Gravidanza: cosa si può fare, cosa no?

  • 1 7
    Credits: Fotolia
  • 2 7
    Credits: Fotolia

    No all’alcol. Nel corso dei nove mesi di gravidanza l’alcol andrebbe evitato. Gli esperti raccomandano di non bere più di un bicchiere di vino o di birra al giorno e se proprio volete, meglio consumarlo durante i pasti. L’alcol infatti, nuoce alla salute di mamma e bambino: meglio optare per una bella spremuta di frutta o una tisana delicata..

    Riducete al minimo anche il caffè... Gli esperti raccomandano, se proprio non potete farne a meno, non bevetene più di due al giorno.

  • 3 7
    Credits: Photoshot

    No al fumo. Fumo e alcol andrebbero banditi nel corso di tutti i nove mesi di gravidanza. Fumare infatti ha effetti dannosi sulla salute della mamma e del bambino: aumenta di circa il 50% il rischio di aborto  o di parto prematuro. Non solo, fumare in gravidanza comporta una riduzione dell’apporto di ossigeno al feto: riduce la crescita del feto e lo espone al rischio di malformazioni polmonari. Se proprio pensate di non poterne fare a meno, parlatene con il vostro ginecologo. Nessuno più di lui saprà spiegarvi cosa rischiate con il fumo e quale è il comportamento  migliore da assumere.

  • 4 7
    Credits: Photoshot

    Se state bene e non ci sono complicazioni: sì alle passeggiate nel corso dei nove mesi di gravidanza. Prediligete gli ambienti all’aria aperta e in mezzo alla natura dove l’aria è pulita. Passeggiare fa bene alla circolazione ed al mantenimento di un buon tono muscolare: lo sai che mantenerti tonica nel corso della gravidanza ti aiuterà a superare più facilmente tutti i piccoli disturbi della gravidanza e a ritornare in forma una volta partorito?

  • 5 7
    Credits: Fotolia

    In gravidanza, cercate di bere il più possibile: almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno. E’ una regola sempre valida per tutti ma in gravidanza acquista un valore aggiunto: aiuta a drenare i liquidi, a mantenervi idratate nonché a combattere la formazione della cellulite. Se proprio non vi piace bere l’acqua potete bere tisane non zuccherate, come quella al finocchio.

  • 6 7
    Credits: Photoshot

    I bagni di mare non presentano nessuna controindicazione in gravidanza, sempre che siate in forma e in salute. Del resto l’estate è il momento dei bagni di mare: perché privarti di un piacere così?

    E’ meglio evitare invece i bagni nell’acqua termale, soprattutto nei primi mesi di gravidanza perché possono arrecare disturbi a mamma e bambino. Per evitare spiacevoli inconvenienti parlane sempre con il tuo ginecologo.

  • 7 7
    Credits: Fotolia

    Dormi e riposa più che puoi nel corso dei nove mesi di gravidanza: è molto importante per il benessere della mamma e di quello del bambino. Non solo però, quando il piccolo o la piccola sarà nato/a, il tempo per riposare si ridurrà molto e ti saranno richieste molte energie ed attenzioni: è bene arrivare al parto riposata.

/5
di

Ignica

Sai cosa puoi fare in gravidanza e cosa, invece, è meglio evitare?

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te