Audi e Interni insieme al Fuori Salone 2018

Credits: Audi City Lab

In occasione della Milan Design Week, al via la sesta edizione di Audi City Lab, un laboratorio di idee e incontri sul rapporto tra uomo, tecnologia e innovazione. In collaborazione con la rivista Interni

Nell'ambito della Milan Design Week, viene presentato anche quest'anno Audi City Lab, un laboratorio di idee e incontri sul rapporto tra uomo, tecnologia e innovazione.

Giunto alla sesta edizione, Audi City Lab ancora una volta verrà ospitato nei suggestivi spazi dell’ex Seminario Arcivescovile (in Corso Venezia 11 a Milano), uno storico edificio voluto nel 1565 da San Carlo Borromeo.

Audi City Lab rientra nelle attività del Fuori Salone in collaborazione con la rivista Interni, di cui Audi è main partner e co-producer.

Audi City Lab si preannuncia come uno spazio sorprendente e immersivo. Con ospiti di primo piano del mondo del design, dell'architettura, della moda, dei media e delle istituzioni. Gli incontri e gli eventi ruoteranno attorno a innovazioni tecnologiche e visioni del futuro, ruolo dell’intelligenza artificiale e la sua interazione con l’uomo.

 

Audi City Lab - apertura al pubblico
Dal 16 al 22 aprile 2018, dalle 10 alle 24 - 18 aprile fino alle 16
Corso Venezia 11, Milano

<p style="text-align: justify;" data-mce-style="text-align: justify;">L'intera corte di <span>Audi City Lab ospiterà cinque piscine all'interno delle quali verranno installati i nuovi modelli Audi: A6 berlina, A7 Sportback, A8 e la concept car Aicon.</span></p><p style="text-align: justify;" data-mce-style="text-align: justify;"><span><strong>La curiosità.</strong> Le vibrazioni generate dai visitatori all'interno della corte verranno trasformate in un sottofondo musicale grazie a uno speciale algoritmo.</span></p> Credits: Audi-City-Lab

L'intera corte di Audi City Lab ospiterà cinque piscine all'interno delle quali verranno installati i nuovi modelli Audi: A6 berlina, A7 Sportback, A8 e la concept car Aicon.

La curiosità. Le vibrazioni generate dai visitatori all'interno della corte verranno trasformate in un sottofondo musicale grazie a uno speciale algoritmo.

Riproduzione riservata