Nessuno come noi: il film, il cast, i personaggi e il trailer

Credits: Getty Images

Alessandro Preziosi, Sarah Felberbaum, Vincenzo Crea, Leonardo Pazzagli, Sabrina Martina e Christiane Filangieri sono i protagonisti della nuova commedia sentimentale firmata da Volfango De Biasi, Nessuno come noi. Ecco i retroscena di questa pellicola da non perdere

Ambientato nella Torino degli anni Ottanta, quando i social network, gli smartphone e le chat di Whatsapp non erano neanche nella fantasia dei loro inventori, nasce e si sviluppa la storia del libro e del film Nessuno come noi: una commedia romantica basata sulla forza dei sentimenti. Amore, amicizia, passione e tradimento si intrecciano non solo nella vita "adulta", ma anche in quella di un quartetto di adolescenti dietro i banchi di scuola di un normale liceo piemontese.

Betty (Sarah Felberbaum) è un’insegnante bella, anticonformista e single. Umberto (Alessandro Preziosi) è invece un noto docente universitario, affascinante, strafottente (ma se non sono così, a noi donne non piaciono) alle prese con un matrimonio noioso e ormai privo di passione. Naturalmente si tratta delle basi perfette per una passione travolgente

Non vogliamo svelarvi troppo, ma questa clip vi darà un assaggio della triangolazione amorosa protagonista di questa emozionante storia!

Il cast

Umberto Fioravanti è interpretato da Alessandro Preziosi: nato a Napoli nel 1973, Preziosi è figlio di famosi avvocati, cresce in una famiglia agiata che lo educa fin da piccolo alla passione per le belle arti. Frequenta il liceo classico e dopo il diploma decide di seguire le orme dei genitori iscrivendosi alla facoltà di Giurisprudenza in cui si laurea con il massimo dei voti. Ma la vena artistica ha il sopravvento e inizia a 24 ani a frequentare l'Accademia dei Filodrammatici di Milano e nel 1999 arriva la svolta: prima i ruoli impegnati a tetro, poi le soap opera che gli regalano la popolarità e infine il cinema. Nel 2002 arriva la proposta che segnerà la sua vita: il suo conte Fabrizio Ristori di Elisa di Rivombrosa vince un Telegatto come personaggio maschile dell'anno e la sua carriera incomincia a macinare un successo dietro l'altro.

Sarah Felberbaum è Betty Bottone. Sarah Frances Rose Felberbaum è nata a Londra il 20 marzo 1980, ma quando ha un anno la sua famiglia decide di trasferirsi in Italia. A 15 anni inizia a lavorare come modella prima per la pubblicità e poi in videoclip musicali: è proprio la sua passione per la musica che la porta nel 2000 a debuttare alla conduzione di Top of the Pops. Decisa a diventare attrice si butta a capofitto nella recitazioe ottenendo via via ruoli di grande successo, come nel 2011 quando prende parte a Il gioiellino, pellicola che si ispira alla crisi finanziaria: l'attrice viene premiata con un Premio Guglielmo ai Nastri d'argento e con una candidatura ai David di Donatello. Alessandro Siani le offre il titolo di Principessa Letizia ne Il principe abusivo, poi arriva Una piccola impresa meridionale, a cui segue un altro ruolo principale in Poli opposti. Nel 2018 nella commedia Tu mi nascondi qualcosa è una fotografa che investiga suoi tradimenti coniugali.

Vince è Vincenzo Crea, classe 1999, romano, il quasi 20enne, prima del film Nessuno come noi ha lavorato con Matteo Rovere per la realizzazione del film Il primo Re.

Romeo Fioravanti è invece interpretato da Leonardo Pazzagli, lecchese nato il 5 febbraio del 1992: prima del ruolo di Romeo in Nessuno come noi ha lavorato con Ivan Cotroneo per la realizzazione del film Un bacio dove ha interpretato la parte di Antonio.

Poi c'è Caterina, interpretata da Sabrina Martina, già vista nel film del 2017 La ragazza nella nebbia dove ha interpretato la parte di Priscilla.

E infine Ludovica Fioravanti che ha il volto della bella Christiane Filangieri: dopo gli studi al liceo linguistico, Cristiane, nata da madre cecoslovacca e padre napoletano, lavora come accompagnatrice turistica, come modella e fotomodella; nel 1997 partecipa a Miss Italia classificandosi terza grazie al quale arriva lo spot televisivo Tim che la fa conoscere al grande pubblico. Da lì inizia il suo interesse verso il mondo della recitazione e la partecipazione a fiction come La Squadra, Ma il portiere non c'è mai, Una Donna per amico, Perlasca, Amanti e Segreti, Sospetti 3 e Ho sposato uno sbirro. Al cinema l'abbiamo vista in La terra e il vento di Sebastian Maulucci.

Foto

La regia

Dopo aver studiato recitazione fra Parigi e Los Angeles, Volfango De Biasi inizia la carriera nel mondo del cinema: qualche cortometraggio, video musicale e documentario e poi nel 2007 arriva il successo con il film con Nicolas Vaporidis e Cristiana Capotondi, “Come tu mi vuoi”; nel 2009, dirige nuovamente Nicolas Vaporidis insieme a Laura Chiatti nel film “Iago”; mentre nel 2012 è lo sceneggiatore del campione di incassi “Colpi di fulmine” di Neri Parenti. Poi arrivano “Colpi di fortuna”, “Un Natale stupefacente” con Lillo & Greg e Ambra Angiolini, “Natale col boss” e “Natale a Londra - Dio salvi la regina”. Nel 2016 presenta alla Festa del Cinema di Roma “Crazy for Football” con cui vince il David di Donatello e la Menzione Speciale ai Nastri d'Argento per il Miglior Documentario. Nel 2018 gira “Bugiardi”, con Giampaolo Morelli e Massimo Ghini la cui uscita nelle sale è prevista per gennaio 2019. Ma intanto corriamo al cinema a vedere "Nessuno come noi"

La sceneggiatura

Luca Bianchini è nato a Torino nel 1970 e ha frequen­tato il liceo Majorana di Moncalieri. Con Mondadori ha pubblicato “Instant love”, “Ti seguo ogni notte”, la biografia di Eros Ramazzotti, “Eros - Lo giuro”, “Se domani farà bel tempo”, “Siamo solo amici” e “Dimmi che credi al destino”. Nel 2013 le storie pugliesi di “Io che amo solo te” e “La cena di Natale” hanno con­quistato le classifiche e il cuore dei lettori tanto che da questi romanzi sono stati tratti due film di grande successo nel 2015 e nel 2016. E poi nel 2017 pubblica il romanzo “Nessuno come noi” da cui è appunto tratto il film diretto da De Biasi.

Credits: Getty Images
Riproduzione riservata