Cosa guardare su Netflix a novembre

Credits: NETFLIX

Cosa vedere su Netflix? Anche per il mese di novembre il servizio di film in streaming ci offre di di tutto e di più... Continua infatti ad arricchirsi il suo catalogo. E come ogni mese, novembre prevede interessanti new entry sul piano televisivo e cinematografico. Che siate più attratti da film, perché preferite le storie che iniziano e si risolvono nel giro di un paio di ore, o più appassionati di serie, perché non riuscite a resistere alla lunga serialità e vi piace affezionarvi a personaggi e vicende personali, Netflix ha sicuramente quello che fa per voi. 

Partiamo dalle serie televisive. Dopo aver visto l'arrivo di alcune tra le serie più attese dell'anno, come la seconda stagioned i Tredici o la prima attesa stagione di Elite, serie spagnola che ha riscosso un certo successo e di cui è già stata confermata la seconda stagione, il mese di novembre si preannuncia interessante, soprattutto per l'arrivo di alcuni prodotti interessanti. Tra le new entry va sicuramente sottolineato l'arrivo di Baby, serie italiana dove si ripercorre la discussa vicenda di due ragazzine incastrate in un giro di prostituzione nel quartiere Parioli di Roma. A questa si aggiunge sicuramente l'attesa quarta stagione di Narcos, con il ritorno di Michael Peña e Diego Luna. Segnaliamo anche l'interessante serie 1983, storia di menzogne, segreti, sotterfugi e cospirazione che non mancheranno di attirare il pubblico innamorato delle spy story. 

Sul versante cinematografico fanno il loro ingresso alcuni film prodotti proprio da Netflix e presentati durante la 75esima Mostra d'Arte Cinematografica di Venezia. Tra questi segnaliamo l'ultimo film di Orson Welles, portato a termine da Peter Bogdanovich, e il documentario dedicato sempre al celebre regista. Ma suggeriamo soprattutto la visione dell'imperdibile Le follie dell'imperatore, spassoso capolavoro Disney da vedere in compagnia dei bambini; La ballata di Buster Scruggs, ultimo grottesco lavoro diretto dai fratelli Coen; il necessario 12 anni schiavo e il futuristico Lei di Spike Jonze. Insomma, anche novembre si preannuncia un mese intenso e ricco di sorprese e l'unico vero problema è capire da dove iniziare.  

LE SERIE TELEVISIVE IN ARRIVO A NOVEMBRE SU NETFLIX

Credits: NETFLIX

Baby: Andrea De Sica e Anna Negri portano sul piccolo schermo una delle serie più attese del momento. Produzione italiana originale Netflix, la serie è ispirata a fatti realmente accaduti e ripercorre le vicende che hanno scosso il quartiere Parioli di Roma qualche anno fa. Le bambine del titolo sono difatti due adolescenti coinvolte in un giro di prostituzione e intepretate da Benedetta Porcaroli e Alice Pagani. La vicenda, ovviamente romanzata, prende spunto dalla realtà per dare vita a un racconto di formazione in 6 episodi su un gruppo di adolescenti romani che sfidano società e convinzioni, scontrandosi con le famiglie e abbandonandosi con facilità ad amori proibiti. Un racconto dark e disibito, dove traspare il disperato bisogno di amore di due ragazze sole. A completare il cast ci sono Riccardo Mandolini, Isabella Ferrari, Claudia Pandolfi, Paolo Calabresi. Disponibile su Netflix dal 30 novembre

Credits: NETFLIX

Narcos: Messico - Prosegue il percorso verso il successo di una delle serie più note e amate degli ultimi anni. Accantonate da tempo le vicende di Pablo Escobar, Narcos continua a indagare lo spinoso territorio del cartello della droga messicano, concentradosi sugli anni ’80. Protagonisti della quarta stagione Michael Peña e Diego Luna. Disponibile dal 16 novembre

Credits: NETFLIX

Il metodo Kominsky: Chuck Lorre, acclamato creatore di The Big Bang Theor, prova a stregare il pubblico con Il metodo Kominsky, serie a metà tra dramma e commedia. Protagonisti Michael Douglas, nel ruolo di un ex attore di successo che si reinventa come insegnante di recitazione a Hollywood, e Alan Arkin, nei panni del migliore amico e compagno di (dis)avventure Norman Newlander. Su Netflix dal 16 novembre

Credits: NETFLIX

Westside: l’universo dello spettacolo e della musica torna centrale con Westside. Al centro di tutto nove musicisti alle prese con le emozioni e le sfide da affrontare e superare per preparare uno spettacolo di successo a Hollywood. Diretto con un taglio intimo, a metà tra documentario e finzione, Westside è stato presentato al mondo come un mix tra Glee e The Hills. Disponibile dal 9 novembre

