Gli swap party

Gli swap party

Quale occasione migliori di scambiarsi capi d’abbigliamento e accessori usati tra amiche e conoscenti? Organizza uno swap party (“swap” vuol dire letteralmente scambiare, barattare) tra quelle che – come te – hanno bisogno di disfarsi di ciò che non mettono più e, al contempo, di trovare quel “tesoro nascosto” in grado di risolvere un impasse che da tempo regnava nel loro armadio. Fissa il party una domenica pomeriggio, invita le partecipanti a coinvolgere qualche persona di loro conoscenza e a portare indumenti puliti, in buono stato di cui siano disposte a disfarsi senza remore. Ogni swapper, oltre agli indumenti, dovrà presentarsi con qualche cosa da mangiare e bere, grucce e shopper. Sincerati di avere a disposizione un soggiorno abbastanza ampio provvisto di specchio, una camera da letto come camerino prova, e dai il via alla festa!

Riproduzione riservata