Il nuovo film di Gabriele Muccino: Padri e figlie

  • 1 4
    Credits: Ufficio stampa

    Russell Crowe e la piccola Kylie Rogers

  • 2 4
    Credits: Ufficio stampa

    Russell Crowe e Kylie Rogers in una scena del film

  • 3 4
    Credits: Ufficio stampa

    Amanda Seyfried e Aaron Paul in una scena del film

  • 4 4
    Credits: Ufficio stampa

    Il regista Gabriele Muccino

Il primo ottobre arriva nelle sale il dramma familiare diretto dal regista italiano, con protagonista Russell Crowe

Torna nelle sale Gabriele Muccino, il regista italiano de L'ultimo bacio e La ricerca della felicità. Dopo aver diretto Quello che so sull'amore, questa volta Muccino arriva al cinema con il dramma familiare Padri e figlie, storia di un padre malato che non può crescere la sua adorata figlia.  Jake, interpretato da Russell Crowe, è uno scrittore di successo che a causa di un grave incidente dovrà allontanarsi dalla sua Katie, da bambina interpretata da Kylie Rogers e da adulta da Amanda Seyfried. La storia riprende 25 anni dopo. quando Katie è una splendida giovane donna laureata in psicologia che deve fare i conti con la sua infanzia. Grazie ad una serie di flashback, il pubblico scoprirà tutto ciò che è accaduto e accompagnerà la protagonista durante la sua battaglia per riconquistare il tempo perduto.

Padri e figlie arriva nelle sale italiane il prossimo 1 ottobre. Guarda il trailer di padri e figlie. Buona visione!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te