Gli animali dei record: il più grande, il più veloce e il più velenoso

Marmotta dell'Alaska, l'animale più dormiglione del mondo Credits: Corbis
01/13
Foto

La marmotta dell'Alaska è lo scoiattolo artico che detiene il record dell'animale più dormiglione del mondo. Infatti può rimanere in uno stato di quiescenza o letargo, accompagnato da un sonno più o meno profondo e prolungato, per 8-9 mesi l'anno, durante i quali rallenta in modo considerevole il suo metabolismo abituale. Le marmotte dell'Alaska rimangono attive fino alle prime nevicate di fine agosto, quando entrano in letargo abbassando il loro ritmo cardiaco (da 100 battiti al minuto a 2-3) e la respirazione (che diventa appena percettibile). Diminuiscono anche la propria temperatura corporea dai 35°C abituali a 4,5°-7,5°C. Il letargo tuttavia non è continuo, perché ogni 3 o 4 settimane si svegliano per orinare o defecare.

Dall'animale più veloce a quello più dormiglione, da quello con il becco più lungo al più velenoso

Riproduzione riservata