Come fare le uova colorate di Pasqua in modo naturale

Credits: Shutterstock
/5

Vuoi fare le uova colorate per Pasqua? Cerca in cucina per farlo in modo del tutto naturale

Fare le uova colorate a Pasqua è un’attività divertente e molto semplice da proporre ai bambini.

Puoi organizzarti per farlo in modo naturale, e con un costo molto limitato, utilizzando prodotti alimentari. In questo caso avrai delle uova colorate a tinta unita. Ma puoi anche fare effetti marmorizzati o decorare le uova con piccoli disegni.

Come fare le uova colorate

Il primo suggerimento è quello di utilizzare uova sode bianche. In un pentolino fai bollire per almeno 15 minuti l’acqua con l’alimento scelto per la colorazione. Fai raffreddare e filtra.

A questo punto immergi le uova nell’acqua colorata e aggiungi aceto bianco (1 cucchiaio di aceto bianco ogni 250 ml di acqua). Lascia le uova in ammollo, da qualche minuto a tutta la notte, a seconda dell’intensità del colore che desideri.

Gli ingredienti alimentari per colorare le uova

- lo zafferano (1 bustina) per colorare le uova di giallo/arancione
- la buccia della cipolla rossa per ottenere l’arancio/rosso
- le foglie di bieta e spinaci per colorare le uova di verde
- la barbabietola rossa cotta per ottenere una colorazione rosso/rosa. In alternativa cavolo rosso, tè rosso, karkadè
- la curcuma (fresca o in polvere) per una colorazione arancio forte
- succo d’uva o vino rosso per il viola

Per rendere le uova più lucide prova a ungerle, quando sono asciutte, con olio di oliva.

Per completare il lavoro puoi anche fare a mano questi bellissimi portauova di legno.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te