Come fare la mamma con più piacere e meno stress

Credits: Corbis
1 7

C’è un libro che sta facendo discutere: si intitola Tanta gioia, nessun piacere e l’ha scritto una giornalista del New York Times, Jennifer Senior (Rizzoli). La tesi? Davvero poco politicamente corretta: pur adorando i nostri pargoli, ci divertiamo sempre meno a crescerli. I cambiamenti degli ultimi decenni hanno trasformato un’esperienza che è diventata, via via, più frustrante e impegnativa. Perché, oltre le ore di sonno perduto dei primi anni, il multitasking spinto, le preoccupazioni e la fatica, il tempo passato con i bambini non è sempre stimolante. Anzi, a volte è decisamente noioso.

/5

Occuparsi di un figlio può essere faticoso. Il tempo trascorso con loro può risultare noioso. Ammettilo. E sarai sulla buona strada per riprenderti il piacere di essere genitore

Si sa, per crescere un bambino ci vuole tempo. E se si aggiunge quello dedicato al proprio lavoro e alla cura della casa, ne consegue che per noi stesse ne rimane ben poco. Una ricerca ci fornisce dati più precisi in merito

Come trascorrere del tempo di qualità divertendosi con i propri figli

Riuscire anche a ritagliarsi un po' di tempo da dedicare esclusivamente alla coppia, dopo l'arrivo di un figlio, può rivelarsi un'impresa estremamente ardua! Specialmente i primi mesi, quando la mamma sembra dedicare tutte le sue attenzioni al nuovo arrivato. Eppure, è fondamentale mantenere un'identità di coppia, nonostante l'inevitabile scombussolamento dato dai nuovi ritmi di vita.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te