Iliad festeggia il primo traguardo con una nuova sfida

Credits: Shutterstock

A poche settimane dal lancio l’AD, Benedetto Levi, si sottopone alla macchina della verità, risponde alle domande degli utenti e sfida i competitor: “Chi può permettersi di fare lo stesso?”

Dopo poco più di un mese dall’esordio sul mercato italiano della telefonia mobile, iliad raggiunge quota un milione di utenti tra nuove sottoscrizioni e portabilità superando ogni stima finora diffusa da analisti e osservatori.

Lo annuncia Benedetto Levi, Amministratore Delegato di iliad, che solo qualche settimana fa ha dato notizia del lancio del nuovo servizio mobile, capace di servire il mercato fin dal giorno di avvio con una rete di distribuzione presente in tutta Italia e con copertura nazionale.

La macchina della verità

Levi interviene e rilancia sul futuro confrontandosi direttamente con le persone che hanno già scelto iliad o ne sono incuriosite, e risponde alle domande di appassionati e scettici durante una diretta live su Facebook. Lo fa sottoponendosi alla macchina della verità per evidenziare, ancora una volta, la trasparenza e la fiducia su cui iliad fonda la propria relazione con gli utenti.

In circa 20 minuti di diretta, Benedetto Levi, ha risposto a diverse domande avendo così l’opportunità di affrontare numerosi temi di interesse. A conclusione dell’incontro, la sfida ai competitor che nelle scorse settimane hanno contrastato fortemente l’operatore appena entrato nel mercato: “Chi può permettersi di fare lo stesso?”. Dato l’incredibile successo ottenuto nelle prime settimane di attività, iliad rilancia nuovamente la sua offerta.

Benedetto Levi, AD iliad ha commentato: “Abbiamo raggiunto quota un milione di utenti in tempi sorprendenti e queste persone raccontano innanzitutto la qualità del servizio proposto. Quello che più mi fa piacere è il passaparola che si è creato tra i primi utenti che si sono fatti portavoce verso parenti, amici e conoscenti”.

Riproduzione riservata