Allattare in pubblico è uno scandalo?

Credits: twitter.com/Andysrelation
1 4

Le foto che Lou Burns, 35 anni e madre di 3 figli, ha postato sul suo profilo Twitter (@Andysrelation) parlano chiaro: la donna è stata costretta a coprirsi con un tovagliolo mentre prendeva il tè al Claridge’s  Hotel di Londra e allattava il proprio bimbo: un allarmato cameriere le ha suggerito di coprirsi! Nonostante, come mostrano le foto, anche senza velo è impossibile vedere un centimetro di pelle nuda della Lou che allattava molto discretamente. Proprio oggi che siamo abituati a scollature vertiginose (e anzi nessuno ci fa caso) sembra incredibile che un gesto così naturale possa infastidire i presenti. Lou Burns ha denunciato l'umiliazione subita postando su Twitter, sotto l’hashtag #breastfeeding (allattamento al seno), la vicenda.
Tu cosa ne pensi? Hai allattato o allatteresti in pubblico?

/5

La vicenda di Lou Burns, costretta a coprirsi mentre allattava il suo bimbo in un hotel. Un episodio incomprensibile, anche alla luce degli ultimi studi sull'importanza dell'allattamento al seno

L'importanza del latte materno per il sistema immunitario e il relax dei bimbi
La prevenzione contro infezioni, allergie o malattie come l'obesità e il diabete inizia con l'allattamento al seno. A dirlo è Andrea Del Buono, esperto in nutrigenomica, in occasione del recente congresso di Oncologia integrata a Roma. "Il latte materno, a differenza di quello vaccino e in polvere - spiega - provoca un minor carico proteico renale e favorisce la maturazione del sistema immune. È scientificamente provato inoltre che l'eccesso percentuale di proteine, oltre a dover essere smaltito dal rene, determina un'infiammazione a livello dell'intestino favorendo intolleranze alimentari e sensibilità al glutine". Il latte materno aiuta anche il riposo dei bimbi: "Contiene alfa-lattoglobulina in quantità più elevata rispetto a quello vaccino e in polvere, consentendo un aumentato rilascio di serotonina che aiuta a ridurre i risvegli notturni". Grazie poi al maggior contenuto di omega 3 "aiuta a favorire la maturazione fisiologica dell'epitelio gastro-intestinale e a ridurre le coliche gassose". Infine l'allattamento materno, ricco in bifidobatteri e lattobacilli, "istruisce precocemente il sistema immunitario sia a difendersi dai virus che da malattie allergiche", conclude Del Buono.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te