Il mal di testa dei bambini si cura con dolcezza

Credits: Corbis
1 4

Se pensi che l’emicrania sia solo tipica degli adulti ti sbagli. Circa 10 bambini under 12 su cento hanno crisi come quelle dei “grandi”. Con dolore a metà testa, ipersensibilità a luce e rumori, nausea. E gli attacchi si intensificano in primavera. Tra marzo e giugno, secondo i dati raccolti dall’ospedale Bambino Gesù di Roma, le visite aumentano del 15 per cento. Colpa dei capricci atmosferici tipici di questa stagione, con l’alternanza di sole e pioggia, freddo e caldo. Ma non solo. In otto casi su dieci, il responsabile è il carico di stress legato all’agenda troppo fitta di impegni scolastici e non.

«Gli studi hanno dimostrato che le tensioni nervose sono un fattore di rischio importante nei bambini che soffrono di emicrania» spiega Giovanni Battista Allais, responsabile del Centro cefalee dell’università di Torino. «Questo dipende da due caratteristiche presenti solo in chi è vittima degli attacchi e particolarmente accentuate nei piccoli. Ovvero, una soglia bassa di sopportazione delle emozioni e la tendenza a disperdere le energie più facilmente». Ma come si curano le emicranie dei bambini? Ecco le strategie più nuove ed efficaci suggerite dai nostri esperti.

/5

Dieci bimbi su 100 soffrono di emicrania. Ma gli antidolorifici non sono la soluzione migliore. Ecco le ultime novità, tutte naturali

Diversi disturbi che riguardano i bambini possono essere trattati con cure dolci e rimedi naturali

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te