per la versione doppiata sarà necessario attendere gli inizi del 2019. La serie racconta 8 storie differenti di persone che si credono i discendenti della famiglia reale russa. Girata in tre continenti, Europa, America e Asia, la serie è stata scritta, diretta e prodotta da Matthew Weiner. Ogni storia è ambientata in un luogo diverso e vanta la presenza di un cast sempre nuovo.

Credits: 01 Distribution

A casa tutti bene

A partire dal 14 novembre sarà disponibile A casa tutti bene, l'ultimo film diretto da Gabriele Muccino e con protagonisti Stefano Accorsi, Carolina crescentini, Elena Cucci, Pierfrancesco Favino, Claudia Gerini e molti altri. Il film è ambientato a Ischia, luogo dove si riuniscono figli, amici, parenti di una coppia che deve festeggiare i 50 anni di matrimonio. Bloccati in una maestosa villa a causa del maltempo, la convivenza forzata darà vita a inattesi scenari che coinvolgono tutti i famigliari, portando alla luce scomodi segreti e verità fino ad allora taciute.

Riproduzione riservata