Ancilla

Ancilla

Il nome deriva dalla formula liturgica "ancilla Domini" (ancella del Signore).

20 nomi femminili originali

Ti piacciono i nomi particolari e insoliti? Ecco una selezione dei più belli, dedicata alle bambine

Durante la gravidanza, uno dei compiti più divertenti per i futuri genitori è rappresentato dalla scelta del nome per il nascituro. A parte i casi in cui, per motivi di tradizione familiare o altro, al bimbo sia già destinato un particolare nome, generalmente la scelta coinvolge anche amici e parenti, con proposte e suggerimenti di tutti i tipi, a seconda dei gusti di ognuno. I nomi presi in considerazione possono essere italiani o stranieri, lunghi o corti, tradizionali o poco comuni. Proprio questi ultimi sono il tema di questa gallery, che punta a riscoprire nomi per bambine particolari e poco diffusi ai giorni nostri.

Bibiana

Nome raro dall'etimologia incerta, forse dal latino con il significato di "che vive". Si invoca una Santa Bibiana contro le emicranie.

Carina

Originariamente, in latino, significava "amata". L'onomastico si festeggia il 7 marzo.

Celesta

Come il nome stesso suggerisce, in latino equivaleva a "venuta dal  cielo". Il diminutivo Celestino è stato il nome di ben 5 papi. Onomastico: 14 ottobre

Dafne

Dafne, "alloro", nella mitologia greca era la ninfa che si fece trasformare in un albero per sfuggire alle brame di Apollo. L'onomastico di Dafne è il 19 ottobre.

Diamante

Nome ispirato alla durissima pietra preziosa il cui significato in greco era "indomabile". Diamantina era una servetta nella commedia dell'arte.

Edera

Come l'omonima pianta, è simbolo di fedeltà in amore e negli ideali.

Fiammetta

Nome medioevale equivalente a "splendente come una fiamma". Fiammetta era il nome della donna amata dal Boccaccio.

Glenda

Nome celtico che significa "valle".

Iride

"Arcobaleno". Era il nome della messaggera degli dei.

Lavinia

Nome derivante dall'etrusco con il significato "oriunda della città di Lavinio". Lavinia Fontana fu ritrattista nel Cinquecento.

Licia

Significa "originaria della Licia", regione della Grecia. È la protagonista del romanzo "Quo Vadis" di H. Sienkiewicz.

Melina

E' una variante del nome Ermelinda. Il suo significato è  "scudo del potente". In italiano può derivare dall'abbreviazione di Carmela.

Novella

Dal latino, letteralmente, "recente, più giovane". Nome che nel Medioevo di soleva dare agli ultimogeniti.

Olimpia

Nome della città del Peloponneso sede dei famosi giochi, ovvero le Olimpiadi. L'onomastico si festeggia il 17 dicembre.

Petra

Nome dall'etimologia incerta, deriva forse dal nome latino Petronilla, anche se viene accostato popolarmente al latino petra, "pietra, roccia".

Rubina

Dal latino "rosso" è il nome della bellissima gemma di questo colore.

Tosca

Nome di immedita comprensione, significa infatti "toscana, etrusca", è  stato reso celebre dall'omonima,  fortunata opera pucciniana. Onomastico: 5 maggio.

Verena

Probabile derivazione dal latino con il significato di "timorosa, pudica".

Zoia

Può essere una variante dei nomi Zoe (che significa "vita") o Gioia (dal chiaro significato).

Riproduzione riservata