Piantare fiori sul balcone in primavera

21 marzo, equinozio di primavera: 5 rituali di benessere per questa giornata speciale

Lasciati influenzare dai colori e dall'energia che trasmette la primavera: ecco 5 modi per festeggiare l'arrivo della nuova stagione prendendoti cura di te.

Ci sono rituali di benessere perfetti per accogliere l'equinozio di primavera. Questa stagione simboleggia rinascita e noi con la natura possiamo tornare a sbocciare; ci sono tante cose che potremmo fare in questa giornata per accogliere l’arrivo di una delle stagioni più belle dell’anno riuscendo a giovare della carica d’energia che porta.

L’arrivo della bella stagione fa venire voglia di depurarsi, di iniziare qualcosa di nuovo e di prendersi cura di se stessi e della propria casa. Le giornate che si allungano e le temperature più tiepide fanno venire il desiderio di trascorrere più tempo all’aria aperta, riuscendo anche a ritrovare un forte legame con la natura. Per questo motivo abbiamo selezionato 5 rituali di benessere perfetti per festeggiare l’arrivo della primavera.

Riordinare casa con le pulizie di primavera

La voglia di rinnovamento fa aumentare il desiderio di rinfrescare la casa e mentre sogniamo di prendere i pennelli e ridipingere i muri con qualche nuova tonalità possiamo iniziare a dare nuova vita alla casa riordinandola e facendo quelle che vengono chiamate pulizie di primavera.

Tra i rituali di benessere per festeggiare l’arrivo della primavera c’è quello di riordinare casa, iniziando anche a fare i cambi dell’armadio e portando un po’ di colore primaverile nelle stanze con elementi decorativi e tessili.

Un ottimo suggerimento è quello di dividere la fase di riordino in stanze, organizzando tutto attraverso una tabella di marcia: prima di procedere però procurati delle scatole con cui archiviare gli oggetti e sacchi in cui riporre i capi sottovuoto, a questo punto metti la tua playlist preferita e divertiti.

Fare decluttering

L’arte del decluttering può sembrare complicata inizialmente, soprattutto per chi nutre un forte legame con gli oggetti ma ti possiamo assicurare che una volta iniziata non si torna più indietro. La primavera è una stagione di rinascita e un po’ come la natura che torna a fiorire puoi farlo anche tu. Come? Liberandoti dei fardelli, sia emotivi che fisici.

Il decluttering fisico è sicuramente più facile di quello emotivo, tagliare legami con persone che non fanno bene o ci appesantiscono la vita può risultare più complicato ma farlo con oggetti che non usiamo da un po’ e ci occupano solo spazio utile per altro può risultare più semplice.

Per fare decluttering devi pensare a dividere gli oggetti secondo una logica: da una parte posiziona quello che vorresti buttare ricordandoti di differenziare per materiali, da un’altra parte inserisci ciò che potresti donare e infine fai una pila con ciò che necessita una riparazione o su cui sei incerta. Ciò che invece vuoi tenere puoi iniziare a riposizionarlo.

Il decluttering di primavera è un rituale di benessere che gioverà tantissimo al tuo umore; dopo aver riordinato e fatto decluttering ti sembrerà di vivere in una casa nuova, più leggera e anche il tuo umore ne beneficerà.

Fare giardinaggio

Cosa c’è di più bello di un prato fiorito a primavera? Che tu abbia un giardino o solo un balcone puoi approfittare della giornata dell’equinozio per portare un po’ di colore alla tua casa. Come? Travasando fiori o erbe aromatiche in vasetti colorati che possono diventare anche un elemento di design.

Tra i motivi per cui è consigliato fare giardinaggio c’è la capacità di tenere a bada lo stress; è stato dimostrato come questo hobby sia in grado di aiutare a ridurre i livelli di cortisolo, conosciuto anche come ormone dello stress. Inoltre, l’esposizione al sole ci assicura una dose utile di vitamina D che è responsabile della produzione della serotonina, ormone che è in grado di regolare il buon umore.

Iniziare un progetto personale rimandato

Nonostante spesso ci sentiamo lontane dalla natura in realtà il nostro corpo avverte un forte legame; come in primavera le piante e i fiori sono pronti a rinascere e sbocciare lo siamo anche noi. Per questo motivo il buon umore e l’energia che avvertiamo in primavera possiamo sfruttarli al meglio.

Quello che ti consigliamo è di fare una lista di progetti, idee e desideri che hai rimandato da un po’.  La primavera è un ottimo momento per iniziare a fare sport all’aria aperta ad esempio; ma la carica energetica che ci danno le giornate di sole è ottima anche per iniziare un progetto personale, ad esempio in un corso di cucina o di una nuova lingua straniera da imparare e magari con un po’ di fortuna da sfruttare in viaggio durante l’estate.  

Una coccola beauty

La primavera è un periodo di cambiamento anche per il nostro corpo e così tra i rituali di benessere per questa giornata speciale c’è quello di creare una piccola SPA casalinga. Accendi una candela che nei profumi possa ricordare la stagione calda in arrivo e lascia che l’aromaterapia ti aiuti a trovare relax.

Poi prepara la tua maschera preferita da applicare dopo aver fatto accuratamente uno scrub, applicala mentre ti concedi un bagno rilassante cullata dalla tua playlist preferita. Creare un rituale SPA nella propria casa è una coccola perfetta per combattere lo stress e dare il via alla nuova stagione con la giusta carica.

Riproduzione riservata