Giochiamo in casa: 5 consigli per i giorni di pioggia

Credits: Corbis
1 6

Quando iniziano i primi freddi e si affacciano le giornate interminabili di pioggia, il parchetto e i giochi all'aperto diventano quasi un lontano ricordo. Però, non bisogna disperare. Spesso mamme, papà e nonni si chiedono come poter intrattenere i piccoli in casa senza noia, lamentele o litigi.

Innanzitutto, sia i litigi sia le lamentele per noia sono sempre da mettere in conto. Addirittura, la noia pare sia indispensabile per una crescita serena del bambino. Vi sono, però, alcuni giochi che possono far divertire tutti, adulti compresi. Non occorre aprire il portafogli, è sufficiente lasciare libero sfogo alla creatività e tornare bambini insieme ai propri figli e nipoti.

/5

Se fuori piove, non disperare. Con i giochi giusti, all'insegna della creatività e della gioia, anche in casa i bambini si divertiranno un mondo

Intrattenere i bambini in casa, quando fuori piove, è impresa ardua a volte. Ma, spesso, il problema è più della mamma o del papà che tendono a vivere male queste "reclusioni". Invece, se si torna bambini, la casa diventa un luogo meraviglioso in cui rilassarsi e divertirsi tutti insieme. Nascondendosi, facendo bagni avventurosi o travestendosi senza porre limiti alla fantasia

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te