Quanto costa fare un figlio? Ecco come ridurre le spese

Credits: shutterstock
1 5

INFORMATI

Fare un figlio oggi spaventa. Percezione della crisi, contratti precari e i bisogni, spesso illusori, creati dalla società dei consumi non aiutano le coppie: si rimanda il pensiero dei figli per paura di non avere abbastanza e il desiderio di creare una famiglia diventa preoccupazione. Stai rinunciando all'idea di avere un bambino per timore di non farcela? Il primo ostacolo da superare riguarda le nostre convinzioni. «L'abbiamo fatto tutte all'arrivo del primo figlio, eppure la corsa agli acquisti è inutile» spiega Giorgia Cozza, giornalista e madre, autrice del libro Bebé a costo zero: «Gli elenchi universali non esistono, perché ciò che sarà utile dipende dal tipo di famiglia, dalle necessità della mamma e del bambino. Nella maggior parte dei casi in gravidanza non abbiamo realmente idea di cosa possa servire a un neonato, dunque ci affidiamo al passaparola e alle liste dei negozi. Ogni genitore è disposto a fare grandi sacrifici pur di dare il meglio al proprio figlio, tuttavia tanti oggetti comprati in anticipo si rivelano inutili, perché la verità è che ogni bambino ha necessità diverse». Il primo consiglio utile? Fermati e... aspetta! È importante considerare le esigenze della propria famiglia in maniera specifica. «Durante la gravidanza non sappiamo che mamma diventeremo e come sarà il nostro bambino. Per prepararci al lieto evento cerchiamo di rispondere alla domanda: che cosa potrà servire? Al contrario, è utile chiedersi che cosa possiamo diventare per accogliere al meglio un bambino. Oggi non esistono più le famiglie di una volta, quando crescere cuginetti e nipotini costituiva parte della vita quotidiana. Conosciamo meno il mondo dell'infanzia, per questo l'informazione si rivela centrale, ben più degli acquisti. Vogliamo allattare al seno? Un manuale sull'allattamento e buone letture sul tema possono aiutarci a capire meglio. Le competenze innate che sono dentro di noi spesso sono coperte da tante sovrastrutture: informarsi rende le mamme più autonome e aiuta a sentirsi più sicure di sé». Per fare un figlio bisogna studiare! Leggere ci rende genitori informati e consapevoli.

/5

I consigli dell'esperta per evitare lo stress degli acquisti e diventare genitori consapevoli

 

Responsabilizzare i bambini e aiutarli ad acquisire autonomia è fondamentale per una crescita felice. Allena la tua famiglia a elaborare soluzioni creative e non arrendersi di fronte agli ostacoli, sarà una risorsa per tutta la vita. La cameretta dei bambini? Con i principi di Maria Montessori diventa uno spazio per giocare con l'immaginazione e imparare qualcosa di nuovo ogni giorno.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te