make up

5 modi in cui i primer possono illuminare il tuo viso

Il primer è un prodotto piuttosto sottovalutato ma è utilissimo per donare al tuo viso un aspetto luminoso e naturale

Anche le più incallite amanti del make up, spesso, non hanno nel proprio scrigno beauty, altrimenti detto mobile o contenitore per i trucchi, un primer. O se lo hanno lo usano pochissimo.

Questo perché si tratta di un prodotto di bellezza percepito come superfluo anche se in realtà non lo è affatto perché le sue funzioni sono infinite e può rivelarsi utile in tantissimi momenti.

Per prima cosa, se applicato sotto il fondotinta, ne aumenta di gran lunga la durata, mentre sulle palpebre evita che gli ombretti e i pigmenti delle matite occhi dopo un po’ di tempo finiscano nelle pieghe della pelle.

Ma le sue potenzialità non si esprimono solo in combinazione con altri trucchi. Il primer, infatti, è un jolly di bellezza che funziona benissimo anche da solo e se non ne possiedi uno dovresti assolutamente rimediare.

Questo prodotto per il viso, infatti, ha anche il potere di donare alla tua pelle un bagliore bello e sano, grazie a formule di ultima generazione arricchite con elementi dalle proprietà benefiche che stimolano il rinnovo cellulare della pelle, guarendola, riparandola e proteggendola dagli agenti esterni aggressivi.

Ecco come il primer illumina la pelle del viso, sia usato da solo che abbinato ad altri prodotti skincare o make up.

Aumenta la luminosità naturale

Se guardandoti allo specchio ti vedi la pelle opaca e spenta, cerca un primer che abbia particelle illuminanti.

Queste daranno al tuo viso una spinta istantanea di luminosità senza alcun fondotinta.

Le texture leggere sono le più indicate, anche perché a rapido assorbimento e più facili da stendere in modo omogeneo. Al momento della scelta sbircia la lista degli ingredienti.

Se in una formula trovi la vitamina C non fartela sfuggire perché questa, stimolando la naturale abbronzatura della pelle, la fa apparire subito più sana. Ottima anche la presenza della vitamina E, in grado di donare un bagliore inconfondibile.

Usa il primer da solo, dopo aver applicato la crema idratante, per dire addio alla pelle spenta e stanca e salutare l’arrivo di un incarnato dal tono uniforme, glow ma naturale al tempo stesso.

Tiene sotto controllo l'untuosità

Se hai la pelle mista o grassa e ogni giorno combatti con trucco che scivola via in men che non si dica e superficie del viso unta e lucida, il primer è la risposta alle tue pene beauty.

Uno dei motivi più noti e validi per usarlo, infatti, è proprio che grazie alle sue incredibili proprietà opacizzanti, assorbe il sebo in eccesso ed evita che il tuo viso sembri costantemente lucido.

Per generare questo effetto non è necessario usare tantissimo primer, basta metterne una quantità pari a quella di un pisello sul viso e massaggiare delicatamente in modo da rendere la stesura omogenea e far rimanere il viso opaco tutto il giorno.

Idrata la pelle

Soprattutto se hai la pelle secca e passi molte ore della giornata all’aperto, la crema idratante può non essere sufficiente per mantenerla idratata in modo corretto.

Per fortuna, il primer può venirti in soccorso perché un’altra delle sue proprietà è quella di aiutare a trattenere l'umidità, fornendo quella continua idratazione di cui la tua pelle ha bisogno, specialmente quando sopra indossi il trucco. Usato in combinazione con fondotinta, blush e terra, aiuta anche a levigare le linee sottili e le rughe, e dona al tuo viso un aspetto levigato.

Uniforma il tono della pelle

La maggior parte dei primer di solito è trasparente o ha una quantità minima di pigmenti colorati, e questo perché il suo obiettivo non è quello di colorare la pelle come fanno i fondotinta, ma semplicemente di esaltarne il tono naturale e la grana.

Questa sua caratteristica aiuta ad ammorbidire l'aspetto di segni e macchie, rendendo la tua pelle impeccabile senza sembrare truccata. Se ti piace truccarti ma allo stesso tempo mantenere un look estremamente naturale, il primer è la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Nasconde le imperfezioni

Il primer nasce principalmente per essere usato come fondotinta ma, come abbiamo detto, può essere usato anche da solo.

Se solitamente non dimentichi mai la base trucco ma ti sembra che la pelle del tuo viso abbia bisogno di una piccola tregua, puoi alternare i due prodotti, un giorno usi il fondotinta, un altro il primer.

Se credi che quest’ultimo non sia sufficiente a darti un aspetto curato ti sbagli, scegliendo la formula adatta e applicandolo strategicamente nei punti giusti, infatti, anche il primer può nascondere occhiaie, acne e altre piccole imperfezioni.

Come usarlo

Prima di stendere il primer è necessario compiere le azioni base della skinacare mattutina, ovvero detersione del viso e stesura di una buona crema idratante.

Dopo aver aspettato qualche minuto, utile per far assorbire i nutrimenti dei prodotti, prendi una piccola quantità di primer e stendila sul viso con movimenti verso l'esterno. Se non intendi usare altro per la base, l’operazione è finita, altrimenti attendi un paio di minuti prima di applicare gli altri prodotti.

Riproduzione riservata