Le 9 mete top del 2019 a prova di Instagram

Credits: Shutterstock

Le mete verso cui tutti vorremmo partire...E se l'idea per la prossima vacanza partisse proprio da Instagram? 

Momondo ha raccolto i nove scatti Instagram più popolari dello scorso anno relativi ai viaggi. Noi vi proponiamo la descrizione di queste realtà lontane che andrebbero vissute, per davvero, in questo 2019.

La fotografia è un'arte e in quanto tale, per distinguersi, deve trasmettere qualcosa. Fosse anche solo la curiosità il motore propulsore che vi convince a partire, ben venga!

Organizzare un viaggio, in un posto lontano, non è sempre semplice, a cominciare dalla scelta. Sei per l'avventura, le foreste, le cascate imponenti e panorami selvaggi oppure preferisci visitare arte e storia, scoprire terre di leggende oppure rilassarti al mare?

Lasciati ispirare dalle nostre destinazioni, per foto da sogno, tutte da postare su Instagram.

  • Credits: Shutterstock
    1

    Tokyo, Giappone

    La capitale giapponese offre qualcosa a tutti. Una molteplicità di scenari e di luoghi diversi in un'unica immensa città. Appassionati di arte orientale e di spazi verdi qui si incontrano fra le vie del centro e si fondono nelle strade larghe e nei palazzi moderni, ma scoprono anche le particolarità di una realtà lontana e sorprendente. Questa metropoli è un concentrato di culture, storie, tecnologie, grattacieli e natura: un palcoscenico che stupirà qualsiasi viaggiatore.

    Se c'è un momento ideale per visitare Tokyo e lasciarsi conquistare, è la primavera: i ciliegi che contornano i canali fioriscono meravigliosamente tutti insieme, colorano le vie di rosa e rendono ogni scorcio magico e romantico. L'evento è così sentito e apprezzato che ha un nome dedicato, Hanami, che significa godere della bellezza della fioritura primaverile

  • Credits: Shutterstock
    2

    Cascate Tumpak Sewu, Indonesia

    Migliaia di isole vulcaniche formano l'arcipelago indonesiano e alcune sono davvero una tappa immancabile per chi lo visita. 

    Lo spettacolo di queste isole è la loro varietà faunistica e naturale, solo l'isola di Giava attrae migliaia di turisti ad ogni stagione ed è la scelta per chi viaggia con spirito d'avventura e vuole sentire la forza del pianeta. La Cascata Tumpak Sewu è alta più di 100 mt e l'acqua che ne sgorga produce un eco lungo tutta la gola sottostante, mentre un panorama mozzafiato osserva, apparentemente silenzioso, lo spettacolo vitale e potente dell'acqua.

  • Credits: Shutterstock
    3

    Menabe, Madagascar

    L'enorme isola di fronte al Mozambico ha un habitat naturale invidiabile. Ricco di specie animali che non si trovano in nessun altro luogo del mondo -i lemuri, per esempio- e una flora strepitosamente caratterizzata da foreste pluviali con tanto di liane rampicanti, barriere e spiagge coralline di fine sabbia bianca, siti archologici, parchi nazionali, pittoreschi borghi di pescatori e Antananarivo, la vivace capitale. Oh, certo. E la Route Nationale 8, la strada dei Baobab.

    Nonostante queste piante immense conducano di solito una vita solitaria e isolata, lungo questa via parecchi esemplari sono cresciuti vicini, ai lati della strada che percorre quasi 200 km nella regione di Menabe. Menabe è il colore, rossiccio, della terra che costruisce la strada sterrata, chiusa e protetta da una squadra di colossi della natura con le braccia aperte verso il cielo aperto.
    Ps. Il momento migliore arriva al crepuscolo!

  • Credits: Shutterstock
    4

    Real Alcázar di Siviglia,  Spagna

    Andalusia, la terra del sole e delle tapas, del flamenco in strada e dell'architettura mudéjar. Andalusia è un viaggio culturale nell'Europa del 1400 e Siviglia, fra musei di Bellas Artes e colorati mercati storici, rimane una delle città andaluse più importanti e visitate. E qui, non ci si annoia mai, rimangono sempre cose da vedere ma è anche assolutamente adatta a chi cerca un po' di relax, un giro in bicicletta o magari un hammam (un bagno caldo di tradizione turca o marocchina). Che dire poi del classico giro in barca in Plaza de España?

    A Siviglia ci sono alcune meraviglie che non vorremmo mai vi perdeste.
    Stiamo parlando dell’Alcázar di Siviglia, uno dei più magnifici esempi della fusione fra occidente e architettura araba. Giardini interni, giochi d'acqua, colonne e murales con disegni geometrici perfetti, colori sgargianti e stanze interamente decorate. Un vero palazzo delle meraviglie dove lasciarsi condurre fra stanze e corridoi con la macchina fotografica a portata di mano!  

