Gravidanza: i cibi ricchi di acido folico

Credits: Olycom
1 6

L'acido folico, o vitamina B9, è una sostanza indispensabile per il corretto sviluppo del feto. Nello specifico l'acido folico agisce in favore della chiusura del tubo neurale, che avviene di norma entro 30 giorni dal concepimento.

Ciò significa che, quando si programma una gravidanza, è necessario iniziare da subito ad assumere vitamina B9. Gli integratori multivitaminici per l'attesa contengono anche la quantità necessaria di vitamina B9 (indispensabile soprattutto nei primi tre mesi di gravidanza), ma anche attraverso un'alimentazione varia e corretta, si può assumere un buon quantitativo di acido folico.

Da ricordare, però, che il processo di cottura dei cibi diminuisce di molto la concentrazione di questa preziosa vitamina.

/5

L'acido folico, o vitamina B9, è indispensabile in gravidanza. Lo assumi con gli integratori ma anche mangiando i vegetali che ne sono più ricchi

 

Abituata a regimi iperproteici? Attenzione, in gravidanza (e non solo) alimentazione sana fa rima con equilibrio

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te