Il test della fertilità: un aiuto per rimanere incinta

Credits: Corbis
1 4

Secondo una ricerca britannica, per arrivare al concepimento ci vogliono 104 rapporti mirati in sei mesi. Ma se il ciclo è irregolare come si fa a sapere quali sono i giorni più fecondi? Il test d'ovulazione può aiutare ad aumentare le probabilità di concepimento. Ce ne sono di due tipi. Alcuni segnalano i livelli dell'LH (ormone luteinizzante) che ha un picco molto elevato il giorno prima dell'ovulazione. Altri leggono sia l'aumento dell'LH sia quello di un altro ormone: l'estradiolo.

/5

Se cerchi un figlio, conoscere i giorni di ovulazione è un vantaggio. Ma far l'amore esclusivamente in quelli non basta

Quando cerchi un bambino dovresti avere uno stile di vita simile a chi è in gravidanza. Ecco perchè:

Sai che ci sono grassi alimentari "amici" della fertilità? Scopri quali sono:

Come funzionano gli stick
Proprio come un test di gravidanza, devi tenere lo stick sotto il getto di pipì oppure raccogliere l'urina in un bicchiere e immergere il tampone per qualche secondo. Dopo qualche minuto puoi leggere il test. Quando è positivo significa che gli ormoni hanno raggiunto un'alta concentrazione e che l'ovulazione è alle porte: è l'ora dei rapporti mirati. Ma questo non ti garantisce una gravidanza. «La fertilità può essere ostacolata anche da altri fattori come un problema alle tube» spiega la ginecologa.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te