Nel corso dei nove mesi di gravidanza il tuo corpo si trasforma: sai quali sono i principali cambiamenti prima del parto?

  • 1 7
    Credits: Photoshot
  • 2 7
    Credits: Fotolia

    Ti sei appena accorta di essere incinta ed ecco che già all’inizio della gravidanza, la tua pancia comincia a cambiare. Già dalla quinta settimana di gestazione - ancora prima se già hai avuto una gravidanza - il giro vita scompare. La tua pancia comincerà a crescere per tutti e nove i mesi e soprattutto negli ultimi due prima del parto ti sembrerà che “esploda”, letteralmente. Niente paura, è tutto normale: dopo il parto e l’allattamento, con un po’ di ginnastica e pazienza la tua pancia tornerà come prima.

  • 3 7
    Credits: Photoshot

    Nel corso dei nove mesi di gravidanza, quasi tutte le donne accumulano qualche chilo in più. Si dice che sia una legge della natura per garantire al bambino le scorte necessarie in vista del parto e dell’allattamento. Gli esperti raccomandano alle donne normopeso di non prendere più di nove chili nel corso dei nove mesi, per quelle sottopeso o in sovrappeso il discorso è differente e va valutato di volta in volta. Non preoccuparti dei chili di troppo, tornare in forma dopo la gravidanza non è così complicato: basta un po’ di impegno...

  • 4 7
    Credits: Photoshot

    Nel corso dei nove mesi di gravidanza anche il seno cambia e si modifica, per prepararsi all’allattamento. Il seno si modifica da subito, da i primissimi giorni di gestazione: è uno dei principali sintomi della gravidanza. Dopo il parto, il seno aumenterà ancora di volume: ci sono donne che acquistano anche tre taglie per effetto dell’allattamento. E’ bene idratare quotidianamente il seno con l’olio di mandorle per tutta la durata della gravidanza e nel corso dell’allattamento, evitando la zona intorno al capezzolo: solo così potrete evitare la formazione delle smagliature.

  • 5 7
    Credits: Photoshot

    Nel corso dei nove mesi di gravidanza, le smagliature colpiscono la maggior parte delle donne e, purtroppo non scompaiono naturalmente dopo il parto. Le smagliature sono provocate dal repentino cambiamento del corpo e dall’aumento di volume prima e dopo il parto, prima e dopo l’allattamento. L’unico modo efficace per tentare di contrastare le smagliature è idratare quotidianamente il corpo con l’olio di mandorle, o un’altra crema specifica, già prima di restare incinta in modo da sostenere la naturale elasticità della pelle.

  • 6 7
    Credits: Photoshot

    I capelli in gravidanza si possono modificare sotto l’effetto dei potenti ormoni che entrano in circolazione. In genere diventano più forti e brillanti, ma dopo il parto e durante l’allattamento cadranno un po’ più del solito. Cercate di averne cura, lavandoli con regolarità con uno shampoo delicato a ph neutro.

  • 7 7
    Credits: Photoshot

    Nel corso dei nove mesi di gravidanza la pelle si modifica. Normalmente diventa più sensibile alle aggressioni esterne del vento e del sole (attenzione alle macchie solari!) ma anche più splendente e luminosa. Qualche mamma lamenta un aumento di brufoli e foruncoli nei primissimi mesi di gestazione, soprattutto quando hanno in grembo una bambina. Nessuna preoccupazione, dopo il parto scompariranno naturalmente. Preoccupatevi solo di detergere mattina e sera viso e il collo con prodotti delicati, che rispettino l’acidità della vostra pelle e idratatela con prodotti specifici.

/5
di

Ignica

Lo sapevi che i nove mesi di gravidanza servono a prepararti al parto ed all’allattamento? Scopri con noi come cambia il tuo corpo

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te