  • Credits: Shutterstock
    5

    Blue Lagoon, Islanda

    La terra dei ghiacci, dell'aurora boreale e dei paesaggi mozzafiato. Chi parte per l'islanda è certamente un appassionato di avventura e di scoperta: percorsi fuori strada, gite a cavallo, tour di whale watching, fiordi e cascate millenari e tanti spettacolari panorami per provare il gusto del selvaggio. È difficile descrivere questa terra estrema ma incantevole, perché anche il territorio è mutaforme. Dolci pendii ricoperti di erba tenera si trasformano in distese nere di sabbia lavica e i contrasti di colore fra ghiaccio e acqua oceanica si confondono in un gioco di sfumature senza precedenti.

    A circa 40 km dalla capitale Reykjavìc si trova una delle bellezze paesaggistiche più famose dell'Islanda. Parliamo del Blue Lagoon, noto appunto per il colore azzurro di quest'acqua calda e solforosa in cui immergersi e godersi una giornata di pieno relax termale. Ma ciò che davvero vi farà impazzire (e piacerà anche ai vostri follower) è questo incredibile paesagigio lunare fatto di pietre e ciottoli scuri che, in mezzo ai fumi del vapore, creano l'atmosfera giusta per un magico incontro uomo-natura.

  • Credits: Shutterstock
    6

    Dubai, Emirati Arabi Uniti

    Per descrivere Dubai ci viene in mente un solo aggettivo: esagerato. Questa perla affacciata sul Golfo Persico e circondata dal deserto racchiude al suo interno uno dei più famosi skyline del mondo. Grattacieli da 800 mt, centri commerciali con oltre centinaia di shops, hotel che arrivano a 7 stelle e piste da sci artificiali. Per chi conosce la realtà spesso difficile del Medio Oriente, Dubai è una sorta di Disneyland. Un vero tempio di sfarzo e abbondanza, e un angolo di paradiso per gli amanti dello shopping di classe e del relax lussuoso.

    Quello che non tutti sanno, però, è che esiste un'altra Dubai. Una Dubai sotto quella lussureggiante e moderna che tutti conosciamo, una Dubai che c'era prima della superficie dorata di cui la città è ora ricoperta. Stiamo parlando della Dubai islamica, più tradizionale, più semplice, altrettanto intrigante. È la Dubai delle moschee riservate, dei souq delle spezie e dei sapori, del canto del muezzin che richiama i fedeli alla preghiera e degli antichi quartieri storici. Questo dualismo fra moderno e tradizionale è, secondo noi, una delle contraddizioni che rende Dubai estremamente affascinante...


  • Credits: Shutterstock
    7

    Gand, Belgio

    Gand è un vivace centro universitario e culturale, ed è una delle più grandi città belga. La città è costruita in impeccabile stile gotico, rinomato per la sua architettura medievale e le cime affusolate dei palazzi. Guardata con gli occhi di chi scopre, Gand sembra proprio una città incantata e fiabesca. La sua vita si concentra in uno splendido centro storico a metà tra la tranquilla cittadina di provincia e un porto cosmopolita. Non pensate però di trovare caos e perdizione come a Bruxelles o Anversa! Gand è molto tranquilla e, nonostante il cuore pulsante della città siano proprio i giovani, ricca di storia e di cultura da assaporare e scoprire.


  • Credits: Shutterstock
    8

    Aruba, Venezuela 

    Le risorse turistiche di questa terra, l'acqua cristallina, il cielo indaco e la sabbia bianchissima,  fanno di questa terra un posto spettacolare dai panorami idialliaci. Chi decide di abbandonarsi alle bellezze di Aruba, l'isola caraibica di fronte alle coste del Venezuela, sarà lo spettatore incredulo di alcune bellezze senza tempo. A cominciare dalla imperdibile Eagle Beach dove, da febbraio a settembre, molti diversi animali esotici scelgono di vivere e riprodursi. Se sarete fortunati riuscirete a vedere la schiusa delle uova di tartaruga marina ma se proprio doveste perdervela, ripiegate su questa spiaggia paradisiaca, Flamingo Beach, dove indovinate chi si proporrà come nuovo e indiscusso protagonista delle vostre migliori foto Instagram? 

  • Credits: Shutterstock
    9

    Playa del Carmen, Messico 

    Questa cittadina si trova lungo le coste della regione dello Yucatan, proprio davanti a Cuba. È una delle zone del Messico più belle per fauna e flora e naturalmente conserva diverse spiagge caraibiche in cui andare almeno una volta nella vita. Playa del Carmen è il sogno per chiunque voglia rilassarsi un po', bere una bibita fresca e passeggiare senza fretta in questa sabbia rosa e finissima. 

    Inoltre, qui si sente il vero gusto del Messico. Questo piccolo borgo trasmette ai viaggiatori il gusto della scoperta, con innumerevoli boutique artigianali e ristorantini tipici dove assaggiare le taquerias. Questa allegra comunità non vede l'ora di conoscervi e di farsi conoscere!

    Non sappiamo se realmente una fotografia potrà mai rendere giustizia a questo, ma siamo sicuri che farete del vostro meglio 

Riproduzione riservata