Donna elegante

Le posizioni corrette per essere eleganti anche da sedute

Non solo a una cena formale, ma anche in ufficio o davanti alla tv: il galateo insegna come sedersi con eleganza in ogni occasione, per essere sempre chic

La classe è una questione di dettagli e fra questi un posto d’onore spetta sicuramente al portamento. Se vuoi essere chic in ogni momento devi prestare attenzione non solo a come cammini e a come ti muovi, ma anche alle posizioni che assumi quando ti siedi a tavola, al pc o davanti alla tv. Non hai idea di quali siano le posture più idonee? Non preoccuparti: ci pensa il galateo a dire come sedersi con eleganza.

Sapere come sederti nelle diverse situazioni ti farà apparire come una persona raffinata e padrona di sé. Provare per credere.

Non essere precipitosa

Come sedersi con eleganza? La prima regola da seguire, indipendentemente dalla situazione in cui ti trovi, è semplice ma ferrea: cerca sempre di procedere senza fretta. Non essere precipitosa, ma prendi posto in modo ordinato ed elegante, con calma e grazia.

Ricordati: la foga non è tua amica. Se farai le cose con tranquillità, difficilmente sbaglierai. A maggior ragione se sei in un contesto in cui non sai esattamente come comportarti, prendi tempo e cerca di osservare come si muovono le altre persone attorno a te. Così capirai come e dove sederti per non fare gaffe.

A una cena chic

Appresa la regola di base sul come sedersi con eleganza, non ti resta che conoscere le posizioni migliori da assumere nelle diverse situazioni. Sei stata invitata a una cena di lavoro, a un pranzo formale o a una festa chic? Allora sappi che dovrai stare seduta composta per tutto il tempo, con la schiena dritta, le scapole all’indietro e il petto in fuori.

Per quanto riguarda le gambe, l’ideale è tenerle raccolte e vicine, ovviamente sotto la tovaglia. Attenzione: niente gomiti larghi. Le braccia devono sempre stare vicino al corpo e le mani rigorosamente sul tavolo (è maleducazione tenerle sotto). Vietatissimo gesticolare.

Il galateo vuole, inoltre, che uomini e donne si siedano alternati: ricordalo prima di sgomitare per sederti accanto all’unica collega con cui hai un po’ di confidenza.

A un evento formale

Tutto sommato, meglio una cena chic rispetto a un appuntamento che non prevede pasti al tavolo. In questo caso, infatti, il come sedersi con eleganza diventa una questione ancora più complicata poiché si è totalmente esposti: non si avrà nemmeno il rifugio offerto dal tavolo.

In che posizione puoi metterti, dunque, se davanti a te hai solo un divanetto o una sedia? Impara da Kate Middleton, una vera e propria principessa anche in fatto di galateo.  Avvicina ginocchia e caviglie, inclinando leggermente le gambe da un lato. Sì, se stai pensando di accavallare le gambe, stai pensando male: non è una posizione elegante.

Non importa come sei vestita: anche se indossi tacchi a spillo e gonne corte, ispirati alla posizione di Kate, che non a caso è stata soprannominata "The Duchess Slant", letteralmente l’inclinazione della duchessa. Fra l’altro, oltre a essere di classe, questa posa evita anche di sottoporre a stress la schiena e di comprimere le vene e i capillari delle gambe. Attenzione: non appoggiare il busto allo schienale, la posizione al centro della sedia è la più appropriata.

Davanti al computer

Speravi di poter evitare il bon ton e le sue regole perlomeno nell’intimità del tuo ufficio? Non illuderti, si tratta di una speranza vana. Il galateo, infatti, fornisce delle dritte su come sedersi con eleganza anche quando si tratta di lavorare al pc.

Anche in questo caso rimane valida la regola della schiena dritta: attenta, però, a non spostare troppo indietro la gabbia toracica. Tieni la zona lombare staccata dallo schienale mentre quella dorsale a contatto con lo schienale e raddrizza le spalle curve (portale leggermente indietro e verso il basso).

Impara poi ad appoggiare tutte le cosce sulla seduta, portando i glutei bene all’indietro e il bacino e l’osso sacro a contatto con lo schienale. La testa va ricentrata sopra la colonna, come a voler tirare leggermente verso l’alto il collo. In questo modo scarichi in maniera corretta il peso del tronco. Non accavallare le gambe nemmeno davanti al pc: così, oltre ad apparire chic, non determinerai nemmeno sovraccarichi anomali a livello delle ginocchia e non comprometterai la circolazione.

Mentre guardi la tv

Se vuoi essere fine e raffinata fino in fondo dovresti controllare la tua postura anche nei momenti di massimo relax, per esempio quando ti siedi davanti alla tv, a maggior ragione se non sei da sola. E poi quale miglior momento per fare pratica in vista di un appuntamento elegante?

Ecco come sedersi con eleganza in breve. Avvicinati alla sedia, unisci le ginocchia, tenendo le gambe allineate e strette. Sempre tenendo le ginocchia unite e non abbassando il busto, siediti con calma, controllando il movimento. Se indossi una gonna o un abito, allungali sotto di te aiutandoti con le mani: sii sempre discreta e non plateale nei tuoi gesti.

Non sai dove tenere le mani? Tienile unite appena sopra le cosce. In alternativa, impugna il manico della tua borsa.

Riproduzione riservata