Paura del parto: come superarla

Credits: Corbis
1 4

Avere paura del parto è una delle emozioni più comuni che una donna in gravidanza possa provare: fin dall'antichità si narra di questo momento come di un traguardo doloroso e sconosciuto, poiché ogni parto è diverso.

Perché il parto è doloroso?
Il dolore che caratterizza il momento del parto non è paragonabile a nessun dolore che una donna possa aver provato in quanto è intermittente e nelle pause non si sente assolutamente nulla. Il dolore del parto viene quindi definito intermittete e fisiologico.

Perché bisogna sentire dolore?
È importantissimo che la donna senta il dolore delle contrazioni perché serve per aiutarla a capire a che punto del travaglio si trova, che sta nascendo il suo bambino, come mettersi con il suo corpo per aiutare la discesa del nascituro. Inoltre, nel momento di espulsione il dolore aiuta la donna a capire come deve spingere.
Sentire il dolore poi fa nascere due ormoni chiamati adrenalina e noradrenalina che, circolando nel sangue materno, aiutano sia questa che il neonato a comportarsi nel modo giusto durante il travaglio. Oltre a questi due ormoni vengono prodotte anche le endorfine che invece aiutano la madre a stare meglio nella pausa delle contrazioni così che possa rilassarsi e riposare un po' per recuperare energia.

Ricorda che il dolore del parto non deve essere un mostro da combattere. Il parto per una donna rappresenta un passaggio, il rito del divenire madre.

La paura del parto deve essere assecondata e gestita: vanno evitate alcune situazioni di disagio e invece favoriti momenti e tecniche naturali molto utili per un travaglio meno doloroso. Vediamo quali sono.

/5

I consigli dell'ostetrica per affrontare una delle emozioni più comuni della gravidanza

La dottoressa Sara Notarantonio è un'Ostetrica Condotta, una   professionista che accompagna le madri, i genitori, gli adolescenti e  le  donne durante il percorso della vita con disponibilità, amicizia e   competenza. Puoi contattarla tramite corsipreparto.com

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te