Credits: NETFLIX

The Final Table: primo cooking show prodotto da Netflix, The Final Table vanta la presenza di alcuni importanti nomi del nostro panorama. Tra questi Carlo Cracco, icona culinaria italiana, e Alessandro Del Piero, Eleonora Cozzella e Andrea Petrini, giurati chiamati in gioco per valutare le qualità dei concorrenti in gara. Su Netflix dal 20 novembre

1983: E se il tuo mondo si fondasse tutto su una menzogna? È intrigante la premessa di 1983, prima serie originale polacca, diretta dal candidato Oscar Agnieszka Holland insieme a Kasia Adamik, Olga Chajdas e Agnieszka Smoczynsk. La serie, composta da otto episodi, segue le vicende di Robert Więckiewicz e Maciej Musiał, un investigatore di polizia e un idealista studente di giurisprudenza che si imbattono nelle scomode prove di una cospirazione che ha cambiato il corso della storia e gli eventi, relegando la Polonia a uno stato di continua sorveglianza. Disponibile dal 30 novembre

Foto

I FILM IN ARRIVO A NOVEMBRE SU NETFLIX

Credits: NETFLIX

La ballata di Buster Scruggs: Presentato durante la 75ª edizione della Mostra internazionale d'arte cinematografica, La Ballata di Buster Scruggs è l’ultimo film dei fratelli Coen. Tra gli attori Tim Blake Nelson, Liam Neeson, James Franco, Zoe Kazan, Tyne Daly e Tom Waits. Il film, concepito inizialmente come una serie televisiva, ha conservato una struttura episodica, raccontando sei storie diverse, ambientate nel vecchio West. Un film coinvolgente e un prodotto interessante, arricchito da un sottile umorismo nero, perfetto per chi ama il cinema a tratti cinico, tipico dei Coen. Disponibile dal 16 Novembre

Credits: Netflix

Le follie dell'imperatore: Kuzco, giovanissimo imperatore superficiale e prepotente abusa del suo potere per ottenere quello che vuole e poco gli importa se i suoi desideri rischiano di rovinare la vita della povera gente che vive nel suo regno. Quando decide di liberarsi di due suoi storici ma poco onesti collaboratori di corte, Yzma e Kronk, questi lo trasformano per sbaglio in un Lama e lo allontanano per errore anche da palazzo. Kuzco sarà così costretto a intraprendere un folle viaggio con il povero contadino Pacha per tornare a Palazzo e salvare il suo regno. Un viaggio che si rivelerà in realtà prezioso per entrambi, dando inizio a una nuova inattesa amicizia. Film Disney poco conosciuto, Le Follie dell'Imperatore non è solo divertente, ma è un film assolutamente prezioso e per nulla banale che tutti i bambini dovrebbero vedere almeno una volta. I personaggi sono spassosi, la vicenda ha un buon ritmo, la comicità raffinata e la storia originale e mai banale. Ad arricchire la versione italiana c'è anche l'indimenticabile doppiaggio Anna Marchesini che presta la voce al personaggio di Yzma.

Credits: NETFLIX

The Other Side of The Wind: Film mai completato da Orson Welles, scomparso prima di portare a termine la pellicola, The Other Side of the Wind è stato ripreso in mano di recente e portato a termine così da permettere a tutti gli appassionati del grande regista di poterlo vedere. Il film è stato presentato alla 75a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia ed è stato portato a termine da Peter Bogdanovich, un grande regista, poco conosciuto dalla massa, e un grande ammiratore di Orson Welles. I veri appassionati non potranno fare a meno di vederlo. Dal 22 novembre

Credits: NETFLIX

Outlaw King - Il re fuorilegge: Dopo Hell or High Water, David Mackenzie e Chris Pine tornano a lavorare insieme in Outlaw King - Il re fuorilegge, film dove si narra la storia fino a oggi sconosciuta e mai raccontata di re Roberto I di Scozia, un sovrano che passa dallo stato di nobile sconfitto a quello di temuto eroe e fuorilegge. Disponibile dal 16 novembre

Credits: NETFLIX

Lei: Spike Jonze dirige Joaquin Phoenix in un film decisamente futuristico. Al centro c'è Theodore, un quarantenne solo, che instaura un rapporto particolare con il sistema operativo Samantha. Il legame tra i due diviene quasi una vera e propria relazione, dove si affrontano questioni come gelosia, intimità e amore. A doppiare la voce, nella versione originale del film, è una straordinaria Scarlett Johansson, bravissima a reggere il peso di una interpretazione solo ed esclusivamente attraverso la voce. Il film sarà disponibile a partire dal 30 Novembre

