Così i bambini ci spiegano il mondo

Credits: Corbis
1 5

«Spero che lo vedano i nostri genitori. Così ci capiranno meglio». Lo dice uno dei 39 bambini intervistati da Walter Veltroni, da Nord a Sud, nel suo docufilm I bambini sanno, ora nelle sale. Un progetto che dà voce ai sogni e alle opinioni dei più piccoli.

«Ho sempre guardato con grande interesse all’infanzia, un tempo della vita molto bello, speciale e intenso» spiega il regista che abbiamo raggiunto in occasione dell’anteprima. «Le risorse dei bambini sono la cosa più bella della vita. La loro fantasia non è stata ancora imbrigliata e hanno “tutti i valori al posto giusto”: se non vengono condizionati dagli adulti, sono privi di pregiudizi su temi come la fede religiosa, l’omosessualità o il colore della pelle e hanno un profondo senso della giustizia. Ascoltare le loro parole aiuta noi grandi a riflettere, a capire meglio la realtà».

/5

Sono un terzo di quelli che c’erano nell’Italia degli anni Sessanta. Eppure si sentono molto soli e distanti da mamma e papà. Un film ci aiuta a guardare la realtà attraverso gli occhi dei nostri figli. E ad ascoltarli di più

La locandina del film I bambini sanno, prodotto da Sky Cinema e distribuito da Bim, nelle sale dal 23 aprile.

DAGLI 8 AI 13 ANNI, di ogni condizione sociale, italiani o immigrati. Sono i piccoli protagonisti del film di Walter Veltroni. Che ha una convinzione: «Un Paese in cui spariscono i bambini è un Paese senza fiducia, senza voglia di futuro, più conservatore. È anche un Paese con meno fantasia».

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te