Stivali: accessori intramontabili

  • 1 25

    Lo stivale sembra non tramontare mai. Una volta ultraflat, un'altra con tacchi vertiginosi poi con le zeppe e ancora alto fino al ginocchio e poi su fino a metà coscia. Con la sua forza seduttiva ha catturato il guardaroba femminile della passata stagione estiva ed è riuscito a guadagnarsi un posto di prestigio anche per questo autunno inverno. C'è da chiedersi come mai venga continuamente riproposto. La risposta sta nel fatto che conferisce a chi lo indossa un'aria decisa e grintosa. Quasi magica, "Il gatto con gli stivali", docet! È un accessorio simbolo di potere, basti pensare che fino al XIX secolo apparteneva al guardaroba maschile e ancora oggi è un elemento fondamentale nella divisa militare. Un fascino che si tramuta in pura seduzione nel modello cuissard. Proposto sulle passerelle a/i 2009-2010 da Gucci, Ermanno Scervino, Roberto Cavalli, Louis Vuitton e molte altre griffe.

  • 2 25
    Credits: Luca Lazzari

    Cuissard "seconda pelle" in camoscio con plateau e tacco gioiello di Gianfranco Ferrè, autunno/inverno 2009/10

  • 3 25
    Credits: www.benetton.com

    Stivali di pelle effetto vintage con fibbie, United Colors of Benetton

  • 4 25
    Credits: www.coccinelle.it

    Stivale in camoscio di Coccinelle

  • 5 25
    Credits: Luca Lazzari

    Stivale in camoscio ghiaccio di C'n'C Costume National, autunno/inverno 2009/10

  • 6 25
    Credits: Luca Lazzari

    Stivali color panna multi fibbie di Elena Mirò, autunno/inverno 2009/10

  • 7 25
    Credits: net-a-porter

    Cuissard con tacco a spillo di Emilio Pucci, 1.390 euro su net-a-porter

  • 8 25

    Stivale open toe in pelle con zeppa di Francesca Mambrini

  • 9 25
    Credits: www.geox.com

    Stivale "Rosa" in pelle nera di Geox

  • 10 25
    Credits: Luca Lazzari

    Cuissard "seconda pelle" in camoscio viola di Ermanno Scervino, autunno/inverno 2009/10

  • 11 25
    Credits: www.keys.it

    Stivali grigio di Keys

  • 12 25
    Credits: Luca Lazzari

    Cuissard con stringhe di Marithé et François Girbaud, autunno/inverno 2009/10

  • 13 25
    Credits: Luca Lazzari

    Cuissard "seconda pelle" con plateau e tacco alto di Gucci, autunno/inverno 2009/10

  • 14 25
    Credits: www.janetandjanet.com

    Stivale over the knee in pelle muffata con suola effetto vintage Janet & Janet

  • 15 25
    Credits: net-a-porter

    Cuissard in pelle con fibbia di Jimmy Choo, 1.050 euro su net-a-porter

  • 16 25
    Credits: Luca Lazzari

    Stivale "pull on" in suède di Jo No Fui, autunno/inverno 2009/10

  • 17 25
    Credits: www.toscablu.it

    Stivale in pelle con risvolto stampa cocco di Tosca Blu

  • 18 25
    Credits: www.koh-tao.it

    Stivale in camoscio chiaro con suola di gomma di Koh-Tao

  • 19 25
    Credits: www.liujo.it

    Stivale nappa vintage Liu Jo

  • 20 25
    Credits: net-a-porter

    Stivali in vernice nera con tacco a stiletto di Christian Louboutin, 1.075 euro su net-a-porter

  • 21 25
    Credits: Luca Lazzari

    Cuissard con stringhe e nastri in raso e tacco scultura di Louis Vuitton, autunno/inverno 2009/10

  • 22 25
    Credits: www.misssixty.com

    Stivale scamosciato Miss Sixty, 230 euro

  • 23 25
    Credits: Luca Lazzari

    Stivale di pelle con giarrettiera di Prada, autunno/inverno 2009/10

  • 24 25
    Credits: Luca Lazzari

    Cuissard in suède di Roberto Cavalli, autunno/inverno 2009/10

  • 25 25
    Credits: Luca Lazzari

    Cuissard con stringhe di Sportmax, autunno/inverno 2009/10

Lo stivale sembra non tramontare mai. Una volta ultraflat, un'altra con tacchi vertiginosi poi con le zeppe e ancora alto fino al ginocchio e poi su fino a metà coscia. Con la sua forza seduttiva ha catturato il guardaroba femminile della passata stagione estiva ed è riuscito a guadagnarsi un posto di prestigio anche per questo autunno inverno. C'è da chiedersi come mai venga continuamente riproposto. La risposta sta nel fatto che conferisce a chi lo indossa un'aria decisa e grintosa. Quasi magica, "Il gatto con gli stivali", docet! È un accessorio simbolo di potere, basti pensare che fino al XIX secolo apparteneva al guardaroba maschile e ancora oggi è un elemento fondamentale nella divisa militare. Un fascino che si tramuta in pura seduzione nel modello cuissard. Proposto sulle passerelle a/i 2009-2010 da Gucci, Ermanno Scervino, Roberto Cavalli, Louis Vuitton e molte altre griffe.

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te