Credits: NETFLIX

La bella e la bestia: Remake in live action dell’indimenticabile film d’animazione Disney, La bella e la bestia è un film ben diretto e ben scritto, tanto da riuscire senza troppa fatica ad agganciare i sognatori e gli appasionati del genere. Nel ruolo della giovanissima Belle, troviamo l’intensa e credibile Emma Watson, mentre quelli della bestia hanno il volto di Dan Stevens. A vestire i panni del perfido Gaston c’è invece Luke Evans. Disponibile dal 30 novembre 

Credits: NETFLIX

12 anni schiavo: Gran film diretto da Steve McQueen ma non di certo per tutti i palati, 12 anni schiavo racconta una storia tosta e di non semplice visione. Suggeriamo a cuori troppo sensibili di astenersi e ai più coraggiosi di vedere questo prezioso racconto. La storia è ambientata nel 1841 e il protagonista è Solomon Northup, violinista di colore che vive tranquillo nel Nord degli Stati Uniti, ma viene rapito e venduto come schiavo al Sud, dove resterà per 12 anni, subendo soprusi e torture di ogni genere. Il film è disponibile dall’1 Novembre

Credits: NETFLIX

Qualcuno salvi il Natale: In arrivo il 22 novembre il primo film natalizio. Realizzato dagli stessi creatori che hanno dato vita a Harry Potter e la pietra filosofale e Mamma, ho perso l’aereo, Qualcuno Salvi il Natale racconta la storia di Babbo Natale. A prestare il volto a uno degli eroi più amati dai bambini è il sorprendente Kurt Russell.

Foto

I DOCUMENTARI IN ARRIVO A NOVEMBRE SU NETFLIX

Credits: NETFLIX

Mi ameranno quando sarò morto: Anche qui si tratta di un documentario che potranno principalmente apprezzare gli appassionati del cinema e della sua storia. Il documentario è difatti dedicato sempre alla figura di Orson Welles ed è stato presentato sempre durante la 75a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia per accompagnare la visione di The Other side of the Wind. Si raccontano gli ultimi anni della vita di Orson Welles e la sua concezione dell’arte e del cinema.

Credits: NETFLIX

ReMastered: Tricky Dick & The Man in Black - Sara Dosa sfrutta il genere per raccontare la famosa visita di Johnny Cash alla Casa Bianca nel 1970, quando i nuovi ideali del cantante si scontrarono con la politica di Richard Nixon. Chi ama la storia non può di certo perderlo.

Credits: NETFLIX

Medal of Honor: diretto da Jack Rapke, il documentario celebra i soldati che con il loro coraggio hanno ricevuto una medaglia d'onore e ricostruisce le loro emozionanti storie.

Foto

I PROGRAMMI PER BAMBINI E RAGAZZI IN ARRIVO A NOVEMBRE SU NETFLIX

Credits: NETFLIX

Beat Bugs: creata da Josh Wakely, Beat Bugs fa scoprire ai bambini il magico universo dei Beatles. Attraverso i simpatici insetti protagonisti, la serie riesce a trasmettere importanti lezioni sul mondo, sfruttando i brani del famoso gruppo musicale. Le magiche avventure si svolgono tutte all’interno di un colorato magico giardino. Disponibile dal 9 novembre

Credits: NETFLIX

Motown Magic: Serie animata che vanta tra i suoi produttori esecuti Smokey Robinson, Motown Magic ha per protagonista il giovanissimo Ben, un ragazzino che scopre di poter dare magicamente vita alla street art. Disponibile dal 20 novembre

Credits: NETFLIX

Piccoli geni: Sahana Srinivasan, Alie Ward e Ben Seidman sono i protagonisti di questa simpatica serie televisiva pensata per i bambini, dove si affronta in modo fresco e familiare la scienza del nostro mondo, parlando di emozioni, social media, germi e molto altro. Disponibile dal 2 novembre

Credits: NETFLIX

Il principe di Peoria: Gavin Lewis, Theodore Barnes, Shelby Simmons sono i principali attori al centro di questa divertente serie per ragazzini. Si racconta di un principe che sceglie di lasciare il suo regno per vivere in incognito e frequentare una scuola come un qualunque altro ragazzino. Nel nuovo istituto, stringe amicizia  con un fastidioso primo della classe. Disponibile dal 16 novembre.

Credits: NETFLIX

She-Ra e le Principesse Guerriere: In questo remake della serie anni '80, una spada magica trasforma un'orfana nella guerriera She-Ra, che si unisce a un'insurrezione per combattere contro il male. Avvincente cartone, She-Raè più adatto a un pubblico di ragazzini già grandicelli. Disponibile dal 16 novembre.

Foto
Riproduzione riservata