gatti e donne

5 modi in cui i gatti rendono più completa la vita delle donne

Gatti e donne. Un rapporto magico, unico, che nel corso del tempo non si è mai dissolto e che sembra proprio destinato a durare per sempre. Una serie di affinità che rendono questi felini i "migliori amici" delle donne, completandone e migliorandone la vita. Scopriamo insieme come.

Che tra donne e gatti esista un rapporto speciale non è certo una novità. Un legame che arriva da lontano, testimoniato nel corso del tempo da culti, proverbi e, oggi, perfino studi scientifici. Una vera e propria affinità (nell’atteggiamento, nel tono di voce, nella postura, ecc.) che porta i gatti ad affezionarsi maggiormente alla donna. Elevandola a loro umano preferito.

Non a caso, infatti, anche nell’antica Roma si usava dire "il gatto si siede dov'è seduta la donna". Un proverbio che, seppur nella sua semplicità, testimonia come questo feeling tra gatti e sesso femminile sia reale, visibile e di lunga data. Ma se da una parte i gatti preferiscono le donne è anche vero che proprio loro sono in grado di migliorare e completare la vita delle loro “padrone” sotto molteplici aspetti.

I gatti riducono lo stress

Primo far tutti, i gatti riducono gli stati tensivi, di stress e allontanano la depressione. Problematiche che, seppur non risparmino nessuno, sono particolarmente presenti nelle donne (si pensi, per esempio alla depressione post partum o alla propensione allo stress dovuta ai ritmi frenetici tra lavoro e famiglia). I gatti, emettendo le fusa, producono degli effetti positivi sulla salute, infondendo tranquillità e inducendo al rilassamento.

La maggior predisposizione dei gatti verso le donne, e la loro naturale inclinazione ad avvicinarsi proprio a loro, quindi, consente a quest’ultime di beneficiare di questo potente effetto calmante e distensivo. Totalmente a titolo gratuito e senza nemmeno doverlo chiedere. Ma unicamente come diretta conseguenza della preferenza che i gatti hanno per il sesso femminile. Alle donne solo il compito di accomodarsi e accarezzare il loro micio.

Aiutano a sfogarsi

Sembrerà strano ma chi ne possiede uno potrà sicuramente testimoniare quante volte capita di parlare con il proprio compagno felino. Proprio come se lo si facesse con un’amica. Un modo per sfogarsi dai pensieri, dalle preoccupazioni ma anche da un’emozione troppo grande da gestire. Sicure di non avere giudizio ma solo un buon (e comprensivo) uditore.

Certo, è vero che avere un confronto, un sostegno o un parere esterno è quasi sempre preferibile per affrontare al meglio una situazione difficile.  Ma è vero anche che, a volte, non è questo quello di cui si ha bisogno. A volte per stare meglio e sentirsi più leggeri ci basta avere qualcuno che sia li solo ad ascoltare. E i gatti sono bravissimi in questo. Con anche una bella dose di coccole e fusa post sfogo.

Colmano i vuoti affettivi

Per riprendere il punto precedente, i gatti hanno la capacità di riempire le mancanze a livello affettivo. Secondo alcuni studi, infatti, l’avere uno o più gatti in casa è equiparabile alla presenza di un partner. Questo non significa che siano interscambiabili ma semplicemente che, se si è scelto di vivere la propria vita da single o se ancora non si è trovata la persona giusta, i gatti hanno la capacità di compensare questa possibile mancanza a livello affettivo.

E lo fanno anche in modo piuttosto romantico e gentile. I gatti, infatti, ricordano le carinerie che gli vengono dimostrate (carezze, nutrimento, ecc.) e tendono a ricambiarle. Restituendo al mittente affetto, amore e attenzioni in modo dolce e premuroso. Esattamente quello che si spera avvenga in una qualunque relazione.

I gatti percepiscono la gravidanza

Essendo dotati di un istinto, un intuito e un olfatto formidabile, una caratteristica dei gatti è quella di percepire quando una donna è in stato di gravidanza. E lo fanno prima ancora che questa lo sappia. Precedendo il famoso sesto senso femminile e sicuramente qualunque tipologia di test ed ecografia ginecologica.

I gatti, infatti, sentono le variazioni dell’odore degli ormoni, oltre a quelle della temperatura. Aspetti tipici della gravidanza fin dai primi momenti. Così facendo, oltre a captare questo cambiamento della donna (pur non sapendo di cosa si tratta), modificano il loro comportamento. Spesso diventando più coccolosi e destinando le loro fusa unicamente alla futura mamma. Un buon modo di vivere con ulteriore serenità la propria gravidanza.

Vigilano sulla casa

Il tipo di vigilanza di un gatto è molto diversa da quella dei cani. Nonostante ci siano episodi in cui il gatto avvisi se in casa ci sono intrusi, si tratta per lo più di un controllo a livello energetico. Anche secondo il feng shui, infatti, all’interno della propria casa è bene che l’energia circoli liberamente, evitando nodi o blocchi energetici.

I gatti, che sono animali yin (ovvero l’energia legata alla parte femminile) sono in grado di attirare le “vibrazioni negative”, ripulendo la casa e rendendo ogni ambiente un luogo energeticamente più sano e in grado di garantire salute e prosperità a chi lo abita. In questo modo, anche in relazione a quanto detto prima, i gatti rappresentano un aiuto concreto al benessere psicofisico della donna.

Un particolare feeling quello tra gatti e sesso femminile, che va a completare e rendere più serena la vita stessa della donna. Riempiendola di attenzioni, dolcezza, amore e un benessere a 360°. Unicamente sfruttando la naturale propensione e affinità che rende gatti e donne così simili sotto tanti punti di vista. In un binomio magico e perfetto che è destinato a non finire mai.

Riproduzione riservata